Milagro Acustico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Milagro acustico)
Milagro Acustico
Concerto all'Auditorium Parco della Musica di Roma il 25 marzo 2012
Concerto all'Auditorium Parco della Musica di Roma il 25 marzo 2012
Paese d'origine Italia Italia
Genere Musica etnica
World music
Periodo di attività 1995 – in attività
Album pubblicati 10
Raccolte 6
Sito web

Milagro Acustico[1] è un ensemble musicale fondato a Roma nel 1995 da Bob Salmieri. Caratteristica principale del gruppo, è la ricerca continua di nuove sonorità; partono infatti come formazione latin jazz, modificando il loro sound, nel corso degli anni fino ad arrivare con l'ultimo cd Rosa del Sud ad una nuova fase che coniuga la musica araba a quella latina con una spinta elettrica tipica del folk. Questo disco, vede riunita quasi al completo la formazione originaria presente le primo cd Onirico (1998). Coniugano spesso la poesia arabo-sicula con temi di attualità come l'immigrazione e il mondo dei clandestini, cercando parallelismi fra oriente e occidente di ieri e di oggi. Hanno realizzato una trilogia dedicata ai Poeti Arabi di Sicilia (Poeti Arabi di Sicilia, 2005, , Siqilliah, terra d'Islam, 2007, Sicilia Araba, 2013). Dal 2005 collaborano intensamente con musicisti turchi e nel 2009 organizzano con gli Istituti Italiani di Cultura di Ankara e Istanbul il “KaleidoskopEurope project” nell’ambito del programma UE-Turchia – Civil Society Dialogue – Cultural Bridges, finanziato dalla Unione Europea. Sotto la direzione artistica di Bob Salmieri, 35 musicisti, italiani e turchi, hanno effettuato un tour nelle principali Università turche, realizzando 24 concerti e numerosi workshop. Il tour ha visto le sue date conclusive nell’aprile del 2010 al Teatro Palladium-Terza Università di Roma, nell’ ambito del prestigioso Roma Europa Festival con tre giorni di concerti e workshop. Nel 2010 sono ancora invitati a Istanbul come rappresentanti dell'Italia nell’ambito del programma  EU-Turkey Civil Society Dialogue: Cultural Bridges Programme alla presenza del premio Nobel Günter Grass . A Giugno 2014, sono a Parigi, ospiti della Settimana della Cultura Italiana. Nel 2015 pubblicano Rosa de Sud il loro decimo album dedicato alla cantante siciliana Rosa Balistreri. (Cultural Bridge indie Label[2])

I musicisti, tutti polistrumentisti, utilizzano strumenti acustici della tradizione mediorientale e del sud Italia.

Nella formazione hanno collaborato o collaborano tuttora: Patrizia Nasini - Voce, Eda Ozbakay - Danza, Helia Bandeh - Danza, Abdalla Mohamed - Percussioni, ney, Maurizio Catania - batteria, Carlo Cossu - Violino, Paki A. Kalipada - Tabla, Nour Eddine - Darbouka, jaita, Mauro Tiberi - Voce, Francesca Brilli - Voce, Burak Aziz - Voce, Fabio dell'Armi - chitarra, voce, Piero Piciucco, - Contrabbasso, mandolino, Volkan Gucer, Kaval, klarinet, Turker Dinletir - Ney, Pejman Tadayon - Tar, setar, Gunay Celik - Kanun, Pape Kanoutè - Kora, Andrea Alberti - PianoforteFrancesco Consaga - Sax soprano, flauto, Luca Ciarla - Violino, Andrea Piccioni - Percussioni e altri ancora...

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album pubblicati:

Componenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Bob Salmieri - Ney, sax soprano, friscaleddu, baglama, percussioni, klarinet
  • Marwan Samer - Voce, oud, krakab
  • Andrea Pullone - Chitarra classica, baglama, chitarra battente
  • Maurizio Perrone - Contrabbasso, basso elettrico
  • Carlo Colombo - Percussioni
  • Francesco Mattera - Batteria
  • Gianfranco Dezi - Tromba, flicorno

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica
  1. ^ Milagro Acustico musica, poesia della Sicilia e del Mediterraneo su Milagro Acustico musica, poesia della Sicilia e del Mediterraneo. URL consultato il 2015-06-24.
  2. ^ Cultural Bridge indie label, organizzazione eventi, Roma su Cultural Bridge indie label, organizzazione eventi, Roma. URL consultato il 2015-06-24.