Mike Mentzer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Michael John Mentzer (Filadelfia, 15 novembre 1951Los Angeles, 10 giugno 2001) è stato un culturista e scrittore statunitense.

Mike Mentzer rappresentò l’uomo della “rinascita” del culturismo. Conosciuto tanto per la sua cultura e la sua adesione alla filosofia oggettivista di Ayn Rand, quanto per il suo fisico davvero impressionante, Mentzer acquista notorietà in primo luogo come campione di culturismo e successivamente come esperto del settore.

Classificatosi decimo al Mr. America del 1971 AAU, Mentzer viene successivamente in contatto con Arthur Jones, che a quel tempo stava promuovendo le sue teorie di allenamento basate sul principio del “meno è meglio” e la sua linea di attrezzi Nautilus.

Dall'amicizia e dal confronto con le teorie di Jones, Mentzer arriva a elaborare il principio di allenamento ad alta intensità “heavy duty”, fondato su brevi sessioni intense di workout, che ha esposto in numerosissimi articoli e in molti video e libri. Nel 1976 Mentzer conquista il Mr. America IFBB e nel 1978 vince la categoria dei pesi massimi ai campionati mondiali dilettanti IFBB con un punteggio perfetto.

L’anno successivo si classifica secondo dietro Frank Zane nel Mr. Olympia IFBB. Nel 1980, dopo essere stato relegato alla quinta posizione al Mr. Olympia IFBB, vinta poi dal famoso culturista Arnold Schwarzenegger, Mentzer abbandona le competizioni di culturismo e si dedica all'attività di personal trainer, continuando a scrivere per diverse riviste e pubblicando numerosi libri.

Negli ultimi anni della sua vita, Mike scopre di essere affetto da seri problemi di cuore.

Il 10 giugno del 2001, il giorno dopo avere completato la registrazione del suo ultimo video di allenamento, Mike viene trovato morto dal fratello Ray, nell'appartamento che i due condividevano a Los Angeles. Aveva 49 anni. Due giorni più tardi, Ray, che stava seguendo una terapia di dialisi per una malattia renale, fu trovato morto nello stesso appartamento.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • 1976 IFBB Mr. America
  • 1977 IFBB North American Championships
  • 1978 IFBB USA vs. the World (Hvywt.)
  • 1978 IFBB World Amateur Championships
  • 1979 IFBB Florida Pro Invitational
  • 1979 IFBB Southern Pro Cup
  • 1979 IFBB Mr. Universe (Hvywt.)
  • 1979 IFBB Mr. Olympia (Hvywt.) (sopra le 200 libre) 1st, Totale 2nd

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 5508198 · LCCN: n79149133