Microsoft Office 2016

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Microsoft Office
software
Logo
GenereSoftware di produttività personale
SviluppatoreMicrosoft Corporation
Data prima versione22 settembre 2015
Ultima versione1711 (Build 8730.2122) (6 dicembre 2017; 12 mesi fa)
Sistema operativoMicrosoft Windows
macOS
LicenzaEULA
(licenza non libera)
Lingua102 lingue
Sito weboffice.microsoft.com

Microsoft Office 2016 (nome in codice Office 16) è una versione del software di produttività personale Microsoft Office, e il successore di Office 2013 e Office 2011 per Mac. È stata resa disponibile inizialmente per macOS il 9 luglio 2015, in esclusiva per gli utenti iscritti ad Office 365.[1][2][3] È stato rilasciato ufficialmente il 22 settembre 2015. Nel maggio 2015, presso la Ignite conference di Chicago è stata annunciata la preview release per Windows, attualmente disponibile, in versione beta trial, soltanto agli utenti iscritti ad Office 365.[4][5]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Windows[modifica | modifica wikitesto]

Alcune nuove funzionalità nella versione per Windows includono la possibilità di creare, aprire, modificare e salvare file situati nel cloud direttamente dal desktop, un inedito strumento di ricerca, chiamato "Tell Me", che sfrutta nuovi comandi intelligenti, disponibili per Word, PowerPoint ed Excel, e la possibilità di scrivere in tempo reale insieme ad altri utenti connessi ad Office Online.[4][5]

Altre funzionalità minori includono Insights, uno strumento integrato con Bing per ottenere informazioni contestualizzate dal web, nuovi tipi di grafici per Excel (come treemap, diagrammi circolari (conosciuti anche come grafici a torta), grafici a cascata, box-plot ed istogrammi), ed uno strumento di data loss prevention (DLP), disponibile per Word, Excel e PowerPoint.[5]

Mac[modifica | modifica wikitesto]

La versione per Mac presenta un'interfaccia grafica rivisitata, basata sui ribbon, il pieno supporto ai Retina Display e nuove funzionalità di condivisione dei documenti[6][7].

La versione per Mac di Outlook 2016, al di là delle basilari funzioni di posta elettronica, offre un supporto di sincronizzazione estremamente limitato[8].

Interfaccia[modifica | modifica wikitesto]

L'interfaccia grafica di Office 2016 rimane pressoché invariata rispetto alla versione precedente, Office 2013. Da essa eredita lo stesso linguaggio grafico Microsoft, basato su una interfaccia grafica flat, seppur con minori modifiche al layout per conformarsi alla versione mobile della suite[9].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tom Warren, Microsoft one-ups Google Docs with real-time editing in Office 2016, su The Verge, Vox Media, 4 maggio 2015.
  2. ^ Billy Steele, Office 2016 will hit desktops later this year, su Engadget, AOL, 22 gennaio 2015.
  3. ^ Kirk Koenigsbauer, Office 2016 for Mac is here!, su Office Blogs, Microsoft, 9 luglio 2015. URL consultato il 9 luglio 2015.
  4. ^ a b Bogdan Popa, New Office 2016 for Windows Desktop Public Preview Available for Download, su Softpedia, SoftNews, 4 maggio 2015.
  5. ^ a b c Jared Spataro, Office 2016 Public Preview now available, su Office Blogs, Microsoft, 4 maggio 2015. URL consultato il 5 maggio 2015.
  6. ^ What's New in Office 2016 for Mac, su Microsoft Office. URL consultato l'11 settembre 2015.
  7. ^ Kirk Koenigsbauer, Office 2016 for Mac is here!, su blogs.office.com. URL consultato l'11 settembre 2015.
  8. ^ Compare Outlook 2016 for Mac with Outlook 2016 for Windows, su technet.microsoft.com. URL consultato l'11 settembre 2015.
  9. ^ Microsoft Office 2016 includes a colorful new theme, su The Verge. URL consultato l'11 settembre 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]