Mirca Viola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mirca Viola dopo la sua vittoria (poi revocata) a Miss Italia 1987

Mirca Viola, nota anche come Mirka Viola (Forlì, 29 aprile 1968), è un'attrice e regista italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Appena diciannovenne, nel 1987 trionfa a Miss Italia vincendo anche le fasce di Miss Hair Look, Miss Computer e Miss Platea, ma il titolo le viene revocato e, dopo ripetizione della finale, assegnato a Michela Rocco di Torrepadula. La revoca arriva perché, contrariamente a quanto prevedeva allora il regolamento del concorso (poi in seguito modificato), Mirca Viola era sposata (con il produttore Enzo Gallo, dal quale si separerà dopo ventun anni di matrimonio, per poi tornare con lui dopo quattro anni dalla separazione senza più risposarlo), e madre di Nicholas. Quattro anni dopo ha la figlia Angelica.

Inizia la carriera nel mondo dello spettacolo come modella e attrice di fotoromanzi; partecipa quindi a diversi programmi televisivi, fra cui Villaggio Party, al fianco di Paolo Villaggio, su Odeon TV, e Di che vizio sei?, con Gigi Proietti, su Rai Uno. Nel 1994 proclamata da Fabrizio Frizzi Miss Italia ad honorem . Nel 1995 debutta come protagonista nel film Banditi al fianco di Ben Gazzara e Marco Leonardi; nel 1997 è ancora protagonista, insieme a Marco Leonardi e Giancarlo Giannini, in Una vacanza all'inferno, per la regia di Tonino Valerii; nello stesso anno è aiuto regista del film Figurine, diretto da Giovanni Robbiano.

Nel 2000 partecipa a un episodio della serie TV Tequila & Bonetti e diventa il volto della campagna pubblicitaria di una nota casa cosmetica.

Nel 2002-2003 è una delle conduttrici di Sipario, la rivista di spettacolo del TG4 (viene chiamata da Emilio Fede), e nel 2003 è una delle protagoniste del film Cattive inclinazioni. Nel 2004 partecipa a un episodio della serie TV Don Matteo e alla settima stagione di Incantesimo 7. Dal 2005 al 2007 fa parte della cast di CentoVetrine nel ruolo di Asia Ricci. I media le attribuiscono un flirt con il collega Alessandro Mario. Nel 2007 torna nuovamente a essere una delle conduttrici di Sipario. Fa parte del cast degli ultimi due episodi di Fuoriclasse, trasmessi il 21 febbraio 2011 su Rai Uno. Posa, assieme ad altre attrici e showgirls, per il lunario 2011-2012 del fotografo Enrico Ricciardi nei panni di Gloria Swanson. Il ricavato è andato in beneficenza.

Nel 2011 esordisce alla regia con il film L'amore fa male, dirigendo Stefania Rocca, Nicole Grimaudo, Stefano Dionisi[1].

Nel 2014 esce Cam Girl, il suo secondo film da regista.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L'amore fa male, su mymovies.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN233445054 · SBN CAGV425630