Miriam Vogt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Miriam Vogt
Nazionalità bandiera Germania Ovest
Germania Germania (dal 1990)
Altezza 180[senza fonte] cm
Peso 70[senza fonte] kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Discesa libera, supergigante, slalom gigante, slalom speciale]], combinata
Squadra WSV Unterammergau[senza fonte]
Ritirata 2001
Palmarès
Germania Germania
Mondiali 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Miriam Vogt (Starnberg, 20 marzo 1967) è un'ex sciatrice alpina tedesca.

Polivalente in attività tra la fine degli anni ottanta e il decennio successivo, è stata in grado di ottenere un successo in Coppa del Mondo, in discesa libera nel 1992 sulle nevi di Vail negli Stati Uniti; ha raggiunto l'apice della carriera vincendo la medaglia d'oro combinata in occasione dei Mondiali del 1993 disputati a Morioka in Giappone.

Agli inizi della carriera, prima della riunificazione tedesca (1990), ha gareggiato per la nazionale tedesca occidentale.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Stagioni 1985-1992[modifica | modifica wikitesto]

La Vogt debuttò in campo internazionale in occasione dei Mondiali juniores di Jasná 1985; in Coppa del Mondo ottenne il suo primo piazzamento di rilievo nella discesa libera disputata il 10 gennaio 1986 a Bad Gastein, che chiuse all'11º posto, e il primo podio il 27 gennaio 1990 a Santa Caterina Valfurva quando, nella medesima specialità, fu 2ª.

Esordì ai Campionati mondiali a Saalbach-Hinterglemm 1991, dove si classificò 12ª nella discesa libera e 4ª nella combinata, e ai Giochi olimpici invernali ad Albertville 1992, piazzandosi 9ª nella discesa libera, 18ª nel supergigante e 9ª nella combinata. Sempre nella stagione 1991-1992 fu 3ª nella classifica della Coppa del Mondo di discesa libera, suo miglior piazzamento in carriera in una Coppa del Mondo di specialità.

Stagioni 1993-2001[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 dicembre 1992 la sciatrice bavarese colse a Vail in discesa libera la sua unica vittoria in Coppa del Mondo; nel prosieguo della stagione prese parte ai Mondiali di Morioka, dove vinse la medaglia d'oro nella combinata e si classificò 5ª nella discesa libera, 22ª nello slalom gigante e 10ª nello slalom speciale, e ottenne il suo ultimo podio in Coppa del Mondo, il 3º posto nella discesa libera di Veysonnaz del 26 febbraio. Ai XVII Giochi olimpici invernali di Lillehammer 1994, sua ultima presenza olimpica, si piazzò 12ª nella discesa libera, 9ª nella combinata e non completò lo slalom speciale, mentre nel 1994-1995 in Coppa Europa fu 2ª nella classifica di supergigante.

Ai Mondiali di Sierra Nevada 1996 si classificò 19ª nella discesa libera e 7ª nella combinata; l'anno dopo ai Mondiali di Sestriere 1997, sua ultima presenza iridata, fu nuovamente 7ª nella combinata. Disputò la sua ultima gara di Coppa del Mondo il 31 gennaio 1998 a Åre, piazzandosi 9ª in combinata; in seguito la Vogt continuò a prendere parte a prove minori (gare FIS, campionati nazionali) fino al ritiro, avvenuto in occasione del supergigante dei Campionati austriaci juniores 2001 disputato il 18 marzo ad Altenmarkt-Zauchensee.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 4ª nel 1993
  • 8 podi (6 in discesa libera, 1 in supergigante, 1 in combinata):
    • 1 vittoria
    • 2 secondi posti
    • 5 terzi posti

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
12 dicembre 1992 Vail Stati Uniti Stati Uniti DH

Legenda:
DH = discesa libera

Campionati tedeschi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Profilo FIS, data.fis-ski.com. URL consultato il 2 settembre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]