Michael Stifel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Michael Stifel

Michael Stifel, talvolta citato come Styfel o (erroneamente) Stiefel (Esslingen am Neckar, 1487Jena, 1567), è stato un matematico tedesco.

Monaco agostiniano, fu uno dei primi sostenitori di Martin Lutero e docente per molti anni all'università di Jena. Stifel è ricordato per aver scritto, nel 1544, il trattato Arithmetica integra, nel quale formulava la cosiddetta regola di Stifel, che riguarda la somma dei coefficienti che compaiono nel triangolo di Tartaglia.

Ritenuto in Germania l'ideatore stesso del sopraccitato triangolo, è noto anche per essere stato uno dei precursori dei logaritmi ed aver osservato tra i primi le proprietà delle potenze.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Michael Stifel, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana. URL consultato il 25-8-2013.
Controllo di autoritàVIAF (EN32124880 · ISNI (EN0000 0000 6146 8396 · LCCN (ENn97106375 · GND (DE118755323 · BNF (FRcb12795734z (data) · CERL cnp00917420 · WorldCat Identities (ENn97-106375
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie