Mia Aegerter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mia Aegerter
NazionalitàSvizzera Svizzera
GenerePop
Rock
Periodo di attività musicale2003 – in attività
EtichettaAriola Records, Sony BMG, Sophie Records
Album pubblicati5
Studio5
Sito ufficiale

Myriam Aegerter, conosciuta come Mia Aegerter (Friburgo, 9 ottobre 1976), è una cantante e attrice svizzera.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Mia Aegerter è cresciuta in una famiglia di artisti: sua madre, un'insegnante di chitarra, e sua padre, un batterista, suonano in una band. Mia ha imparato a suonare la chitarra nell'infanzia, e ha presto iniziato a scrivere e comporre canzoni. Dopo la maturità si è trasferita a Monaco di Baviera, dove ha studiato canto, ballo e recitazione. Ha iniziato a recitare nella soap opera Gute Zeiten, schlechte Zeiten nel 2000, rimanendo nel cast per tre anni.

Nella primavera del 2003 ha pubblicato il suo singolo di debutto U Don't Know How to Love Me su etichetta discografica Ariola Records. Il brano ha ottenuto discreto successo, raggiungendo la 19ª posizione nella classifica svizzera e il 78º in quella tedesca.[1] Ha seguito un secondo singolo, Hie u jetzt (Right Here Right Now), pubblicato nell'estate successiva, che ha conquistato il 5º posto in Svizzera e ha trascorso 36 settimane nella top 100.[2] Il terzo singolo So wie i bi, uscito a settembre 2004, ha raggiunto il 4º posto[3] e ha anticipato l'album di debutto omonimo della cantante. Il disco è arrivato al 5º posto nella classifica settimanale degli album più venduti in Svizzera.[4]

A febbraio 2005 la cantante è stata una dei dieci concorrenti di Germany 12 Points!, il programma per la ricerca del rappresentante tedesco per l'Eurovision Song Contest 2005, proponendo il suo nuovo singolo Alive. Pur non classificandosi per la finale a due,[5] il singolo ha goduto di moderato successo commerciale, arrivando 36º in Svizzera e 92º in Germania.[6] Il 2005 ha visto la cantante impegnata in varie tournée e partecipazioni a festival svizzeri e tedeschi.

A maggio 2006 è uscito Meischterwärk, il singolo di lancio per il secondo album della cantante, dal sound marcatamente rock. Il brano non ha ottenuto il successo sperato, fermandosi al 55º posto in classifica in Svizzera e sparendo dalla top 100 dopo due settimane.[7] L'album Vo Mänsche u Monschter / Of Humans & Monsters ha invece raggiunto il 21º posto.[8]

Il terzo album della cantante, Chopf oder Buuch, è uscito a gennaio 2009, anticipato dal singolo Land in Sicht. L'album ha debuttato al 17º posto nella Schweizer Hitparade.[9] È stato seguito da un quarto album nel 2012, Gränzgängerin (33º in classifica),[10] e da un quinto nel 2017, Nichts für Feiglinge, che ha debuttato alla 60ª posizione ed è stato il primo album interamente scritto e composto dalla cantante.[11]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

  • Achtung, fertig, Charlie!, regia di Mike Eschmann (2003)
  • In Formatica, regia di Matthias Lang (2007)
  • Hinter Kaifeck, regia di Esther Gronenborn (2009)

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Mia Aegerter - U Don't Know How To Love Me, Schweizer Hitparade. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  2. ^ (DE) Mia Aegerter - Hie u jetzt - Right Here Right Now, Schweizer Hitparade. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  3. ^ (DE) Mia Aegerter - So wie i bi, Schweizer Hitparade. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  4. ^ (DE) Mia Aegerter - So wie i bi / The Way I Am, Schweizer Hitparade. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  5. ^ (DE) Mia Aegerter, su eurovision.de. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  6. ^ (DE) Mia Aegerter - Alive, Schweizer Hitparade. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  7. ^ (DE) Mia Aegerter - Meischterwärk, Schweizer Hitparade. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  8. ^ (DE) Mia Aegerter - Vo Mänsche u Monschter / Of Humans & Monsters, Schweizer Hitparade. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  9. ^ (DE) Mia Aegerter - Chopf oder Buuch, Schweizer Hitparade. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  10. ^ (DE) Mia Aegerter - Gränzgängerin, Schweizer Hitparade. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  11. ^ (DE) Mia Aegerter - Nichts für Feiglinge, Schweizer Hitparade. URL consultato il 12 gennaio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN80096536 · ISNI (EN0000 0000 5599 6141 · Europeana agent/base/155983 · GND (DE135305144 · WorldCat Identities (ENviaf-80096536