Mirja Hietamies

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mirja Hietamies
Dati biografici
Nome Mirja Kyllikki Hietamies-Eteläpää
Nazionalità Finlandia Finlandia
Altezza 162 cm
Peso 53 kg
Sci di fondo Cross country skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Squadra Lemin Eskot
Ritirata 1956
Palmarès
Olimpiadi 1 1 0
Mondiali 1 2 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Mirja Kyllikki Hietamies in Eteläpää (Lemi, 7 gennaio 193114 marzo 2013) è stata una fondista e dirigente sportiva finlandese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera sciistica[modifica | modifica wikitesto]

Debuttò in campo internazionale nel 1951, quando giunse seconda al Trofeo Holmenkollen. L'anno seguente partecipò ai VI Giochi olimpici invernali di Oslo 1952, vincendo l'argento nella 10 km, e conquistò il bronzo ai Campionati nazionali, sempre nella 10 km. Nel 1953 vinse il suo primo titolo finlandese, mentre l'anno seguente conquistò un argento e un bronzo ai Mondiali di Falun e s'impose nella classiche di Lahti e Ounasvaara, successi entrambi bissati nel 1955. Nel 1956, suo ultimo anno di agonismo, vinse l'oro nella staffetta ai VII Giochi olimpici invernali e il suo secondo titolo nazionale nella 10 km[1].

Carriera dirigenziale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il ritiro dalle competizioni lavorò per la Federazione sciistica della Finlandia e fu membro del direttivo dal 1965 al 1967[1]. Morì nel 2013[2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

  • 2 medaglie, oltre a quelle conquistate in sede olimpica e valide anche ai fini iridati:

Campionati finlandesi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Scheda Sports-reference. URL consultato il 24 settembre 2011.
  2. ^ (FI) Vesa Winberg, Olympiavoittaja Mirja Hietamies-Eteläpää on kuollut in Yle.fi, 14 marzo 2013. URL consultato il 9 maggio 2014.
    (FI) Hiihdon olympiavoittaja Hietamies-Eteläpää kuollut in Iltalehti.fi, 14 marzo 2013. URL consultato il 9 maggio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]