Minami Takahashi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Minami Takahashi
Minami Takahashi at AKB48 J!-ENT Live.jpg
NazionalitàGiappone Giappone
GenereJ-pop
Periodo di attività musicale2005 – in attività
EtichettaEMI Records Japan (solista)
King Records (AKB48)
Epic Records Japan (no3b)
GruppiAKB48 (2005-2015)
no3b (2008-2015)

Minami Takahashi (高橋 みなみ Takahashi Minami?; Tokyo, 8 aprile 1991) è una cantante, attrice e personaggio televisivo giapponese, ex componente e leader del gruppo idol AKB48, nonché general manager dell'intero 48group. Ha fatto parte inoltre del sottogruppo No3b insieme ad Haruna Kojima e Minami Minegishi.

Soprannominata Takamina (たかみな?), da solista ha pubblicato l'album Aishite mo ii desu ka? nel 2016.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Con le AKB48[modifica | modifica wikitesto]

Minami Takahashi a Los Angeles nel 2010

Nell'agosto 2005, Takahashi prende parte alla 30ª edizione del concorso per giovani talenti indetto dall'agenzia Horipro, riuscendo a piazzarsi tra i primi quindici finalisti[1]. Nell'ottobre dello stesso anno partecipa alle prime audizioni del gruppo idol delle AKB48, venendo scelta tra circa 8.000 ragazze per andare a formare il Team A[2][3]. Il suo debutto con il gruppo risale all'8 dicembre 2005[4].

Nel gennaio 2007, con la graduation di Ayami Orii, eredita il ruolo di leader del gruppo[5]. Sei mesi più tardi firma un contratto con l'agenzia Ogi Production, al pari delle colleghe Haruna Kojima e Minami Minegishi, con le quali andrà a formare il sottogruppo delle No3b[5]. Con loro recita altresì nel dorama del 2008 della TV Tokyo Mendol: Ikemen idol. Nello stesso anno raggiunge anche le 500 esibizioni in teatro con le AKB48[5].

Nel 2009 viene nominata capitano del Team A, ruolo che cederà nel 2012 a Mariko Shinoda per rivestire la posizione di general manager (総監督 sōkantoku?) delle AKB48 e di tutti i relativi sottogruppi[5][6][7].

L'8 dicembre 2014 annuncia la sua graduation dalle AKB48, inizialmente prevista per l'anno seguente in occasione del decimo anniversario del gruppo e poi posticipata fino all'aprile del 2016[8]. Yui Yokoyama erediterà il suo ruolo di general manager[9].

Nella sua carriera decennale con le AKB48, Takahashi è emersa come una dei membri più rappresentativi del gruppo, partecipando regolarmente ai relativi progetti mediatici, inclusi singoli, album e programmi televisivi, ed affermandosi come una delle idol di maggior fama in Giappone[10]. Nel marzo 2011 si sarebbe dovuta tenere una serie di concerti alla Yokohama Arena dal titolo Takamina ni tsuite ikimasu (たかみなについて行きます? "Seguiremo Takamina"), ma il progetto fu annullato a causa del terremoto e maremoto del Tōhoku[11].

Carriera da solista[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 debutta come solista sotto l'etichetta Nayutawave Records con il singolo Jane Doe, la cui title track viene scelta come team musicale del dorama della Fuji TV Saki, con protagonista Yukie Nakama[12].

Nel 2016 pubblica il suo primo album dal titolo Aishite mo ii desu ka?. Il disco vede la collaborazione in qualità di produttori di Yasushi Akimoto, Billy Steinberg, Josh Alexander, Noriyuki Makihara, Toshihiko Takamizawa, Masatoshi Mashima e Carly Rae Jepsen[13].

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Da solista[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Con le AKB48[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Discografia delle AKB48.

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Con le No3b[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Serie televisive[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ AKB600sec., quinto episodio, 12 luglio 2010, NTV.
  2. ^ (EN) Alexey Eremenko, AKB48 Artist Biography by Alexey Eremenko, AllMusic. URL consultato il 18 giugno 2014.
  3. ^ AKBingo!, 7 luglio 2010, NTV.
  4. ^ (JA) 今月も, in AKB48 Official blog, Ameblo, 1º novembre 2005. URL consultato il 18 giugno 2014.
  5. ^ a b c d (JA) 母親の淫行事件、後輩の複雑な感情…高橋みなみ、AKB卒業後の芸能界引退観測広がる理由, in Business Journal, Cyzo, 28 dicembre 2014. URL consultato il 10 novembre 2015.
  6. ^ (JA) 組閣後新体制 [Annuncio dei nuovi team dopo il rimescolamento del concerto al Tokyo Dome], su akb48.co.jp, 24 agosto 2012. URL consultato il 4 febbraio 2012.
  7. ^ (JA) AKB48夢舞台初日に「再組閣」 宮澤&高城が“海外移籍”へ…波乱の幕開け, in Oricon Style, 24 agosto 2012. URL consultato il 10 novembre 2015.
  8. ^ (JA) たかみな、劇場の床を撫で卒業 AKB人生3775日完全燃焼, in Oricon News, Oricon, 8 aprile 2016. URL consultato il 28 febbraio 2017.
  9. ^ (EN) AKB48's Takahashi Minami announces her graduation from the group, in Tokyohive, 8 dicembre 2014. URL consultato il 10 novembre 2015.
  10. ^ (JA) 世代交代が進むAKB48、タレントパワー女性アイドル編, Nikkei Entertainment, 9 luglio 2015. URL consultato l'8 novembre 2015.
  11. ^ (JA) AKB48 コンサート「たかみなについて行きます」チケット払い戻しのご案内, in AKB48 Official blog, Ameblo, 18 marzo 2011. URL consultato il 10 novembre 2015.
  12. ^ (EN) Takahashi Minami to release her solo debut single + selected as opening theme song for upcoming drama 'Saki', in Tokyohive, 18 dicembre 2013. URL consultato il 10 novembre 2015.
  13. ^ (EN) Minami Takahashi Sets Release Date For Debut Album "Aishitemo Ii Desu ka?", su jpopasia.com, 2 agosto 2016. URL consultato il 28 febbraio 2017.
  14. ^ (JA) AKB48・高橋みなみ「スマーフ2」でハリウッド映画の声優に初挑戦!, su Eiga.com, 13 giugno 2013. URL consultato il 10 novembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN4145663077605072074 · ISNI (EN0000 0004 0721 5477 · Europeana agent/base/89090 · NDL (ENJA001224298 · WorldCat Identities (ENviaf-4145663077605072074