Mildred Loving

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Mildred Loving (22 luglio 19395 maggio 2008) è stata un'attivista statunitense.

Fu la donna di colore che, nel 1967, sconfisse le leggi statunitensi contro i matrimoni misti, aprendo così la strada, in America, alla possibilità per neri e bianchi di sposarsi tra loro.

Proseguendo il suo impegno per i diritti umani, ha trascorso gli ultimi anni in Virginia . Il marito Richard Loving morì investito da un camionista ubriaco nel 1975, venne coinvolta anche Mildred che perse un occhio in conseguenza dell'incidente, ma sopravvisse.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ www.encyclopediavirginia.org, https://www.encyclopediavirginia.org/media_player?mets_filename=evm00000947mets.xml. URL consultato il 29 aprile 2019.
Controllo di autoritàVIAF (EN9183909 · LCCN (ENn99277091 · GND (DE1151267600
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie