Michel Pinseau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search


Padiglione del Marocco all'Expo 1992 a Siviglia.

Michel Pinseau (Morez, 8 febbraio 1926[1]Parigi, 15 settembre 1999[2]) è stato un architetto francese, conosciuto per aver progettato il più alto minareto esistente al mondo (all'epoca della sua costruzione) nella Moschea di Hassan II di Casablanca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Pinseau si laureò in architettura presso la École nationale supérieure des beaux-arts di Parigi nel 1956. Lavorò poi a diversi progetti nella capitale francese specialmente nell'area dei Champs-Elysées.

Egli è noto per aver progettato la moschea intitolata al re Hassan II del Marocco. Dopo un incontro fra Pinseau ed il re, avvenuto negli anni settanta, egli iniziò a realizzare diversi altri progetti in territorio marocchino. Realizzo inoltre il padiglione del Marocco per l'Expo 1992 a Siviglia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ elenco ufficiale decessi Francia, su deces.matchid.io. URL consultato il 12 maggio 2021.
  2. ^ Douglas Johnson, Necrologio: Michel Pinseau, in The Independent, 28 settembre 1999. URL consultato il 12 maggio 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN316388799 · GND (DE107142405X · WorldCat Identities (ENviaf-316388799
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie