Milena Mancini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Milena Mancini (Roma, 3 marzo 1977) è un'attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Diplomatasi nel 1996 presso il Balletto di Roma in danza classica, moderna e jazz, studia recitazione in Italia e negli Stati Uniti d'America. Lavora come ballerina nelle trasmissioni di Buona Domenica, I ragazzi irresistibili, Tira & Molla, il tour Da me a te con Claudio Baglioni. Ancora come ballerina lavora diversi anni a Londra in videoclip,tour europei e australiani con Kylie Minogue, Robbie Williams, Geri Halliwell, Ricky Martin.

Nel 2003 debutta nel cinema con il film horror-thriller The Mark - Il segno della vendetta, regia di Mariano Equizzi. Nello stesso anno lavora con Gabriele Muccino per il mediometraggio "Le affinità elettive". Nel 2004 debutta in televisione come attrice partecipando ad un episodio della serie tv Diritto di difesa; inoltre è tra gli interpreti del cortometraggio, vincitore di alcuni premi, Sulla riva del lago, regia di Matteo Rovere. L'anno successivo diventa popolare presso il pubblico giovane, interpretando il ruolo della ballerina Rebecca nella serie TV di Italia 1 Grandi domani, regia di Vincenzo Terracciano.

Nel 2007 è tra i protagonisti della miniserie TV Il generale Dalla Chiesa, regia di Giorgio Capitani, dove interpreta il ruolo di Rita dalla Chiesa, una delle due figlie del generale Carlo Alberto dalla Chiesa. Nel 2008 interpreta il ruolo di Roberta nella miniserie tv di Rai Uno, Provaci ancora prof 3, diretta da Rossella Izzo. Nel 2009 interpreta il ruolo di Margherita nel film "Scusa ma ti voglio sposare", diretta da Federico Moccia.

Nel 2011 dirige con il compagno Vinicio Marchioni il videoclip Cher chez la femme . Dopo un periodo di pausa per la nascita di due figli, torna sul piccolo schermo nella serie TV Dov'è Mario per la regia di Edoardo Gabriellini, al cinema come coprotagonista del film "Il più grande sogno",esordio alla regia di Michele Vannucci, film selezionato, nella sezione Orizzonti del Festival di Venezia 2016. Firma con Vinicio Marchioni il soggetto del cortometraggio "La ri-partenza" e né cura la direzione artistica, per la quale riceve il Premio Starlight, alla sua terza edizione al Festival di Venezia 2016. Al teatro Piccolo Eliseo, nella stagione del 2017, interpreta Sibilla Aleramo nello spettacolo "La Più Lunga Ora" per la penna e la regia di Vinicio Marchioni. Nel 2017 è la protagonista femminile del film "La terra dell'abbastanza" dei fratelli Damiano e Fabio D'innocenzo. Sempre nel 2017 è nel cast del film "Ride" per la prima regia firmata da Valerio Mastrandrea. Interpreta Elena nello spettacolo teatrale "Uno Zio Vanja" regia di Vinicio Marchioni.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Abbasso gli allenatori, regia di Matteo Martone (1995)
  • Affinità elettive, regia di Gabriele Muccino (2003)
  • Sulla riva del lago, regia di Matteo Rovere (2004)
  • Luce nel pomeriggio, regia di Teresio Spalla (2007)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]