Michèle Flournoy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michèle Flournoy
Michele Flournoy official portrait.jpg

Sottosegretario alla Difesa per la politica militare
Durata mandato 9 febbraio 2009 – 8 febbraio 2012
Predecessore Eric S. Edelman
Successore James N. Miller

Dati generali
Partito politico Democratico

Michèle Angelique Flournoy (Los Angeles, 14 dicembre 1960) è una politica e funzionario statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Los Angeles, la Flournoy studiò ad Harvard e Oxford. Tra il 1989 e il 1993 fu ricercatrice per il programma sulla sicurezza internazionale della John F. Kennedy School of Government[1].

Negli anni novanta lavorò presso il Dipartimento della Difesa durante l'amministrazione Clinton, ricoprendo l'incarico di vice-assistente del Segretario della Difesa per la strategia[2].

In seguito ottenne l'incarico di professore alla National Defense University, per poi passare al Center for Strategic and International Studies e infine al Center for a New American Security, del quale venne nominata presidente nel 2007[3].

Esponente del Partito Democratico, la Flournoy tornò al Pentagono nel 2009, quando il neo-Presidente Barack Obama la nominò Under Secretary of Defense for Policy[4]. La Flournoy lasciò l'incarico di sottosegretario nel 2012, motivando la sua scelta con la decisione di dedicarsi alla sua vita privata[5].

Membro del Council on Foreign Relations e consigliera del Boston Consulting Group[6], la Flournoy fa parte di vari consigli di amministrazione fra cui quello dell'Atlantic Council[7]. Sposata con W. Scott Gould, anch'egli ex funzionario dell'amministrazione Obama, Michèle Flournoy è madre di tre figli[8].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Michele Flournoy, Pentagon’s highest-ranking woman, is making her mark on foreign policy, The Washington Post. URL consultato il 25 novembre 2014.
  2. ^ (EN) Michèle Flournoy, Department of Defense. URL consultato il 25 novembre 2014.
  3. ^ (EN) Hon. Michèle Flournoy, CNAS. URL consultato il 25 novembre 2014.
  4. ^ Usa: una donna in pole position per successione al Pentagono, Adnkronos. URL consultato il 25 novembre 2014.
  5. ^ (EN) Pentagon’s Michele Flournoy to step down, The Washington Post. URL consultato il 25 novembre 2014.
  6. ^ (EN) Former DoD Under Secretary Michele Flournoy Joins BCG as Senior Advisor, BCG. URL consultato il 25 novembre 2014.
  7. ^ (EN) Board of Directors, Atlantic Council. URL consultato il 25 novembre 2014.
  8. ^ (EN) 15 Obama administration power couples, Politico. URL consultato il 25 novembre 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN58273781 · ISNI: (EN0000 0000 3161 7936 · LCCN: (ENn92057931