Mimmo Rafele

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Domenico Rafele, conosciuto come Mimmo Rafele (Catanzaro, 29 ottobre 1947[1]), è un regista e sceneggiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Calabrese, si trasferisce a Roma e si laurea in filosofia con una tesi sul cinema.

Ha collaborato con Gianni Amelio, Bernardo Bertolucci e Giuseppe Bertolucci.

Rafele è stato anche tra gli sceneggiatori di La piovra 8 - Lo scandalo, La piovra 9 - Il patto e La piovra 10; ha poi sceneggiato altre serie televisive, come La voce del sangue, Il giovane Mussolini, Zodiaco e Mamma per caso.

Nel 2009 ha pubblicato il suo primo romanzo, La forma della paura, scritto con Giancarlo De Cataldo ed edito da Stile Libero (Einaudi)[2].

Rafele è il marito di Lidia Ravera[3].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN66177745 · ISNI (EN0000 0000 7103 7215 · SBN IT\ICCU\UBOV\486514 · LCCN (ENno2004028104 · BNF (FRcb16130860v (data)