Micki e Maude

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Micki e Maude
Micki e Maude.png
Dudley Moore e Richard Mulligan in una scena del film
Titolo originale Micki + Maude
Paese di produzione USA
Anno 1984
Durata 118 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Blake Edwards
Soggetto Jonathan Reynolds
Sceneggiatura Jonathan Reynolds
Fotografia Harry Stradling Jr.
Montaggio Ralph E. Winters
Musiche Lee Holdridge
Scenografia Rodger Maus, Jack Senter, Stuart A. Reiss e Ethel Robins Richards
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

Micki e Maude (Micki + Maude) è un film del 1984 diretto da Blake Edwards.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Rob Salinger (Dudley Moore) è un reporter televisivo sovraccarico di lavoro. È felicemente sposato con Micki (Ann Reinking), un avvocato che si candida a diventare un giudice. L'uomo vorrebbe tanto avere un figlio, ma Micki rinvia continuamente la decisione per non perdere le opportunità di carriera che le si parano davanti.

Durante un incarico, Rob intervista una giovane musicista, Maude Guillory (Amy Irving), si innamora di lei e tra i due inizia una relazione. Quando lei rimane incinta Rob, confuso, le chiede di sposarlo. Maude e suo padre, wrestler professionista Barkhas Guillory (Hard Boiled Haggerty) iniziano a pianificare il matrimonio.

Rob si prepara ad affrontare la parte difficile: confessare di Micki l'accaduto e ottenere il divorzio. Ma prima che possa rivelare la sua relazione con Maude, Micki lo stordisce annunciando di essere anche lei incinta. Inizia così la vita da bigamo di Rob, continuamente diviso tra le due donne con la complicità del suo capo Leo (Richard Mulligan): con una moglie durante il giorno e l'altra di notte, il lavoro diventa la scusa per le continue assenze. Il destino, però, porta a galla tutto: Micki e Maude vanno al travaglio nello stesso momento, nello stesso ospedale, sullo stesso piano.

Scoperto ormai tutto, le due donne finiscono col diventare amiche. Entrambe però sono indignate della disonestà di Rob, e pertanto gli vietano di entrare nelle loro vite e di vedere bambini.

L'uomo passa i mesi successivi a seguire in incognito le donne, spiandole solo per vedere i propri figli a distanza. Alla fine Rob concilia sia con Micki che con Maude, anche se non si chiarisce a quale livello di consapevolezza reciproca.

Le due donne proseguono nelle loro carriere: Micki come un giudice in un'aula di tribunale, Maude al violoncello in un'orchestra sinfonica.

Il film si chiude con Rob in un parco anni dopo, con due bambini e gli altri sei figli avuti nel corso degli anni con Micki e Maude.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema