Michael Frontzeck

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michael Frontzeck
Michael Frontzeck 2013 5.jpg
Nazionalità Germania Germania
Altezza 184 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Squadra Kaiserslautern
Ritirato 2000 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1982-1989 Borussia M'gladbach 190 (17)
1989-1994 Stoccarda 163 (16)
1994-1995 Bochum 28 (2)
1995 Borussia M'gladbach 8 (0)
1995-1996 Manchester City 23 (0)
1996-1998 Friburgo 44 (3)
1998 Borussia M'gladbach 15 (1)
1998-1999 Friburgo 17 (0)
1999-2000 Borussia M'gladbach 25 (0)
Nazionale
1984-1988 Germania Ovest Germania Ovest 16 (0)
1992 Germania Germania 3 (0)
Carriera da allenatore
2006-2007Alemannia Aquisgrana
2007-2009Arminia Bielefeld
2009-2011Borussia M'gladbach
2012-2013 St. Pauli
2015Hannover 96
2018-Kaiserslautern
Palmarès
UEFA European Cup.svg Europei di calcio
Argento Svezia 1992
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Michael Frontzeck (Mönchengladbach, 23 marzo 1964) è un allenatore di calcio ed ex calciatore tedesco, di ruolo difensore, attualmente alla guida del Kaiserslautern.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Frontzeck fece la trafila delle giovanili nella squadra del suo liceo, il Spvg Odenkirchen 05/07, per poi fare il suo esordio fra i professionisti nel 1982 con il Borussia Mönchengladbach dove rimase sino al 1989. In seguito passò allo Stoccarda con cui si laureò campione di Germania nel 1992, al Bochum, al SC Friburgo, in Inghilterra al Manchester City per poi chiudere la carriera di nuovo al Borussia. In totale ha collezionato 436 presenze in Bundesliga e 37 gol.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Giocò fra il 1984 e il 1992 diciannove partite con la Germania Ovest/Germania, partecipando al campionato d'Europa 1992 dove ottenne un secondo posto finale.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Subito dopo il suo ritiro dal calcio giocato rimase nel team tecnico del Borussia Monchengladbach, frequentando nel frattempo con successo il corso da allenatore. Rimase al Borussia fino al 2003, lasciando la squadra assieme all'esonerato Ewald Lienen.

Nel 2004 seguì Lienen sulla panchina dell'Hannover 96, ma anche stavolta l'esperienza fu breve. Nel 2005 i due furono esonerati.

Nel 2006-2007, dopo sole tre giornate di campionato fu chiamato come allenatore in prima sulla panchina dell'Alemannia Aachen per sostituire Dieter Hecking. Rimase sulla panchina fino al termine del campionato, prima di dimettersi il 19 maggio 2007 al termine della stagione.

Il 15 dicembre 2007 fu nominato allenatore dell'Arminia Bielefeld, che condusse alla salvezza. Non ha concluso l'annata successiva, essendo stato esonerato il 17 maggio 2009, a una giornata dal termine. L'Arminia è poi retrocessa.

Il 3 giugno 2009 viene ingaggiato, in veste di allenatore, dal Borussia Mönchengladbach.

Il 2 ottobre 2012 diventa il nuovo allenatore del St. Pauli squadra che milita nella seconda divisione tedesca. Frontzeck è chiamato per risollevare le sorti dei tedeschi, che si trovano sul fondo della classifica. Tuttavia il suo arrivo dà una scossa alla squadra che a fine stagione riesce a salvarsi. A sorpresa, però, Frontzeck decide di dimettersi e lascia la panchina del St. Pauli libera. Nell'aprile 2015 Frontzeck è chiamato a salvare l'Hannover 96, in quanto il suo predecessore (Tayfun Korkut) era stato licenziato dal club per il penultimo posto in classifica. Anche in questo caso, Frontzeck fa sì che l'Hannover rimanga in Bundesliga, traghettando la squadra al quartultimo posto. Il 21 dicembre 2015 si dimette dopo un inizio di stagione deludente lasciando la squadra al penultimo posto in campionato.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Stoccarda: 1991-1992
Stoccarda: 1992

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]