Mid90s

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mid90s
Mid90s.jpg
Stevie (Sunny Suljic) in una scena del film
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2018
Durata84 min
Rapporto1,33 : 1
Generecommedia, drammatico
RegiaJonah Hill
SceneggiaturaJonah Hill
ProduttoreEli Bush, Ken Kao, Scott Rudin
Produttore esecutivoScott Robertson, Alex G. Scott, Jennifer Semler
Casa di produzioneA24, Waypoint Entertainment
FotografiaChristopher Blauvelt
MontaggioNick Houy
Effetti specialiJake Braver
ScenografiaJahmin Assa
CostumiHeidi Bivens
TruccoTara Lang
Interpreti e personaggi

Mid90s è un film del 2018 scritto e diretto da Jonah Hill, al suo debutto da regista.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Los Angeles, anni '90. Il tredicenne Stevie vive con la madre e il fratello maggiore sognando un cambiamento. Attratto dalla cultura dello skateboarding, fa la conoscenza di alcuni ragazzi più grandi ed entra a far parte del loro gruppo. Iniziano così giorni all'insegna di un ritrovato senso di libertà ma anche di progressiva ribellione nei confronti dei famigliari, che non sempre dà l'esito auspicato.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 marzo 2016 Jonah Hill annuncia il suo debutto alla regia per il film Mid90s, basato su una sua spec script, nel quale non apparirà come attore.[1]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer del film viene diffuso il 24 luglio 2018.[2]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola è stata presentata al Toronto International Film Festival il 9 settembre 2018[3] e distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 19 ottobre 2018.[2]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Ross A. Lincoln, Jonah Hill To Helm ‘Mid 90s’ From His Spec Script In Feature Directorial Debut, deadline.com, 30 marzo 2016. URL consultato il 24 luglio 2018.
  2. ^ a b Filmato audio A24, Mid90s - Official Trailer HD - A24, su YouTube, 24 luglio 2018. URL consultato il 24 luglio 2018.
  3. ^ (EN) Jeremy Kay, Toronto unveils Contemporary World Cinema, more Galas and Special Presentations, screendaily.com, 14 agosto 2018. URL consultato il 10 settembre 2018.
  4. ^ Pierre Hombrebueno, National Board of Review 2018: trionfano Green Book e A Star is Born, Best Movie, 27 novembre 2018. URL consultato il 28 novembre 2018.
  5. ^ (EN) 2019 CRITICS CHOICE AWARDS NOMINATIONS: THE FULL LIST, Rotten Tomatoes, 10 dicembre 2018. URL consultato l'11 dicembre 2018.
  6. ^ Pierre Hombrebueno, Independent Spirit Awards 2019: svelate tutte le nomination, Best Movie, 16 novembre 2018. URL consultato il 16 novembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema