Michael Yeung Ming-cheung

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Michael Yeung Ming-cheung
vescovo della Chiesa cattolica
Coat of arms of Michael Yeung Ming Cheung.svg
Surgite eamus hinc
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1º dicembre 1945 a Shanghai
Ordinato presbitero10 giugno 1978
Nominato vescovo11 luglio 2014 da papa Francesco
Consacrato vescovo30 agosto 2014 dal cardinale John Tong Hon
Deceduto3 gennaio 2019 (73 anni) a Hong Kong
 

Michael Yeung Ming-cheung (in cinese tradizionale: 楊鳴章; Shanghai, 1º dicembre 1945Hong Kong, 3 gennaio 2019) è stato un vescovo cattolico cinese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Michael Yeung Ming-cheung è nato a Shanghai il 1º dicembre 1946 e all'età di 26 anni è entrato in seminario. Dopo aver ricevuto l'ordinazione sacerdotale nel 1978, è stato incardinato nella diocesi di Hong Kong, nella quale ha svolto diversi incarichi pastorali ed amministrativi. Nel 1982 ha ottenuto il Master of Arts in comunicazioni sociali all'Università di Syracuse ed è ritornato nuovamente ad Hong Kong diventando direttore dell'ufficio diocesano delle Comunicazioni Sociali fino al 1986. Successivamente è stato nominato parroco della chiesa di "Our Lady of Lourdes", che ha retto fino al 1989 quando divenne cappellano al Yu C.K. Memorial College. È ritornato negli Stati Uniti d'America per studiare all'Università di Harvard, dove nel 1990 ha ottenuto il Master in Educazione (Ed.M.). Ritornato ad Hong Kong ha preso il posto di direttore dell'ufficio dell'educazione ed è stato nominato vicario generale della diocesi nel 2009 e successivamente membro del Pontificio consiglio "Cor Unum".[1]

Ministero episcopale[modifica | modifica wikitesto]

L'11 luglio 2014 papa Francesco lo ha nominato vescovo ausiliare di Hong Kong insieme a Giuseppe Ha Chi-shing e a Stephen Lee Bung-sang. Ha ricevuto la consacrazione episcopale il 30 agosto dal cardinale John Tong Hon. In seguito, nel 2016, è stato nominato coadiutore della stessa diocesi.

Il 1º agosto 2017 è diventato vescovo di Hong Kong, succedendo al cardinale John Tong Hon, dimessosi per raggiunti limiti di età.

È morto in ospedale il 3 gennaio 2019 a causa di una crisi epatica dovuta a cirrosi.[2][3] Dopo i solenni funerali, presieduti l'11 gennaio dal cardinale John Tong Hon nella cattedrale dell'Immacolata Concezione, è stato sepolto nel cimitero cattolico cittadino di Happy Valley.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nomina di Ausiliari di Hong Kong, su press.vatican.va, 11 luglio 2014. URL consultato il 3 gennaio 2019.
  2. ^ Hong Kong Catholic leader Michael Yeung Ming-Cheung dead at 73, su South China Morning Post. URL consultato il 3 gennaio 2019.
  3. ^ 肝硬化致肝衰竭 天主教香港教區主教楊鳴章離世, su Apple Daily 蘋果日報. URL consultato il 3 gennaio 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN86151246511144130777