Michele Carcano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Beato Michele Carcano
Beato Michele Carcano
Beato Michele Carcano

Religioso

Nascita 1427
Morte 20 marzo 1484
Venerato da Chiesa cattolica
Patrono di Cappella dell'Ospedale S. Anna di Como

Michele Carcano da Milano [lat. Michael de Carcanis de Mediolano] (Lomazzo, 1427Lodi, 20 marzo 1484) è stato un presbitero, religioso e predicatore italiano, oggi venerato come beato dalla Chiesa cattolica. È conosciuto per il suo contributo nella fondazione del sistema bancario dei Monti di Pietà e per aver promosso la fondazione degli istituti ospedalieri di concezione moderna.

Confessionale generale, 1500

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Donato, Capitano della Repubblica Ambrosiana (1447-1450), dopo l'incontro con san Bernardino da Siena (1380-1444), decise di diventare francescano dell'Osservanza nel convento di S. Croce in Como. Fu uno dei predicatori più ricercati in Italia, da Roma a Firenze, da Siena a Venezia; oratore ufficiale all'Aquila in occasione della traslazione della salma di san Bernardino da Siena nella nuova basilica a lui intitolata. Per combattere l'usura e venire in soccorso ai poveri, inventò e fondò in molte città i Monti di Pietà[1], soffrendo più volte il bando dallo Stato di Milano per i maneggi degli usurai a corte. Ma ebbe l'appoggio ducale quando per una più efficace amministrazione delle opere pie, promosse la riforma ospedaliera, che portò alla fondazione degli ospedali maggiori di Milano, di Como e di Piacenza[2].

L'Ospedale Sant'Anna di Como[modifica | modifica wikitesto]

L'Ospedale Sant'Anna di Como nasce nel 1468 su iniziativa di Michele Carcano, che si adopera per riformare il sistema sanitario e concentrare in una unica struttura assistenziale numerosi piccoli ospedali e opere pie medievali sparsi per la città, ottenendo nel 1483 l'approvazione di Papa Sisto IV.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

I suoi sermoni furono dati alle stampe nel 1492 con il titolo Sermones quadragesimales fratris Michaelis de Mediolano de decem preceptis.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Michele Carcano, Confessionale generale, Venezia, Otino Luna, 1500. URL consultato il 30 aprile 2015.
  • Maurizio Monti, Storia di Como, Como, Ostinelli, 1832 (ristampa: Bologna, Forni, 1975).
  • Paolo Maria Sevesi, Il beato Michele Carcano da Milano, Quaracchi, Collegio di San Bonaventura, 1911.
  • P.P. Valugani. Il Beato Michele Carcano da Milano, Milano, Bertolotti, 1950.
  • Filiberto Sabbadin, Il beato Michele Carcano da Milano nel quinto centenario della morte, Milano, Santuario Sant'Antonio, 1985.
  • Giovanni Ferrari, L'Ospedale Sant'Anna di Como nella storia della città, Como, Comocuore, 2005.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN294141850 · SBN: IT\ICCU\BVEV\051578 · ISNI: (EN0000 0003 7566 2191 · BNF: (FRcb13486842h (data) · CERL: cnp01366501
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie