Mio cor, povero cor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mio cor, povero cor
Lingua originaleitaliano
Genereserenata
MusicaAntonio Vivaldi
Librettoautore ignoto
Attidue (parti)
Prima rappr.1719 ca.
Versioni successive
  • Eurilla e Alcindo, 1980
  • Serenata a tre, 1984
Personaggi

Mio cor, povero cor (RV 690) è una serenata a tre in due parti del compositore Antonio Vivaldi su un libretto di origine ignota.

Fu rappresentata per la prima volta probabilmente attorno al 1719 in una località sconosciuta. Ripresa più volte in tempi moderni, è stata spesso messa in scena sotto vari titoli: i più noti sono Eurilla e Alcindo e Serenata a Tre.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica