Miki Del Prete

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Miki Del Prete con la moglie, l'attrice Liana Massaro, nel 1965

Miki Del Prete, pseudonimo di Michele Del Prete (Bari, 23 luglio 1935), è un paroliere e produttore discografico italiano, fra i più attivi e conosciuti negli anni sessanta e settanta del novecento. Tra le sue canzoni più note ricordiamo Nessuno mi può giudicare per Caterina Caselli, Tripoli 1969 per Patty Pravo, Bang bang per Dalida e moltissime per Adriano Celentano, tra cui Il ragazzo della via Gluck e La coppia più bella del mondo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Miki Del Prete ha lavorato principalmente con Adriano Celentano e gli altri artisti del Clan, anche se qualche volta ha scritto canzoni per artisti esterni.
Come produttore ha lavorato dal 1983 su tutti i dischi di Celentano.

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Del Prete è pugliese come la famiglia di origine di Adriano Celentano. Figlio del calciatore del Bari Mario Del Prete si trasferisce in Lombardia quando il padre viene ceduto al Como. Amico del ballerino Bruno Dossena (l'organizzatore del primo festival del rock'n'roll italiano) e ballerino di rock'n'roll egli stesso, diviene amico di Adriano Celentano nel 1957, quando riesce ad organizzare due settimane di ingaggio per il vincitore del Festival nell'estate di quell'anno, una al Morgana di Sanremo ed una al Muretto di Alassio.

Celentano e i Rock Boys cantano gratis, in cambio di due settimane di villeggiatura pagata, e da quel momento nasce l'amicizia tra i due.

Nel 1960 scrive il suo primo testo per una canzone di Celentano, Impazzivo per te: la canzone riscuote molto successo, e da quel momento Del Prete diventa un collaboratore stabile del molleggiato.

Il Clan[modifica | modifica wikitesto]

È proprio con Del Prete che Celentano decide di fondare una casa discografica, il Clan Celentano, che raggruppasse tutti i musicisti suoi amici, sul modello di ciò che aveva fatto oltreoceano Frank Sinatra. Del Prete inizia a scrivere i testi anche per altri artisti della casa discografica, come Ricky Gianco e Don Backy.

Il 1966 è l'anno di quello che è un grande successo, scritto da Del Prete al di fuori del Clan: si tratta di Nessuno mi può giudicare, incisa da Caterina Caselli e da lei presentata al Festival di Sanremo 1966.

Nel 1975 collabora anche alla sceneggiatura del film Yuppi du, diretto da Celentano.

La Kansas[modifica | modifica wikitesto]

Del Prete fonda anche, nel 1965, una sua casa discografica, in collaborazione con Domenico Serengay: è la Kansas, distribuita dal Clan.

Tra gli artisti scoperti e lanciati da Del Prete i più noti sono senza dubbio i Camaleonti; alla fine del decennio si ritira dalla gestione dell'etichetta, lasciandola al solo Serengay.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Il 2 giugno 1965 Del Prete ha sposato l'attrice Liana Massaro, conosciuta sul set del film Super rapina a Milano.

Canzoni scritte da Miki Del Prete[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Autori del testo Autori della musica Interpreti
1960 Impazzivo per te Miki Del Prete Adriano Celentano Adriano Celentano
1961 Nata per me Miki Del Prete e Mogol Adriano Celentano Adriano Celentano
1962 Peppermint twist Miki Del Prete e Pinchi Joey Dee e Henry Glover Adriano Celentano
1962 Sei rimasta sola Miki Del Prete Ricky Gianco Adriano Celentano
1963 Sabato triste Miki Del Prete Adriano Celentano e Don Backy Adriano Celentano
1964 Il problema più importante Miki Del Prete e Luciano Beretta Rudy Clark Adriano Celentano
1964 Resterò da sola Miki Del Prete Les Vandyke Rosy
1964 È inutile davvero Miki Del Prete e Mogol Gino Santercole Adriano Celentano
1965 Ciao ragazzi Miki Del Prete e Mogol Adriano Celentano Adriano Celentano
1965 Chi ce l'ha con me Miki Del Prete e Mogol Natale Massara Adriano Celentano
1965 Uno strano tipo Miki Del Prete e Mogol Adriano Celentano e Don Backy Adriano Celentano
1965 Non mi dir Miki Del Prete e Claudio Adorni Alex Alstone e George Tabet Adriano Celentano
1965 La festa Miki Del Prete e Luciano Beretta Natale Massara Adriano Celentano
1966 Il ragazzo della via Gluck Miki Del Prete e Luciano Beretta Adriano Celentano Adriano Celentano
1966 Chi era lui Miki Del Prete e Mogol Paolo Conte Adriano Celentano
1966 Il mare non racconta mai (I go to pieces) Miki Del Prete e Luciano Beretta Del Shannon Camaleonti
1966 I capelloni (over and over) Miki Del Prete e Luciano Beretta Robert James Byrd Camaleonti
1966 Se vuoi restare sola Miki Del Prete e Domenico Serengay Mario Piovano Cavernicoli
1966 Tu credi in me (And my baby's gone) Miki Del Prete, Menegazzi e Domenico Serengay Michael Pinder e Denny Laine Camaleonti
1966 Mondo in mi 7° Miki Del Prete e Luciano Beretta e Mogol Adriano Celentano Adriano Celentano
1966 Una festa sui prati Miki Del Prete e Luciano Beretta e Mogol Adriano Celentano Adriano Celentano
1966 Nessuno mi può giudicare Miki Del Prete e Luciano Beretta Daniele Pace e Mario Panzeri Caterina Caselli
1966 Ma con chi Miki Del Prete e Luciano Beretta Adriano Celentano Solidea
1966 Chi era lui Miki Del Prete e Mogol Paolo Conte Adriano Celentano
1966 Bang bang Miki Del Prete e Alessandro Colombini Sonny Bono Dalida
1967 È ritornato "l'uomo del banjo" Miki Del Prete e Luciano Beretta Jerry Herman Ico Cerutti
1967 Niente Miki Del Prete e Luciano Beretta Ico Cerutti Ico Cerutti
1967 Più forte che puoi Miki Del Prete e Luciano Beretta Ico Cerutti Claudia Mori
1967 Tutti contro noi Miki Del Prete, De Lorenzo e Domenico Serengay L. Difino Vampiri
1967 Tre passi avanti Miki Del Prete e Luciano Beretta Adriano Celentano Adriano Celentano
1967 Torno sui miei passi Miki Del Prete e Luciano Beretta Mariano Detto Adriano Celentano
1967 Eravamo in 100.000 Miki Del Prete e Luciano Beretta Adriano Celentano Adriano Celentano
1967 La coppia più bella del mondo Miki Del Prete e Luciano Beretta Paolo Conte e Michele Virano Adriano Celentano e Claudia Mori
1967 Le vitamine Miki Del Prete e Luciano Beretta Adriano Celentano e Detto Mariano Teo Teocoli
1967 30 donne del west Miki Del Prete e Luciano Beretta Adriano Celentano Adriano Celentano e Claudia Mori
1968 Una carezza in un pugno Miki Del Prete e Luciano Beretta Gino Santercole Adriano Celentano
1968 Un bimbo sul leone Miki Del Prete e Luciano Beretta Gino Santercole Adriano Celentano
1968 La lotta dell'amore Miki Del Prete e Luciano Beretta Gino Santercole Adriano Celentano
1968 L'attore Miki Del Prete e Luciano Beretta Adriano Celentano e Lorenzo Pilat Adriano Celentano
1968 Non ci fate caso Miki Del Prete e Luciano Beretta C. Calhooum e Nomen Adriano Celentano
1968 La tana del re Miki Del Prete e Luciano Beretta Gino Santercole Adriano Celentano
1968 Tutto da mia madre Miki Del Prete e Luciano Beretta Scott Adriano Celentano
1968 Napoleone, il cowboy e lo zar Miki Del Prete e Luciano Beretta Dickie Thompson e Rusty Keefer Adriano Celentano
1968 Il grande Sarto Miki Del Prete e Luciano Beretta Gino Santercole Adriano Celentano
1968 L'ora del boogie Miki Del Prete e Luciano Beretta Bill Haley, Johnny Grande e Billy Williamson Adriano Celentano
1968 Il filo di Arianna Miki Del Prete e Luciano Beretta Gino Santercole Adriano Celentano
1968 Miseria nera Miki Del Prete e Luciano Beretta Gino Santercole Adriano Celentano
1969 Lirica d'inverno Miki Del Prete e Luciano Beretta Adriano Celentano Adriano Celentano
1969 La storia di Serafino Miki Del Prete e Luciano Beretta Adriano Celentano e Carlo Rustichelli Adriano Celentano
1969 La pelle Miki Del Prete e Luciano Beretta Gino Santercole Adriano Celentano
1969 Storia d'amore Miki Del Prete e Luciano Beretta Adriano Celentano Adriano Celentano
1969 L'uomo nasce nudo Miki Del Prete e Luciano Beretta Roberto Negri e Giuseppe Verdecchia Adriano Celentano
1969 Tripoli 1969 Miki Del Prete e Vito Pallavicini Paolo Conte e Michele Virano Patty Pravo
1969 La rivale Miki Del Prete e Luciano Beretta Roberto Negri e Lorenzo Pilat Katty Line
1970 Il forestiero Miki Del Prete e Luciano Beretta Gino Santercole Adriano Celentano
1970 Natale '70 Miki Del Prete e Luciano Beretta Giuseppe Verdecchia Adriano Celentano
1970 Stivali e colbacco Miki Del Prete e Fiorenzo Batacchi Eros Sciorilli e Butrowsky Adriano Celentano
1970 Brutta Miki Del Prete e Luciano Beretta Gino Santercole Adriano Celentano
1971 Occhi bianchi e neri Miki Del Prete e Alberto Testa Eros Sciorilli Mau Cristiani
1971 Voglio regalarti questo disco Miki Del Prete e Luciano Beretta Nando De Luca Mau Cristiani
1971 Sotto le lenzuola Miki Del Prete e Luciano Beretta Adriano Celentano Adriano Celentano
1971 Una storia come questa Miki Del Prete Goffredo Canarini Adriano Celentano
1971 Er più Miki Del Prete e Luciano Beretta Carlo Rustichelli Adriano Celentano
1972 Quel signore del piano di sopra Miki Del Prete, Adriano Celentano e Luciano Beretta Adriano Celentano Adriano Celentano
1977 Mackintosh Miki Del Prete e Romolo Siena Cristiano Minellono e Adelmo Musso Mal
1978 Ti avrò Miki Del Prete e Cristiano Minellono Ronnie Jackson e Danny Baima Besquet Adriano Celentano
1979 Soli Miki Del Prete e Cristiano Minellono Toto Cutugno Adriano Celentano

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Autori Vari (a cura di Gino Castaldo), Il dizionario della canzone italiana, editore Armando Curcio (1990); alla voce Del Prete, Miki
  • Eddy Anselmi, Festival di Sanremo. Almanacco illustrato della canzone italiana, edizioni Panini, Modena, alla voce Miki Del Prete
Controllo di autorità VIAF: (EN308286460