Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Minato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Minato (Tōkyō))
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significato di Minato, vedi Minato (disambigua).
Minato
quartiere speciale
港区
Minato – Bandiera
Localizzazione
Stato Giappone Giappone
Regione Kantō
Prefettura Flag of Tokyo Prefecture.svg Tokyo
Sottoprefettura Non presente
Distretto Non presente
Territorio
Coordinate 35°39′29.05″N 139°45′05.76″E / 35.658069°N 139.7516°E35.658069; 139.7516 (Minato)Coordinate: 35°39′29.05″N 139°45′05.76″E / 35.658069°N 139.7516°E35.658069; 139.7516 (Minato)
Superficie 20,34 km²
Abitanti 207 304 (2012)
Densità 10 191,94 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 〒105-8511
Fuso orario UTC+9
Codice statistico 13103-2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Giappone
Minato
Minato
Minato – Mappa
Sito istituzionale

Minato (港区 Minato-ku?) è uno dei 23 quartieri speciali di Tokyo, Giappone. E anche denominato Minato City in inglese.

Dal 1º luglio 2015, ha una popolazione ufficiale di 243.094 abitanti in un'area di 20,37 km² e una densità di 10.850 persone per km².

Minato ospita 49 ambasciate ed è sede di varie società: Dentsu, Fuji Xerox, Mitsubishi Heavy Industries Ltd., e Mitsubishi Motors Corporation, Morinaga & Co. e Morinaga Milk Industry Co., NEC Corporation, Nippon Television, Toshiba e SoftBank, Sony Corporation.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Geograficamente è posta a sud del palazzo imperiale e confina con i municipi speciali di Chiyoda, Chuo, Kōtō (in Odaiba), Shinagawa, Shibuya e Shinjuku.

Distretti[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il municipio fu fondato il 15 marzo 1947 con la fusione di Akasaka, Azabu, e Shiba . Il nome minato significa "porta".

Politica e governo[modifica | modifica wikitesto]

Minato è governata dal sindaco Masaaki Takei, un indipendente sostenuto da tutti i maggiori partiti, tranne il Partito comunista giapponese. L'assemblea legislativa città ha 51 membri ed è dominato dal Partito Liberal Democratico.

Luoghi[modifica | modifica wikitesto]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Ferrovie[modifica | modifica wikitesto]

Strade[modifica | modifica wikitesto]

  • Shuto Expressway:
    • No. 1 Haneda Route (Edobashi JCT – Iriya)
    • No. 2 Meguro Route (Ichinohashi JCT – Togoshi)
    • No.11 Daiba Route (Shibaura JCT – Ariake JCT)
    • B Bayshore Route (Namiki – Kawasaki-ukishima JCT)
    • C1 Inner Loop (Edobashi – Takaracho – Kyobashi – Ginza – Shiodome – Hamazakibashi – Shiba Park – Tanimachi – Kasumigaseki – Daikanmachi – Edobashi)
  • Strade nazionali:
    • Route 1 (Sakurada-dori)
    • Route 15 (Dai-Ichi Keihin)
    • Route 246 (Aoyama-dori)
  • altre strade principali:
    • Atago-dori
    • Kaigan-dori
    • Kyu-kaigan-dori
    • Gaien-higashi-dori
    • Gaien-nishi-dori
    • Hibiya-dori
    • Roppongi-dori

Marittimi[modifica | modifica wikitesto]

Il terminal traghetti principale di Tokyo si trova adiacente alla stazione di Takeshiba sul Yurikamome, ad est di JR Hamamatsucho Station.

Personaggi famosi[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN256534583
Giappone Portale Giappone: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giappone