Microdato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il microdato statistico è un'unità elementare di informazione, cioè un dato sulla singola unità statistica.

I microdati, in combinazione fra loro e assieme ad altri elementi conoscitivi, concorrono a formare il macrodato statistico.

L'esame dei microdati, che assume particolare importanza nella formazione del contenuto statistico, avviene prevalentemente attraverso due momenti:

  • l'astrazione, ossia definizione e scelta delle unità elementari;
  • la rilevazione delle unità elementari definite e scelte.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti primarie[modifica | modifica wikitesto]

  • David Freedman, Robert Pisani, Roger Purves, Statistica. Milano, McGraw-Hill, 1998. ISBN 8838607508.

Fonti secondarie[modifica | modifica wikitesto]

  • Yuri A. Rozanov, Probability Theory, Random Processes and Mathematical statistics, Kluwer, 1995. ISBN 0792337646.
  • Alberto Rotondi, Paolo Pedroni, Antonio Pievatolo, Probabilità, statistica e Simulazione. Springer, 2005. ISBN 8847002621.
  • Leti G., Statistica descrittiva. Bologna, Il Mulino, 1983. ISBN 8815002782.
  • Mondani A., Corso di statistica descrittiva. LED Edizioni Universitarie, 1991. ISBN 8879160028.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica