Micromagia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La micromagia o close-up è un genere di magia realizzato a poca distanza dal pubblico. Viene realizzata normalmente stando seduti a tavola.[1]. La micromagia è il genere di magia più praticato al mondo. Nella micromagia il mago combina la sua destrezza di mano ad alcune fioriture. Con la destrezza di mano il mago riesce a manipolare e trattenere segretamente carte, monete e piccoli oggetti. Invece le fioriture più che vere illusioni sono una dimostrazione di abilità manipolatoria da parte del mago. Sono più equivalenti alla giocoleria che all'inganno ed all'illusione.[2] La maggior parte delle tecniche di close-up viene eseguita con false prese ed impalmaggi.

Le due principali forme di micromagia o close-up sono la cartomagia e la magia con le monete. La prima è spesso considerata come un genere magico a parte. Quindi gli oggetti più usati sono carte e monete ma sono usati anche altri piccoli oggetti come tappi di bottiglia, cubi o palline di spugna, cubetti di zucchero o bussolotti.[3] Molti maghi combinano anche più oggetti in un singolo trucco. Un famoso mago, Johnny Ace Palmer, produceva pulcini nella sua routine[4] dei bussolotti e delle palline.

Effetti di micromagia[modifica | modifica wikitesto]

Il Gioco delle 3 carte (Three Card Monte), Palline e bussolotti (Cups and Balls), Carta Ambiziosa (Ambitious Card), Matrix, Carta strappata e ricostruita (Torn and Restored Card).

Closappisti famosi[modifica | modifica wikitesto]

Questa lista comprende maghi che si sono dedicati solamente alla micromagia o che durante la loro carriera si sono distinti in modo particolare eseguendo giochi di close-up.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Wilson, Mark [1975] (1988). Mark Wilson's Complete Course In Magic. Courage Books. ISBN 0894716239. Card Magic, pp. 17-171
  2. ^ Hugard, Jean. The Royal Road to Card Magic. Dover Publications. 1999.
  3. ^ Fulves, Karl. Self-Working Table Magic: 97 Foolproof Tricks with Everyday Objects. Dover Publications. 1981.
  4. ^ In magia una routine è un insieme di giochi o manipolazioni