Microsoft PixelSense

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Microsoft PixelSense
software
Logo
Schermata di esempio
SviluppatoreMicrosoft
Data prima versione17 aprile 2008
Ultima versione2.0 (2011-2012)
Sistema operativoMicrosoft Windows (Windows Vista per PixelSense 1.0, Windows 7 per PixelSense 2.0)
LicenzaProprietaria (MS-EULA)
LinguaInglese, danese, tedesco, spagnolo, francese, italiano, coreano, norvegese, svedese e olandese
Sito webwww.pixelsense.com/

Microsoft PixelSense (precedentemente noto come Surface, sino al 18 giugno 2012, data della presentazione dell'omonima linea di tablet computer[1]) è un dispositivo progettato da Microsoft a partire dal 2001 come una combinazione di software e hardware che permette ad uno o più utenti di manipolare contenuti digitali con l'uso di movimenti naturali, gesticolazione delle mani od oggetti fisici. La tecnologia multitocco di PixelSense non è sensibile direttamente al tocco, ma utilizza una serie di videocamere per l'individuazione degli oggetti.

Nella sua versione attuale, PixelSense è stato annunciato il 29 maggio 2007 e messo in commercio il 17 aprile 2008. I potenziali clienti, secondo Microsoft, sono ristoranti, hotel e, in generale, luoghi di intrattenimento pubblico. Nelle prime versioni commercializzate il sistema operativo utilizzato era Windows Vista; con l'uscita di Windows 7 la piattaforma è stata aggiornata al più recente sistema operativo. Microsoft PixelSense è presente anche in Italia dal maggio 2009[2], in particolar modo diffuso negli studi dei telegiornali (ad esempio Rai News 24 e TG3), che utilizzano questo strumento ormai da diversi anni per mostrare al pubblico la rassegna stampa.

Immagine di PixelSense
Utilizzo di PixelSense all'interno di un negozio AT&T
Dimostrazione di Microsoft PixelSense

Caratteristiche hardware[modifica | modifica wikitesto]

Versione attualmente in commercio Samsung SUR40[3]:

  • Processore: Athlon X2 Dual-Core 245e (2.9 GHz)
  • GPU: AMD HD6750M
  • RAM: 4 GB di memoria RAM DDR3
  • Disco rigido: 320 GB SATA2
  • Monitor: 40 pollici
  • Tecnologia monitor: LCD
  • Risoluzione: 1.920 x 1.080 px
  • Luminosità: 300 cd/m²
  • Dimensioni: 1.095 x 707,4 x 103,0 mm
  • Peso: 36,8 kg

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Steven Musil, Microsoft renames its old Surface computer as PixelSense, CNET News, 18 giugno 2012. URL consultato il 19 giugno 2012.
  2. ^ Microsoft Surface arriva in Italia - Introduzione, su pctuner.net. URL consultato il 14 giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 6 febbraio 2010).
  3. ^ (EN) Specifiche del produttore Archiviato il 24 giugno 2012 in Internet Archive.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Microsoft Portale Microsoft: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Microsoft