Miacarabefana.it

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Miacarabefana.it
PaeseItalia
Anno2009
Formatofilm TV
Generecommedia, fantasy
Durata100 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
RegiaLodovico Gasparini
SoggettoGiovanna Gra
SceneggiaturaDido Castelli, Giovanna Gra
Interpreti e personaggi
FotografiaMarco Onorato
MontaggioAnna Napoli
ScenografiaCosimo Gomez
CostumiValter Azzini
Effetti specialiPaolo Zeccara
ProduttorePaolo Bassetti, Massimo Del Frate
Produttore esecutivoGiannandrea Pecorelli
Casa di produzioneRai Fiction, Endemol Italia
Prima visione
Data5 gennaio 2009
Rete televisivaRai Uno

Miacarabefana.it è un film per la televisione italiano, diretto da Lodovico Gasparini, ambientato nel periodo natalizio e trasmesso per la prima volta il 5 gennaio 2009 su Raiuno. Il film ha avuto un sequel chiamato S.O.S. Befana che è stato trasmesso sempre su Rai Uno il 4 gennaio 2011.

Location[modifica | modifica wikitesto]

Alcune scene del film sono state girate ad Anagni (fr)

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Beniamina Volò (Veronica Pivetti), pronipote di una Befana del passato, decide di partecipare alla selezione per diventare a sua volta Befana. Beniamina non ha problemi a battere le altre concorrenti e così riceve l'incarico di consegnare i doni ai bambini nella notte del 6 gennaio. Beniamina diviene così invisibile agli occhi degli adulti, ma Giacomo (Yari Gugliucci) che è entrato in contatto con lei continuerà a vederla e ad aiutarla. Nel frattempo il cane di due fratellini scompare e verrà ritrovato da due loschi figuri, Tony (Matteo Reza Azchirvani) e Adria (Isa Gallinelli), che decidono di ricattare la famiglia Draghi per riaverlo.

Messa in onda[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato trasmesso in prima visione TV lunedì 5 gennaio 2009, il giorno prima dell'Epifania, ed ha ottenuto, secondo i dati Auditel, questi risultati:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Antonio Genna, Ascolti del 5 gennaio 2009, 06 gennaio 2009. URL consultato il 25-05-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione