Miami Dolphins 1993

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Miami Dolphins
Miami Dolphins wordmark (1980 - 1996).png
Stagione 1993
Allenatore Stati Uniti Don Shula
National Football League 1993 Record: 9-7
Secondi nella AFC East
Playoff Non qualificati

La stagione 1993 dei Miami Dolphins è stata la numero 28 della franchigia, la ventiquattresima nella National Football League[1]. Quell'anno Don Shula divenne l'allenatore più vincente della storia della NFL, superando George Halas contro i Philadelphia Eagles. Nella gara della settimana 5 contro i Cleveland Browns, il quarterback Dan Marino si ruppe il tendine d'Achille, perdendo tutto il resto della stagione. Scott Mitchell prese il suo posto, venendo premiato come miglior giocatore del mese di ottobre. Anche Mitchell però si infortunò e la squadra rimase nelle mani di Doug Pederson e del veterano Steve DeBerg. La squadra arrivò al Giorno del Ringraziamento con un record di 9-2 ma perse tutte le ultime cinque partite, rimanendo fuori dai playoff.

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Turno Data Avversario Risultato Pubblico
1 5/9/1993 @ Indianapolis Colts V 24–20
51.858
2 12/9/1993 New York Jets S 24–14
70.314
3 Settimana di pausa
4 26/9/1993 @ Buffalo Bills V 22–13
79.635
5 4/10/1993 Washington Redskins V 17–10
68.568
6 10/10/1993 @ Cleveland Browns V 24–14
78.138
7 Settimana di pausa
8 24/10/1993 Indianapolis Colts V 41–27
57.301
9 31/10/1993 Kansas City Chiefs V 30–10
67.765
10 7/11/1993 @ New York Jets S 27–10
71.306
11 14/11/1993 @ Philadelphia Eagles V 19–14
64.213
12 21/11/1993 New England Patriots V 17–13
59.982
13 25/11/1993 @ Dallas Cowboys V 16–14
60.198
14 5/12/1993 New York Giants S 19–14
72.161
15 13/12/1993 Pittsburgh Steelers S 21–20
70.232
16 19/12/1993 Buffalo Bills S 47–34
71.597
17 27/12/1993 @ San Diego Chargers S 45–20
60.311
18 2/1/1994 @ New England Patriots S 33–27
53.883

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1993 Miami Dolphins Statistics & Players, Pro-Football-Reference.com. URL consultato il 10 febbraio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sport