Mino Raiola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Mino Raiola, all'anagrafe Carmine Raiola (Nocera Inferiore, 6 novembre 1967), è un procuratore sportivo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Mino Raiola nasce a Nocera Inferiore in provincia di Salerno il 6 novembre 1967[1] e la sua famiglia emigra meno di un anno dopo ad Haarlem, nei Paesi Bassi.[2] Il padre, allora meccanico, apre con successo un'attività di ristorazione, in cui il giovane Mino dà una mano come cameriere.[2][3] Allo stesso tempo consegue la maturità classica[4] e frequenta per due anni l'università, iscrivendosi alla facoltà di giurisprudenza.[2][4] Parla sette lingue: italiano, inglese, tedesco, spagnolo, francese, portoghese e olandese.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a giocare a calcio nelle giovanili dell'Haarlem, smettendo però a diciotto anni.[2] Nel 1987 diventa responsabile del settore giovanile della squadra.[2] Da questo momento in poi comincia la sua carriera imprenditoriale, acquistando (e poi rivendendo) un ristorante della compagnia McDonald's[1] ed entrando nel consiglio degli imprenditori di Haarlem.[1]

Procuratore[modifica | modifica wikitesto]

All'età di vent'anni fonda la sua prima società di intermediazione, la Intermezzo.[1] Intanto diventa direttore sportivo dell'Haarlem.[2] Grazie a un accordo con il sindacato dei calciatori diventa poi rappresentante all'estero dei giocatori olandesi.[2] Nel 1992 porta Bryan Roy al Foggia, mentre nel 1993 intercorre come mediatore nella trattativa che porta Dennis Bergkamp e Wim Jonk dall'Ajax all'Inter.[4]

Diviene poi agente FIFA e abbandona le altre attività. Fonda la società Sportman con sede a Montecarlo, ma con uffici di rappresentanza anche in Brasile, Paesi Bassi e Repubblica Ceca.[5] Negli anni successivi tratta alcuni giocatori per il mercato italiano, come Michel Kreek, Marciano Vink[2] e soprattutto Pavel Nedvěd.[2]

Raggiunge la notorietà internazionale grazie ai calciatori molto famosi da lui seguiti e alle trattative milionarie in cui è coinvolto durante gli ingaggi dei giocatori stessi: molto diffuso mediaticamente è stato il passaggio di Zlatan Ibrahimović al Barcellona, in cui Raiola firma una clausola con la quale avrebbe guadagnato 1,2 milioni di euro annui, pagati dal Barcellona fino al 2014.[5][6]

Nell'estate del 2010 e nel calciomercato invernale del 2011 ha fatto da mediatore nelle trattative che hanno portato Zlatan Ibrahimović, Robinho, Mark van Bommel, Urby Emanuelson e Dídac Vilà al Milan e Mario Balotelli al Manchester City.[7]

Nell'estate del 2012 è protagonista del passaggio di Ibrahimović dal Milan al Paris Saint-Germain e di Paul Pogba dal Manchester United alla Juventus. Nel gennaio del 2013 si occupa del trasferimento di Mario Balotelli dal Manchester City al Milan.[8]

Nel 2014 cura il trasferimento di Mario Balotelli dal Milan al Liverpool e porta a termine la trattativa per il rinnovo del contratto di Paul Pogba, legato alla Juventus fino al 2019.[9]

Nell'estate 2015 riporta l'attaccante Mario Balotelli dal Liverpool al Milan.

L'estate del 2016 lo vede concludere molti ingaggi dei suoi assistiti col Manchester Utd: passano coi Red Devils Zlatan Ibrahimović svincolato, Henrik Mikytharyan dal Borussia Dortmund e Paul Pogba dalla Juventus; con quest'ultimo trasferimento si assicura 25 milioni di euro di commissione[10].

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Negoziazioni maggiori[modifica | modifica wikitesto]

Data Giocatore Nuovo club Club precedente Importo
Inverno 1988 Frank Rijkaard Milan Sporting Lisbona Sconosciuto
Estate 1993 Dennis Bergkamp Internazionale Ajax 12 milioni di sterline[11]
Estate 2001 Pavel Nedvěd Juventus Lazio 41 milioni di euro[12]
Estate 2004 Zlatan Ibrahimović Juventus Ajax 16 milioni di euro[13]
Estate 2006 Zlatan Ibrahimović Inter Juventus 24,8 million di euro[14]
Estate 2009 Zlatan Ibrahimović Barcellona Inter 46 milioni di euro[15]
Estate 2010 Robinho Milan Manchester City 35 milioni di euro[16]
Estate 2010 Mario Balotelli Manchester City Inter 24 milioni di sterline[17]
Estate 2010 Zlatan Ibrahimović Milan Barcellona 24 milioni di euro (prestito)
Estate 2012 Zlatan Ibrahimović Paris Saint-Germain Milan 20 milioni di euro
Inverno 2013 Mario Balotelli Milan Manchester City 20 milioni di euro
Inverno 2013 Bartosz Salamon Milan Brescia 3,5 milioni di euro
Estate 2014 Mario Balotelli Liverpool Milan 16 milioni di euro
Estate 2016 Zlatan Ibrahimović Manchester Utd Paris Saint-Germain Free[14]
Estate 2016 Henrikh Mkhitaryan Manchester Utd Borussia Dortmund 31 milioni di sterline
Estate 2016 Paul Pogba Manchester Utd Juventus 105 milioni di euro[18]
Estate 2016 Mario Balotelli Nizza Liverpool Parametro zero[19]
Estate 2017 Romelu Lukaku Manchester Utd Everton 85 milioni di euro
Estate 2017 Blaise Matuidi Juventus Paris Saint-Germain 15 milioni di euro

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Mi chiamo Mino, risolvo problemi, GQ Italia, ottobre 2010.
  2. ^ a b c d e f g h i j Il cacciatore di piedi: Mino Raiola, su ilsecoloxix.it, 18 marzo 2011. URL consultato il 7 aprile 2011.
  3. ^ Gaia Piccardi, Parla Raiola: «Balotelli non è leader, Liverpool per lui è l’ultima spiaggia» (Milano), Corriere della Sera, 23 agosto 2014. URL consultato il 23 agosto 2014.
  4. ^ a b c Calciomercato: il trionfo di Mino Raiola, panorama.it, 31 agosto 2010. URL consultato il 7 aprile 2011 (archiviato dall'url originale il 10 giugno 2011).
  5. ^ a b Raiola, il procuratore che guadagna quanto un fuoriclasse, su sport.sky.it, 5 settembre 2010. URL consultato il 7 aprile 2011.
  6. ^ Fabrizio Romano, In casa Inter torna la paura: Raiola nuovo procuratore di Balotelli!, in fcinternws.it, 11 marzo 2010. URL consultato il 23 agosto 2014.
  7. ^ Brescia, Jonathas dall'Az Alkmaar, su corrieredellosport.it, 31 gennaio 2011. URL consultato il 7 giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 27 aprile 2014).
  8. ^ Raiola: "Con Balotelli la serie A vale di più - Sarà rimpianto in Inghilterra", su qn.quotidiano.net.
  9. ^ Francesco Agliata, Juventus, Raiola sul rinnovo di Pogba: "Avanti insieme fino al 2019", Soccer Magazine, 24 ottobre 2014. URL consultato il 28 ottobre 2014.
  10. ^ Pogba-Manchester United: 25 milioni a Raiola! Nelle casse della Juve 78, su gazzetta.it.
  11. ^ Dennis Bergkamp - The Iceman Website, su bergkamp10.net. (archiviato dall'url originale il 18 settembre 2010).
  12. ^ Nedved: I can retire happy, su fifa.com.
  13. ^ Operations concerning Zlatan Ibrahimovic and Fabrizio Miccoli registration rights (PDF), Juventus, 31 agosto 2004. URL consultato il 4 settembre 2010.
  14. ^ a b ZLATAN IBRAHIMOVIC SIGNS FOR INTER, Internazionale, 10 agosto 2006. URL consultato il 26 luglio 2009.
  15. ^ Ibrahimovic signs five-year contract, su FCBarcelona.cat, FC Barcelona, 27 luglio 2009. URL consultato il 27 luglio 2009 (archiviato dall'url originale il 24 maggio 2012).
  16. ^ English Premier League spending tumbles, in BBC News, 31 agosto 2010.
  17. ^ Man City complete Balotelli deal, in BBC News, 13 agosto 2010.
  18. ^ Official: Pogba signs for Man Utd for €105m, Football Italia, 8 agosto 2016. URL consultato l'8 agosto 2016.
  19. ^ Mino Raiola warned Nice against Mario Balotelli signing, ESPN FC, 27 settembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]