Mirco Gualdi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mirco Gualdi
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 2000
Carriera
Squadre di club
1989-1992Zalf-Fior
1993-1994Lampre
1995-1998Team Polti
1999-2000Mobilvetta Design
Nazionale
1986-1992 Italia Italia Dilettanti
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Oro Utsunomiya 1990 In linea Dil.
 

Mirco Gualdi (Alzano Lombardo, 7 luglio 1968) è un ex ciclista su strada italiano. Nel 1990 da dilettante si è laureato campione del mondo su strada, vincendo la prova in linea a Utsunomiya in Giappone, è stato poi professionista dal 1993 al 2000.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo sei stagioni da dilettante in cui diventa campione del mondo su strada il 1º settembre del 1990 e in cui partecipa ai Giochi olimpici di Barcellona nel 1992, passa professionista nel 1993 in maglia Lampre-Polti.

In otto anni di professionismo si distingue come buon gregario e vince poche gare, tra cui spicca però il successo di tappa a Verona al Giro d'Italia 1997. In quegli anni colleziona una sfortunata serie di infortuni che lo tengono lontano per parecchio tempo dalle corse, e dopo l'ennesimo infortunio avvenuto nel 2000 è costretto a ritirarsi dalle corse, anche per stare accanto alla sua primogenita Letizia.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Trofeo Alcide De Gasperi
Campionati del mondo, Prova in linea Dilettanti
Gran Premio Industria e Commercio di San Vendemiano
tappa Giro d'Italia dilettanti
Gran Premio Industria Commercio Artigianato Carnaghese
Gran Premio Industria e Commercio di San Vendemiano
4ª tappa Tour de Pologne
7ª tappa Giro del Messico
17ª tappa Giro d'Italia (Dalmine > Verona)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1994: ritirato (14ª tappa)
1997: 62º
1998: 66º
1999: ritirato (2ª tappa)
2000: 40º
1996: 43º
1997: ritirato (9ª tappa)
1993: ritirato (16ª tappa)
1995: ritirato (16ª tappa)
1998: 21º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1997: 18º
2000: 44º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]