Ministri del tesoro, del bilancio e della programmazione economica della Repubblica Italiana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

I ministri del tesoro, del bilancio e della programmazione economica della Repubblica Italiana si sono avvicendati dal 1º gennaio 1998 (costituzione del dicastero a seguito dell'accorpamento tra Ministero del tesoro e Ministero del bilancio e della programmazione economica) all'11 giugno 2001 (costituzione del Ministero dell'economia e delle finanze, tramite l'accorpamento tra Ministero del tesoro, del bilancio e della programmazione economica e Ministero delle finanze).

Dal 17 maggio 1996 al 31 dicembre 1997, d'altra parte, i due dicasteri accorpati (tesoro da un alto e bilancio e programmazione economica dall'altro) facevano capo ad un medesimo titolare, Carlo Azeglio Ciampi.

Lista[modifica | modifica wikitesto]

Ministro Partito Governo Mandato Leg.
Inizio Fine
Ciampi ritratto.jpg Carlo Azeglio Ciampi
(1920-2016)
Indipendente Prodi I 1º gennaio 1998 21 ottobre 1998 XIII
D'Alema I 21 ottobre 1998 13 maggio 1999
Giuliano Amato - Festival Economia 2013.JPG Giuliano Amato
(1938)
Indipendente 13 maggio 1999 22 dicembre 1999
D'Alema II 22 dicembre 1999 26 aprile 2000
Vincenzo Visco 2001.jpg Vincenzo Visco
(1942)
Democratici di Sinistra Amato II 26 aprile 2000 11 giugno 2001
Dal giugno 2001 il Ministero del tesoro, del bilancio e della programmazione economica viene unificato per costituire il "Ministero dell'economia e delle finanze".

Linea temporale[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]