Mineral del Chico (comune)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mineral del Chico
comune
(ES) Mineral del Chico
Mineral del Chico – Stemma
Mineral del Chico – Veduta
Vista del Chico
Localizzazione
StatoMessico Messico
Stato federatoFlag of Hidalgo.svg Hidalgo
Territorio
Coordinate20°12′54″N 98°43′52″W / 20.215°N 98.731111°W20.215; -98.731111 (Mineral del Chico)Coordinate: 20°12′54″N 98°43′52″W / 20.215°N 98.731111°W20.215; -98.731111 (Mineral del Chico)
Altitudine2 434,88 m s.l.m.
Superficie118,20 km²
Abitanti7 980[1] (2010)
Densità67,51 ab./km²
Località17
Altre informazioni
Fuso orarioUTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Messico
Mineral del Chico
Mineral del Chico
Mineral del Chico – Mappa
L'area comunale nello stato di Hidalgo
Sito istituzionale

Mineral del Chico è un comune (municipio) di 7 980 abitanti dello stato di Hidalgo, nel Messico centro-meridionale. È ubicato circa un centinaio di chilometri a nord di Città del Messico. Nel 2011 il capoluogo della municipalità, Mineral del Chico, è stato inserito nella lista dei Pueblos Mágicos.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Il lato della chiesa della Purísima Concepción nel 2013

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Nel territorio comunale sono presenti diverse chiese, la più rilevante delle quali, consacrata alla Immacolata Concezione (Purísima Concepción), si trova di fronte al municipio, al centro del paese di Mineral del Chico. La sua prima edificazione risale al 1569; dopo che questa prima cappella costruita in adobe venne distrutta, fu ricostruita nel 1725 e ristrutturta nel 1819. L'edificio più moderno presenta una facciata in stile neoclassioco con ordine tuscanico, interamente edificata con il tufo estratto dalle montagne della zona.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Musei[modifica | modifica wikitesto]

Murale nel cortile del museo

Nella sede comunale di Mineral del Chico si trova un piccolissimo museo che riporta la storia del villaggio minerario, con fotografie, strumenti, manufatti ed esemplari minerali della vita in miniera.

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Il lago artificiale formato dalla diga El Cedral, in località La estanzuela

Località[modifica | modifica wikitesto]

La municipalità è suddivisa in 17 località:

  • Mineral del Chico (capoluogo)
  • La Estanzuela
  • Benito Juárez
  • Barrio tepozanes
  • Carboneras
  • San Sebastian capulines
  • San Jose capulines
  • La palma
  • Puentecillas (cueva blanca)
  • Capula
  • la presa
  • Los Naranjos
  • Pie de la Viga
  • Santa Inés
  • Cimbrones
  • San Simón lo de Rojas
  • El Puente

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Lista dei presidenti comunali dal 1964:

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
1964 1967 Humberto Pérez Baena Sindaco
1967 1970 Jorge Paredes Paredes Sindaco
1970 1972 Eladio Mejía Paredes Sindaco
1973 1975 Guadalupe Sánchez Sindaco
1976 1978 Avelino Tovar Alvarado Sindaco
1979 1981 Gregorio Monzalvo Ubaldo Sindaco
1982 1984 Miguel A. Rosado Muñoz Sindaco
1985 1987 Norberto Meza Hernández Sindaco
1988 1991 Francisco Tovar Gómez Sindaco
1991 1994 Sergio A. Sánchez Aguilar Sindaco
1994 1997 Evaristo Baltazar Ubaldo Sindaco
1997 2000 Carlos A. Ramírez Mateos Sindaco
2000 2003 Ramón Hernández Corona Sindaco
2003 2006 Julio Palafox Cabrera Sindaco
2006 2009 Virginia Mejia Briseño Sindaco
2009 2012 José Tejeda Tovar Sindaco
2012 2016 Guillermo Hernández Morales Sindaco
2016 in carica Fernando Baltazar Monzalvo Sindaco

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Mineral del Chico, Instituto Nacional de Estadística y Geografía. URL consultato il 30 gennaio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Messico Portale Messico: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Messico