Mezzaluna (cucina)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mezzaluna
Mezzaluna con lama doppia

La mezzaluna o lunetta è un coltello a due manici tipicamente usato nella cucina italiana. Serve a triturare o sminuzzare alcuni alimenti, tra cui ortaggi, come cipolla o prezzemolo[1] o tagli di carne[2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È formata da una lama curva, in ferro o acciaio inox, con due impugnature a pomolo, in legno o plastica[2]. Usata in coppia con il tagliere, è uno strumento meno utilizzato che in passato, soppiantato da elettrodomestici elettrici come i macinini, i frullatori o i robot da cucina. La sminuzzatura che si ottiene con la mezzaluna è tuttavia più grossolana e meno omogenea di quella ottenuta con gli elettrodomestici, ed è perciò in alcuni casi da preferire, in quanto conserva meglio i sapori.

Taglio del prezzemolo per il bagnet verd.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il trito di aglio e prezzemolo, su Lo spicchio d'aglio. URL consultato il 15 marzo 2019.
  2. ^ a b Mezzaluna, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cucina