Midsommar - Il villaggio dei dannati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Midsommar - Il villaggio dei dannati
MidsommarMovie.png
Una scena del film
Titolo originaleMidsommar
Lingua originaleinglese, svedese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2019
Durata147 min
171 min (director's cut)
Rapporto2,00:1
Genereorrore, drammatico, thriller, giallo
RegiaAri Aster
SoggettoAri Aster
SceneggiaturaAri Aster
ProduttorePatrik Andersson, Lars Knudsen
Produttore esecutivoFredrik Heinig, Pelle Nilsson, Ben Rimmer, Philip Westgren
Casa di produzioneB-Reel Films, Parts and Labor
Distribuzione in italianoEagle Pictures
FotografiaPawel Pogorzelski
MontaggioLucian Johnston
Effetti specialiGabor Kiszelly, Gergely Takács
MusicheThe Haxan Cloak
ScenografiaHenrik Svensson
CostumiAndrea Flesch
TruccoAnna Törjék
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Midsommar - Il villaggio dei dannati (Midsommar) è un film del 2019 scritto e diretto da Ari Aster con protagonisti Florence Pugh, Jack Reynor, William Jackson Harper e Will Poulter.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La studentessa universitaria afflitta dall'ansia Dani Ardor subisce un trauma emotivo dopo che la sorella bipolare commette un suicidio apparente, uccidendo i propri genitori e se stessa. L'incidente mette a dura prova la relazione di Dani con il suo fidanzato emotivamente distante, Christian Hughes, uno studente magistrale in antropologia.

L'estate seguente, Dani apprende che Christian e i suoi amici, Mark e Josh, sono stati invitati dal loro amico svedese, Pelle, a partecipare a una festa di mezza estate che si tiene solo una volta ogni novant'anni nella comune ancestrale di Pelle, l'Hårga, nella regione dell'Hälsingland in Svezia. Si confronta con Christian per non averglielo detto e lui la invita goffamente a unirsi a loro per rimediare. Quando arrivano a Hårga, incontrano Simon e Connie, una coppia inglese invitata dal fratello di Pelle, Ingemar. Egli offre della psilocibina al gruppo e, sotto l'influenza della droga, Dani ha allucinazioni della sorella morta.

Le tensioni aumentano dopo che il gruppo è stato testimone di un rituale detto ättestupa in cui i due anziani comuni commettono il senicidio saltando da una scogliera. Quando il maschio anziano sopravvive alla caduta, il culto imita i suoi lamenti di agonia e schiaccia il cranio con un martello. La scena sconvolge il gruppo ma tutti decidono di rimanere, sia per volere di Pelle sia perché gli Hårga sono oggetto della tesi di Josh. Simon e Connie decidono di andarsene, ma Connie scompare dopo che le è stato detto che Simon è partito per la stazione senza di lei. Christian decide di trattare l'Hårga come soggetto della sua tesi, provocando una spaccatura tra lui e Josh. Josh tenta di sollecitare maggiori informazioni sulle antiche pratiche runiche della comune, che si basano su dipinti realizzati da un membro deforme che viene considerato un oracolo. Dopo che Mark involontariamente urina su un albero ancestrale e incita la furia del culto, viene condotto via da un membro femminile. Quella notte, Josh si intrufola in un tempio per fotografare il sacro testo runico. Quando viene distratto da un uomo parzialmente nudo che indossa il viso dalla pelle di Mark, viene colpito alla testa con un martello gigante prima che il suo corpo venga trascinato fuori dal tempio.

Il giorno successivo, Dani è costretta a prendere altri psichedelici e partecipa a una competizione di ballo di palo; vince ed è incoronata la "regina di maggio". Allo stesso tempo, Christian viene drogato e indotto a partecipare a un rituale in cui ingravidare un membro della comune, Maja, mentre altre donne guardano. Dopo aver scoperto Christian e Maja mentre fanno sesso, Dani ha un attacco di panico e molte donne Hårga gemono con lei. Poco dopo, un disorientato Christian scopre la gamba sepolta di Josh e trova Simon, che è stato ritualmente smembrato tramite il metodo dell'aquila di sangue. Christian viene quindi paralizzato da un anziano.

Il culto spiega che, al termine del rituale, devono essere offerti nove sacrifici umani. Le prime quattro vittime sono estranee - Josh, Mark, Connie e Simon - attirate da loro da Pelle e Ingemar. Le successive quattro vittime sono membri del culto: i due anziani morti, Ingemar e un altro abitante del villaggio, Úlf. Dani, come regina di maggio, deve scegliere la nona e ultima vittima che deve essere un estraneo o un villico. Amareggiata e con il cuore spezzato, sceglie di sacrificare Christian. Ancora paralizzato, viene infilato in un orso sventrato e collocato in un tempio accanto ai cadaveri ritualmente preparati degli altri sacrifici. Mentre il tempio brucia e il culto celebra il completamento del loro rituale, Dani all'inizio singhiozza inorridita ma gradualmente inizia a sorridere.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Nel maggio 2018 viene annunciato che Ari Aster avrebbe scritto e diretto il film con Lars Knudsen produttore.[1]

Nel luglio 2018 Florence Pugh, Jack Reynor, Will Poulter, Vilhem Blomgren, William Jackson Harper, Ellora Torchia, e Archie Madekwe sono entrati nel cast.[2][3]

Le riprese del film sono iniziate il 30 luglio 2018 a Budapest e sono terminate nell'ottobre dello stesso anno.[4]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer del film è stato diffuso il 5 marzo 2019.[5]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola è stata distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 3 luglio 2019[6] ed in quelle italiane dal 25 luglio 2019.[7]

Director's cut[modifica | modifica wikitesto]

Nel luglio 2019, il regista Aster annuncia che il montaggio finale del film ha avuto tagli per circa 80 minuti e che è in lavorazione una director's cut per l'home video che conterrà circa 30 minuti aggiuntivi rispetto alla versione cinematografica.[8] Nell'agosto 2019 la versione director's cut viene presentata al Festival Scary Movies, al Lincoln Center di New York; la durata dell'edizione estesa è di 171 minuti.[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Mike Fleming Jr, Mike Fleming Jr, A24 Pacts For ‘Hereditary’ Helmer Ari Aster’s Next Horror Film, su Deadline.com, 8 maggio 2018. URL consultato il 26 luglio 2019.
  2. ^ (EN) Justin Kroll, Justin Kroll, Florence Pugh Lands Female Lead in ‘Hereditary’ Director Ari Aster’s Next Film, su Variety, 30 luglio 2018. URL consultato il 26 luglio 2019.
  3. ^ (EN) Jeff Sneider, Exclusive: Jack Reynor, Will Poulter to Star in Ari Aster's Follow-Up to 'Hereditary', su Collider, 30 luglio 2018. URL consultato il 26 luglio 2019.
  4. ^ (EN) Charles Barfield, Florence Pugh, Jack Reynor, Will Poulter & More Set To Star In 'Hereditary' Director's New Horror Film, su theplaylist.net, 30 luglio 2018. URL consultato il 5 marzo 2019.
  5. ^ Filmato audio A24, MIDSOMMAR - Official Teaser Trailer HD - A24, su YouTube, 5 marzo 2019. URL consultato il 5 marzo 2019.
  6. ^ (EN) Midsommar, su A24. URL consultato il 5 marzo 2019.
  7. ^ Filmato audio Eagle Pictures, Midsommar - Il villaggio dei dannati. Trailer italiano ufficiale [HD], su YouTube, 12 giugno 2019. URL consultato il 12 giugno 2019.
  8. ^ Matteo Tosini, Midsommar – Il Villaggio dei Dannati: il regista conferma che la director’s cut conterrà 30 minuti in più di girato, su badtaste.it, 12 luglio 2019. URL consultato il 12 luglio 2019.
  9. ^ Max Borg, MIDSOMMAR - IL VILLAGGIO DEI DANNATI: DETTAGLI SUL DIRECTOR'S CUT DEL FILM DI ARI ASTER, su Movieplayer.it, 20 agosto 2019. URL consultato il 20 agosto 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema