Miss Italia 2018

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Miss Italia 2018
Miss Italia 2018.png
EdizioneLXXVI
Periodo17 settembre 2018
SedeStudi televisivi di Infront Italy, Milano
PresentatoreFrancesco Facchinetti e Diletta Leotta
Trasmesso inLA7, LA7d
Partecipanti33
VincitoreCarlotta Maggiorana
Cronologia
Left arrow.svg 2017 2019 Right arrow.svg

Miss Italia 2018 si è svolta il 17 settembre 2018. La città che ha ospitato l'evento è stata, per la prima volta, Milano. La serata stata condotta da Francesco Facchinetti e Diletta Leotta con la partecipazione di Roberta Lanfranchi nel ruolo di inviata dalla Social Room. La manifestazione è stata trasmessa in simulcast da LA7 e LA7d.

Il 16 settembre, invece, Carolina Di Domenico ha presentato un riassunto delle prefinali, svoltesi a Jesolo dal 3 al 5 settembre 2018.

Tra le novità di questa edizione l’assegnazione di una Fascia speciale dedicata a Fabrizio Frizzi, scomparso nel marzo del 2018 e conduttore del concorso per diciassette edizioni.

La vincitrice dell'edizione è stata la ventiseienne marchigiana Carlotta Maggiorana di Montegiorgio (FM), prima vincitrice sposata nella storia del concorso, nonché prima rappresentante delle Marche a trionfare dopo Patrizia Nanetti nel 1981. Seconda classificata Fiorenza D'Antonio di Napoli e infine terza Chiara Bordi di Tarquinia (VT).

Questa edizione è stata l'ultima ad essere trasmessa su LA7, poiché nel 2019 la manifestazione torna ad essere trasmessa su Rai 1 dopo sette anni di assenza.

Le concorrenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 01) Nicole Nietzsch (Miss Equilibra Trentino-Alto Adige)
  • 02) Mara Boccacci (Miss Equilibra Emilia-Romagna)
  • 03) Naomi Rizzo (Miss Miluna Calabria)
  • 04) Marta Murru (Miss Liguria)
  • 05) Laura Schiavoni (Miss Rocchetta Bellezza Marche)
  • 06) Lucrezia Perelli (Miss Cinema Umbria)
  • 07) Martina Iacomelli (Miss Cinema Toscana)
  • 08) Chiara Bordi (Miss Miluna Lazio)
  • 09) Giuliana Panzino (Miss Rocchetta Bellezza Calabria)
  • 10) Erika Franceschini (Miss Equilibra Marche)
  • 11) Martina Rao (Miss Equilibra Sicilia Est)
  • 12) Carlotta Maggiorana (Miss Marche)
  • 13) Manuela Matera (Miss 365)
  • 14) Gloria Tonini (Miss Rocchetta Bellezza Toscana)
  • 15) Veronica Nucci (Miss Cinema Marche)
  • 16) Marta Valentini (Miss Eleganza Lazio)
  • 17) Sofia Belli (Miss Miluna Lombardia)
  • 18) Aurora Leli (Miss Sorriso Piemonte e Valle d'Aosta)
  • 19) Giulia Cetto (Miss Cinema Trentino-Alto Adige)
  • 20) Valentina Colecchia (Miss Sport Puglia)
  • 21) Giulia Auer (Miss Miluna Trentino-Alto Adige)
  • 22) Antonietta Fragasso (Miss Puglia)
  • 23) Patrizia Bendotti (Miss Sorriso Lombardia)
  • 24) Erika Nicolosi (Miss Eleganza Abruzzo)
  • 25) Sophie Agnese Krause (Miss Trentino Alto Adige)
  • 26) Valeria Capelli (Miss Equilibra Friuli-Venezia Giulia)
  • 27) Maeve Billi (Miss Miluna Emilia-Romagna)
  • 28) Anna Mazzali (Miss Emilia)
  • 29) Fiorenza D'Antonio (Miss Rocchetta Bellezza Campania)
  • 30) Nicole Ceretta (Miss Roma)
  • 31) Diletta Sperotto (Miss Veneto)
  • 32) Deborah Agnone (Miss Cinema Sardegna)
  • 33) Jessica Poli (Miss Sorriso Emilia-Romagna)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Risultato finale Concorrente
Miss Italia 2018
2ª classificata
  • Campania – Fiorenza D'Antonio (29)
3ª classificata
  • Lazio – Chiara Bordi (08)
4ª classificata
  • Lazio – Nicole Ceretta (30)
5ª classificata
  • Puglia – Antonietta Fragasso (22)
Top 10
  • Calabria – Naomi Rizzo (03)
  • Umbria – Lucrezia Perelli (06)
  • Sicilia – Martina Rao (11)
  • Toscana – Gloria Tonini (14)
  • Piemonte – Aurora Leli (18)
Top 15
  • Liguria – Marta Murru (04)
  • Basilicata – Manuela Matera (13)
  • Lazio – Marta Valentini (16)
  • Trentino-Alto Adige – Giulia Auer (21)
  • Abruzzo – Erika Nicolosi (24)

Titoli speciali nazionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Fascia dedicata a Fabrizio Frizzi: Mara Boccacci (Emilia-Romagna)
  • Miss Cinema: Martina Iacomelli (Toscana)
  • Miss Miluna: Naomi Rizzo (Calabria)
  • Miss Equilibra: Fiorenza D'Antonio (Campania)
  • Miss Rocchetta Bellezza: Giulia Auer (Trentino-Alto Adige)
  • Miss Sport: Marta Murru (Liguria)
  • Miss Eleganza: Giulia Auer (Trentino-Alto Adige)
  • Miss Sorriso Daygum: Marta Murru (Liguria)
  • Miss Ethos: Chiara Bordi (Lazio)
  • Miss Piazza Italia: Gloria Tonini (Toscana) (che eredita la fascia da Carlotta Maggiorana (Marche)
  • Miss Simpatia Interflora: Marta Valentini (Lazio)
  • Miss Love’s Nature: Erika Nicolosi (Abruzzo)
  • Miss Candy: Nicole Ceretta (Lazio)
  • Miss Kissimo Biancaluna: Antonietta Fragasso (Puglia)
  • Miss TV Sorrisi e Canzoni: Carlotta Maggiorana (Marche)
  • Miss Diva e Donna: Nicole Ceretta (Lazio)
  • Miss Social: Fiorenza d’Antonio (Campania)

Finaliste per regione[modifica | modifica wikitesto]

Finaliste Regione
4 Emilia-Romagna Emilia-Romagna
4 Marche Marche
4 Trentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
3 Lazio Lazio
2 Calabria Calabria
2 Lombardia Lombardia
2 Puglia Puglia
2 Toscana Toscana
1 Abruzzo Abruzzo
1 Basilicata Basilicata
1 Campania Campania
1 Friuli-Venezia Giulia Friuli-Venezia Giulia
1 Liguria Liguria
1 Piemonte Piemonte
1 Sardegna Sardegna
1 Sicilia Sicilia
1 Umbria Umbria
1 Veneto Veneto
0 Molise Molise
0 Valle d'Aosta Valle d'Aosta

Giuria[modifica | modifica wikitesto]

Social Room[modifica | modifica wikitesto]

Ha il compito di eleggere Miss Social. Viene presieduta da Roberta Lanfranchi, è composta da influencer e web star:

Ospiti[modifica | modifica wikitesto]

Ascolti TV[modifica | modifica wikitesto]

Miss Italia - Le selezioni[modifica | modifica wikitesto]

Messa in onda Telespettatori Share
16 settembre 2018 414.000 1,90%[1]

Miss Italia - La finale[modifica | modifica wikitesto]

Messa
in onda
LA7 LA7d LA7 + LA7d
Telespettatori Share Telespettatori Share Telespettatori Share
17 settembre 2018 696.000 4,97% 106.000 0,80% 802.000 5,77%[2][3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ascolti TV di domenica 16 settembre 2018, su DavideMaggio.it, 17 settembre 2018.
  2. ^ Ascolti TV Lunedì 17 settembre 2018, su DavideMaggio.net, 18 settembre 2018.
  3. ^ Ascolti TV di lunedì 17 settembre 2018, su AntonioGenna.com, 18 settembre 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]