Michael Joseph Curley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michael Joseph Curley
arcivescovo della Chiesa cattolica
Template-Metropolitan Archbishop.svg
Quis ut Deus
Incarichi ricoperti
Nato 12 ottobre 1879, Athlone
Ordinato presbitero 19 marzo 1904
Nominato vescovo 3 aprile 1914 da papa Pio X (poi santo)
Consacrato vescovo 30 giugno 1914 dal vescovo Benjamin Joseph Keiley
Elevato arcivescovo 10 agosto 1921 da papa Benedetto XV
Deceduto 16 maggio 1947, Washington

Michael Joseph Curley (Athlone, 12 ottobre 1879Washington, 16 maggio 1947) è stato un religioso e arcivescovo cattolico irlandese naturalizzato statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Curley nacque a Athlone, in Irlanda, primo degli undici figli di Michael Curley e di Mary Ward. Egli venne educato dai Marianisti e, nel 1896, entrò nella Scuola Apostolica del Mungret College a Limerick. Curley si laureò alla Royal University of Dublin prima di frequentare il Collegio Urbano della Propaganda Fide di Roma. Fu ordinato sacerdote nel 1903 e si recò in Florida nel 1904.

Venne inviato come parroco della chiesa di DeLand e dopo solo dieci anni, fu consacrato vescovo di Saint Augustine, nel 1914. All'età di 34 anni egli era il più giovane vescovo della Chiesa cattolica.

Nel 1921, Curley lasciò Saint Augustine, in quanto promosso alla sede arcivescovile di Baltimora, a seguito della morte del cardinale James Gibbons. Il suo arrivo il 30 novembre 1921 seguì di otto mesi la morte del suo predecessore, ma fu grandioso e fortemente voluto dai cittadini dell'arcidiocesi.

L'essere divenuto arcivescovo di Baltimora era per Curley e la sua famiglia in Irlanda un grandissimo onore. Nel 1932 egli celebrò la Messa Alta al Phoenix Park di Dublino, come atto conclusivo del congresso eucaristico locale. Fu per questa occasione che l'amico John McCormack, compose per lui la sua versione del Panis Angelicus.

Il 22 luglio 1939, papa Pio XII mutò il nome della sede arcivescovile in arcidiocesi di Baltimora-Washington.

Ricordato soprattutto per la sua opera di educazione, fondò 66 nuove scuole. Dopo la sua morte, nel 1947, all'età di 67 anni, venne sepolto nella Basilica dell'Assunzione di Baltimora.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo di Saint Augustine Successore BishopCoA PioM.svg
William John Kenny 3 aprile 1914 - 10 agosto 1921 Patrick Joseph Barry
Predecessore Arcivescovo metropolita di Baltimora Successore ArchbishopPallium PioM.svg
James Gibbons 10 agosto 1921 - 22 luglio 1939 -
Predecessore Amministratore apostolico di Raleigh Successore BishopCoA PioM.svg
Leo Michael Haid, O.S.B.
(vescovo)
12 dicembre 1924 - 1º luglio 1925 William Joseph Hafey
(vescovo)
Predecessore Arcivescovo metropolita di Baltimora-Washington Successore ArchbishopPallium PioM.svg
- 22 luglio 1939 - 16 maggio 1947 -
Controllo di autorità VIAF: (EN315533582 · LCCN: (ENn96114153