Michele Morrone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Michele Morrone
Michele Morrone en un Photocall.jpg
Michele Morrone nel 2020
NazionalitàItalia Italia
GenerePop rock[1]
Periodo di attività musicale2020 – in attività
EtichettaPolydor, Universal Music
Album pubblicati1

Michele Morrone (Vizzolo Predabissi, 3 ottobre 1990[2]) è un attore, cantante, modello e stilista italiano. Ha ottenuto un riconoscimento internazionale dopo aver interpretato il ruolo di Massimo Torricelli nel film erotico del 2020 365 giorni.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Michele è nato il 3 ottobre 1990 a Vizzolo Predabissi, Italia.[3] È il più giovane di quattro figli, ha tre sorelle maggiori. Suo padre ha lavorato come operaio edile, morendo nel 2003 quando Michele aveva 12 anni.[4] La sua famiglia è originaria di Bitonto, ma si sono trasferiti a Melegnano quando i figli erano piccoli per trovare migliori opportunità di lavoro.[5]

Michele ha deciso di diventare un attore dopo aver visto un film di Harry Potter all'età di 11 anni. Ha iniziato a recitare in un programma di doposcuola nella sua scuola media. Michele ha ripetuto il suo primo anno di liceo dopo essere stato bocciato per cattiva condotta.[6] Ha poi studiato recitazione nella città di Pavia, presso il Teatro Fraschini.[7]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Recitazione[modifica | modifica wikitesto]

Michele al palazzo Versace a Dubai nel 2019

Nel 2011 viene scelto nella miniserie televisiva Come un delfino 2, recitando al fianco di Raoul Bova. Successivamente recita in piccoli ruoli nelle fiction Che Dio ci Aiuti 3, Squadra Antimafia 6 e Provaci ancora Prof! 6. Nel 2016 partecipa all'undicesima edizione di Ballando con le stelle, classificandosi al secondo posto in coppia con la ballerina Ekaterina Vaganova[8]. Nel 2017 ottiene il suo primo ruolo da protagonista, quello del tritone Ares nella fiction Sirene in onda su Raiuno[9]. Nel 2019 è nel cast della serie televisiva Il processo e prende parte a due episodi de I Medici. Nello stesso anno Michele interpreta il ruolo di protagonista, Luigi, nel film Bar Giuseppe.

Nel 2020 ottiene successo internazionale interpretando Massimo Torricelli, un boss mafioso, nel film erotico polacco 365 giorni, distribuito su Netflix registrando record di visualizzazioni in tutto il mondo.[10] Ha firmato un contratto triennale con la società di produzione che girerà altri due film per completare la trilogia.[11] Nello stesso anno interpreta Marcello Bianchini accanto a Giancarlo Giannini nel film Duetto.[12]

Nel 2021 entra a far parte della seconda stagione della serie tv spagnola Netflix, Toy Boy.[13]

Musica[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 febbraio 2020 viene pubblicato l'album di debutto di Morrone, Dark Room. Il progetto, che contiene anche alcune delle canzoni facenti parte della colonna sonora di 365 giorni, riesce ad ottenere un discreto successo, soprattutto in Polonia, dove raggiunge la seconda posizione nella classifica degli album.

Michele ha creato il proprio canale YouTube il 16 gennaio 2020, ottenendo oltre un milione di abbonati e 104 milioni di visualizzazioni complessive nell'agosto 2020. Il video più visto sul suo canale è il video musicale di "Feel It", che ha ottenuto 53 milioni di visualizzazioni.

Moda[modifica | modifica wikitesto]

Michele Morrone nel 2020

Il 2 agosto 2020, Michele ha lanciato AurumRoma, un marchio di abbigliamento da mare da donna. Ha confermato la creazione dell'azienda tramite una live story su Instagram l'8 agosto 2020. Poco dopo l'annuncio, il sito web del marchio di abbigliamento si è bloccato per i troppi ordini effettuati. Michele realizza i propri modelli in collaborazione con la stilista Chiara Pollano. L'azienda è di proprietà di Michele e gestita dalla società Spazio Arcó.[14]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

L'attore si è sposato nel 2014 con Rouba Saadeh, una stilista libanese, da cui ha avuto due figli, Marcus (nato nel 2014) e Brando (nato nel 2017), e da cui ha divorziato nel 2018 dopo essere stati insieme per quasi otto anni.[15] Dopo il divorzio decide di interrompere temporaneamente la sua carriera di attore e trova un lavoro come giardiniere in un villaggio turistico. Nel 2019 la rivista Chi ha pubblicato alcune foto di Michele e la ballerina italiana Elena D'Amario, affermando che stava tradendo la moglie.[16] Dopo la pubblicazione delle foto, Morrone si è difeso in un post su Instagram rivelando che lui e sua moglie avevano divorziato da un anno.[17]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Programmi TV[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Campagne pubblicitarie[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Razzie Awards

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PL) Michele Morrone zaskakuje? [Recenzja], Kulturalne Media, 16 febbraio 2020. URL consultato l'11 novembre 2020.
  2. ^ Michele Morrone, su takeoffartistmanagement.com.
  3. ^ Michele Morrone - Verissimo Video. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  4. ^ Chiara Maffioletti, Michele Morrone, il sex addicted di «365 giorni» ora è una star musicale, su Corriere della Sera, 8 giugno 2020. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  5. ^ Comma3 srl, Bitonto a Ballando con le stelle di Rai Uno con Michele Morrone, su Bitonto a Ballando con le stelle di Rai Uno con Michele Morrone. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  6. ^ NDP 2020: National Day Message and morning parade. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  7. ^ TAKE OFF Artist Management, su www.takeoffartistmanagement.com. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  8. ^ Michele Morrone biografia: carriera e vita privata - WDonna.it, in WDonna.it, 14 marzo 2016. URL consultato il 18 novembre 2017.
  9. ^ Chi è Michele Morrone? Biografia e vita privata dell'attore. URL consultato il 18 novembre 2017.
  10. ^ 365 giorni: l'insolito record del film erotico su Netflix, su Movieplayer.it, 27 giugno 2020.
  11. ^ «365 giorni»: su Netflix la risposta polacca a «Cinquanta Sfumature», tra Michele Morrone e BDSM, Vanity Fair, 17 giugno 2020.
  12. ^ Vicente Amorim, Giancarlo Giannini e Maeve Jinkings, Duetto, Nexus Cinema e Vídeo. URL consultato il 17 febbraio 2021.
  13. ^ Eleonora Redazione, Netflix: Michele Morrone nel cast della serie Toy Boy 2, su Team World, 2 febbraio 2021. URL consultato il 17 febbraio 2021.
  14. ^ Accedi a Facebook, su Facebook. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  15. ^ Michele Morrone dopo Ballando con le stelle si svela e presenta la moglie segreta, su Tvzap, 3 maggio 2016. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  16. ^ 6 Marzo 2019-Di Redazione UltimeNotizieFlash, Elena d'Amario e Michele Morrone fidanzati? Baci bollenti e foto su Chi, su Ultime Notizie Flash, 6 marzo 2019. URL consultato il 16 febbraio 2021.
  17. ^ 6 Marzo 2019-Di Redazione UltimeNotizieFlash, Michele Morrone sui social parla di Elena d'Amario e della sua ex moglie: "Non l'ho tradita", su Ultime Notizie Flash, 6 marzo 2019. URL consultato il 16 febbraio 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN633158790572438850127 · WorldCat Identities (ENviaf-633158790572438850127