Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Mew Mew - Amiche vincenti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tokyo Mew Mew - Amiche vincenti
東京ミュウミュウ
(Tokyo Mew Mew)
manga
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Reiko Yoshida
Disegni Mia Ikumi
Editore Kodansha
Rivista Nakayoshi
Target shōjo
1ª edizione settembre 2000 – febbraio 2003
Tankōbon 7 (completa)
Editore it. Play Press
1ª edizione it. aprile – ottobre 2004
Periodicità it. mensile
Volumi it. 7 (completa)
Genere mahō shōjo
Mew Mew - À la mode
東京ミュウミュウあ・ら・もーど
(Tokyo Mew Mew - À la mode)
manga
Autore Reiko Yoshida
Disegni Mia Ikumi
Editore Kodansha
1ª edizione 6 novembre 2003 – 6 aprile 2004
Tankōbon 2 (completa)
Editore it. Play Press
Periodicità it. mensile
Volumi it. 2 (completa)
Generi mahō shōjo, fantascienza, magia
Mew Mew - Amiche vincenti
東京ミュウミュウ
(Tokyo Mew Mew)
MewMew.png
Le Mew Mew. Da sinistra: Mew Paddy, Mew Pam, Mew Berry, Mew Lory e Mew Mina
serie TV anime
Autori Mia Ikumi, Reiko Yoshida
Regia Noriyuki Abe
Musiche Takayuki Negishi
Studio Pierrot
Reti TV Aichi, TV Tokyo
1ª TV 6 aprile 2002 – 29 marzo 2003
Episodi 52 (completa)
Durata ep. 24 min
Distributore it. Mondo TV (DVD)
Rete it. Italia 1 (prima visione)
1ª TV it. 1º marzo – 21 luglio 2004
Episodi it. 52 (completa)
Durata ep. it. 24 min
Dialoghi it. Achille Brambilla, Luisella Sgammeglia
Studio dopp. it. Merak Film
Dir. dopp. it. Loredana Nicosia

Tokyo Mew Mew - Amiche vincenti (東京ミュウミュウ Tōkyō Myū Myū?) è un manga mahō shōjo creato da Mia Ikumi e Reiko Yoshida, da cui è stata tratta una serie anime. Il manga è stato pubblicato nel 2001 dalla casa editrice Kodansha nella rivista Nakayoshi e poi raccolto in 7 tankōbon. La serie è ispirata a un precedente manga di Ikumi, La gattina nera di Tokyo[1]. Ne è stato realizzato anche un seguito, di due soli volumetti, intitolato Tokyo Mew Mew - À la mode.

L'anime, realizzato dalla Pierrot, è andato in onda in Giappone su TV Aichi tra il 2002 e il 2003, mentre in Italia è stato trasmesso nel corso del 2004 su Italia 1 col titolo Mew Mew - Amiche vincenti ed in seguito replicato anche su Italia Teen Television, Boing e Hiro. In seguito la serie è stata pubblicata dalla Mondo TV in 15 DVD con tre episodi cadauno, pubblicando quindi soltanto 45 dei 52 episodi totali. Il buon successo di pubblico ottenuto ha favorito anche in Italia la pubblicazione del manga completo, distribuito da Play Press (con titolo originale e sottotitolo "Amiche vincenti"), e la produzione di merchandising a tema. In occasione della ristampa del manga, il titolo assegnato è stato lo stesso dell'anime, mentre Tokyo Mew Mew - À la mode è stato intitolato semplicemente Mew Mew - À la mode.

Al termine dei volumi, oltre ad alcune delle opere brevi realizzate precedentemente da Mia Ikumi, sono presenti le storie bonus de Le Mini Mew Mew, ambientate in un asilo, in cui le protagoniste della serie sono delle bambine di 5-6 anni.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Prima serie[modifica | modifica wikitesto]

Protagonista della storia è Strawberry Momomiya, una ragazza di 13 anni. Durante il suo primo appuntamento con Mark Aoyama, a una mostra sugli animali in via d'estinzione, viene colpita da un misterioso raggio che trasferisce nel suo patrimonio genetico il DNA di una specie molto rara di gatto selvatico, il gatto selvatico di Iriomote. Da quel momento Strawberry è in grado di trasformarsi in Mew Berry. I responsabili dell'accaduto sono due ragazzi, Ryan Shirogane e Kyle Akasaka, i quali invitano Strawberry nel loro locale, il Caffè Mew Mew, usato come copertura per il loro importantissimo progetto segreto: il Progetto Mew Mew.

I ragazzi le spiegano che degli extraterrestri stanno minacciando la Terra e che solo la formazione di una squadra di cinque supereroine, le Mew Mew, potrà contrastarli ed evitare la distruzione della razza umana. Ogni componente del gruppo è stata selezionata perché idonea a ricevere il DNA di alcune specie di animali in via d'estinzione, proprio come accaduto a Strawberry, e da questo DNA può trarre i poteri e la forza necessari ad affrontare e combattere i nemici. Il gruppo è formato da cinque elementi e Strawberry avrà il compito di trovare e radunare le quattro ragazze mancanti: la benestante Mina Aizawa, la timida Lory Midorikawa, l'esuberante acrobata Paddy Wong e la famosa modella Pam Fujiwara.

In città sono comparse delle creature mostruose e distruttive, chiamate Chimeri, frutto della fusione tra la forza vitale di un animale o di un umano e un alieno-parassita simile a una medusa. La loro apparizione è opera dell'alieno Quiche, il quale a sua volta assiste ed esegue gli ordini di Profondo Blu, un'entità misteriosa che considera gli umani esseri inferiori di ostacolo ai suoi oscuri piani.

Le Mew Mew intervengono di volta in volta per sventare le offensive di Quiche che, nonostante si rammarichi di non poter soddisfare le aspettative del suo leader, allo stesso tempo sembra sempre più attratto dall'abilità delle sue nemiche e in particolar modo da Strawberry/Mew Berry, della quale finisce per innamorarsi.

La lotta continua tra le Mew Mew e gli alieni, fino a che si aggiungono nuovi nemici: Pie e Tart, due alieni amici di Quiche. Fa anche la sua apparizione il Cavaliere Blu, un personaggio enigmatico, che accorre ogni volta a proteggere Strawberry nei momenti di pericolo, sostenendo che questo è il suo compito. Nel frattempo si fa sentire sempre di più la presenza e l'esistenza della cosiddetta Acqua Cristallo (o Acqua Mew), un potente cristallo che tutti desiderano ma la cui ubicazione è sconosciuta. Esso potrebbe cambiare le sorti della battaglia, permettendo alle Mew Mew di salvare il pianeta, oppure agli alieni di dare via al tanto agognato risveglio di Profondo Blu, il cui potere sarebbe definitivamente in grado di spazzare via la razza umana, permettendo agli alieni di tornare sulla Terra.

Seconda serie[modifica | modifica wikitesto]

Strawberry è a Londra con Mark e il suo ruolo nel gruppo viene assunto, fino al suo ritorno, da una nuova paladina della giustizia, Berry Shirayuki, che si trasforma in Love Berry, avente il DNA del gatto selvatico delle Ande e del coniglio nero di Amami. Insieme a lei fanno la loro comparsa anche dei nuovi nemici: i Saint Rose Crusaders, dotati di un potere speciale, che vogliono eliminare tutte le uniformi scolastiche del mondo. Ma non sono solo nuovi nemici a comparire. Arriva anche Tasuku Meguru, amico di infanzia di Berry e suo vicino di casa.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di Mew Mew - Amiche vincenti.

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Personaggio Doppiatore originale Doppiatore italiano
Strawberry Momomiya/Mew Berry Saki Nakajima Debora Magnaghi
Mina Aizawa/Mew Mina Yumi Kakazu Emanuela Pacotto
Lory Midorikawa/Mew Lory Kumi Sakuma Elisabetta Spinelli
Paddy Wong/Mew Paddy Hisayo Mochizumi Tosawi Piovani
Pam Fujiwara/Mew Pam Junko Noda Patrizia Scianca
Mark Aoyama Megumi Ogata Patrizio Prata
Ryan Shirogane Kouichi Toochika Davide Garbolino
Kyle Akasaka Hikaru Midorikawa Lorenzo Scattorin
Cavaliere Blu Megumi Ogata Davide Garbolino (ep. 17-36)
Patrizio Prata (ep. 37-52)
Profondo Blu Megumi Ogata Loredana Nicosia
Alessandro Rigotti (solo ep. 46-52)
Quiche Daisuke Sakaguchi Luca Bottale
Pie Nobutoshi Canna Diego Sabre
Tart Kiyomi Asai Patrizia Mottola
Francesca Bielli (solo ep. 47-52)
Mimi Tomoko Kaneda Francesca Bielli
Megan Akiko Nakagawa Barbara Pitotti

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giappone
1 Trasformazione gatto
「ネコになる、正義の味方は恋する少女にゃん」 - neko ninaru, seigi no mikata ha koisuru shōjo nyan
6 aprile 2002
Strawberry Momomiya è una ragazza di tredici anni simpatica ed altruista, anche se piuttosto imbranata, ed è innamorata da sempre di Mark Aoyama, un ragazzo gentile e amante della natura. Un giorno, Strawberry si reca ad una mostra dedicata alle specie animali in via d'estinzione insieme a Mark; durante la visita, la ragazza viene colpita da uno strano raggio, perde i sensi e sogna che un esemplare di gatto selvatico di Iriomote entra dentro il suo corpo. Il giorno seguente, Strawberry inizia a fare cose molto strane, come dormire tutta la mattina per poi essere piena di energia di pomeriggio, prevedere il tempo e rubare del pesce. Confusa, Strawberry decide di parlarne con Mark, ma lo trova privo di sensi accanto ad un topo mostruoso e gigantesco che sta per attaccarlo; in quel momento, sopraggiunge un misterioso ragazzo che consegna a Strawberry un ciondolo. Grazie ad esso, la ragazza si trasforma in Mew Berry, una supereroina dotata di incredibili poteri grazie a cui riesce a sconfiggere il mostro. Risolta la situazione, il ragazzo, che afferma di chiamarsi Ryan Shirogane, ed un suo amico, Kyle Akasaka, propongono a Strawberry di seguirli per spiegarle cosa sta succedendo; la ragazza, seppure turbata, accetta.
2 Una nuova amica
「新しい仲間、正義の味方は超お嬢様にゃん」 - atarashi i nakama, seigi no mikata ha koo jōsama nyan
13 aprile 2002
Ryan e Kyle portano Strawberry al Caffè Mew Mew, un locale da loro gestito che in realtà è una copertura per la loro attività segreta, il Progetto Mew, e mettono Strawberry al corrente della situazione: la Terra è minacciata da alieni intenzionati a conquistare il pianeta e sterminare la razza umana. I nemici si servono di mostri chiamati Chimeri, esseri originati fondendo un parassita alieno con la forza vitale di una persona o di un animale; il Progetto Mew consiste nella creazione di una squadra di cinque supereroine, le Mew Mew, ognuna delle quali trae i propri poteri da una specie animale in via d'estinzione il cui DNA è stato fatto unire al proprio e che sono le uniche in grado di respingere l'invasione. Strawberry è una delle ragazze selezionate e la sua missione è trovare le altre quattro ragazze per riunire la squadra e respingere la minaccia degli alieni. Strawberry viene aiutata nella ricerca da un robottino di nome Mash che ha l'abilità di rilevare le altre Mew Mew e la presenza di Chimeri; grazie a Mash, Strawberry rintraccia una delle Mew Mew, una ragazza altezzosa e benestante di nome Mina Aizawa che ha il DNA fuso con quello del lorichetto blu. Passato il panico iniziale, Mina risveglia i propri poteri, trasformandosi in Mew Mina, e insieme a Mew Berry sconfigge il Chimero. Sia Strawberry che Mina diventano cameriere del Caffè Mew Mew come copertura della loro missione, ma la collaborazione si prospetta molto difficile a causa del carattere snob e antipatico di Mina.
3 Il fantasma della scuola
「学校の怪談、お化けの正体見つけだすにゃん」 - gakkō no kaidan, o bake no shōtai mitsu kedasunyan
20 aprile 2002
Un giorno, mentre lavora al Caffè Mew Mew, Strawberry sente alcune ragazze parlare di un fantasma che si dice infesti una scuola e fa la conoscenza di una di loro, la dolce e timida Lory. Quella notte, Strawberry e Mina, dietro suggerimento della seconda che ritiene che il fantasma sia in realtà un Chimero, si recano alla scuola per indagare. Qui vengono attaccate dallo spettro e scoprono che si tratta in realtà di Lory: la ragazza è infatti una Mew Mew e possiede poteri acquatici dovuti al fatto che il suo DNA è fuso con quello della neofocena. Lory, già vittima delle prepotenze delle sue compagne di scuola a causa del suo carattere remissivo, è convinta che nessuno la vorrà più come amica a causa di ciò che è diventata e, nei panni di Mew Lory, attacca Mew Berry e Mew Mina. Le due, però, riescono a farla ragionare; Lory, così, capisce di aver trovato delle amiche che le vogliono bene per quello che è ed entra a far parte della squadra. Il giorno dopo, Strawberry viene avvicinata da un alieno di nome Quiche, che la bacia per poi dileguarsi, lasciando la ragazza sconvolta.
4 Appuntamento con spavento
「涙のデート、青山くんにいえない秘密にゃん」 - namida no deto, aoyama kunniienai himitsu nyan
27 aprile 2002
Strawberry è ancora confusa a causa del bacio di Quiche e si sente in colpa al punto di cercare di evitare in tutti i modi Mark. Il ragazzo, comunque, si accorge del disagio di Strawberry e per tirarle su il morale la invita al luna park; Strawberry non se la sente e rifiuta, ma Mash riesce a farla andare comunque all'appuntamento con Mark con la scusa di aver rilevato un Chimero. Le cose vanno nel migliore dei modi finché Quiche non attacca davvero il luna park trasformando un leone in un Chimero; Strawberry approfitta della confusione per allontanarsi da Mark, così da potersi trasformare liberamente in Mew Berry, e sconfigge il Chimero con l'aiuto di Mew Lory e Mew Mina. Quiche prende atto della sconfitta e se ne va, minacciando però di tornare presto. La situazione è risolta e Strawberry può concludere felicemente il suo appuntamento con Mark.
5 Ginnasta esordiente
「嵐の新体操、ネコの舞で輝く星になるにゃん」 - arashi no shintaisō, neko no mai de kagayaku hoshi ninarunyan
4 maggio 2002
Una mattina, Strawberry sta andando a scuola e attraversa la strada senza guardare; per evitare un furgone che sta per travolgerla, la ragazza compie un balzo spettacolare. Alcune ragazze che fanno parte del club del ginnastica ritmica della scuola assistono alla scena e propongono a Strawberry di unirsi a loro. La ragazza, inizialmente titubante, finisce con l'accettare e dimostra una bravura fuori dal comune; in realtà, il talento di Strawberry deriva semplicemente dal fatto che il suo DNA è fuso con quello di un gatto e la ragazza fa molta fatica a sfruttare i suoi poteri senza cedere agli inconvenienti del suo lato felino (come l'impulso di mettersi a giocare con gli attrezzi di gara). Quando Mark le promette che verrà ad assistere alla gara che dovrà sostenere a breve con il club, però, Strawberry decide di impegnarsi e dare il massimo. Il giorno dell'esibizione, tuttavia, è guastato da Quiche che attacca la scuola con un Chimero. Le Mew Mew risolvono il problema e la gara riprende, ma Strawberry, esausta dopo aver combattuto contro il Chimero, commette un errore dietro l'altro e alla fine il club di ginnastica perde la competizione. Le ragazze del club si complimentano comunque con Strawberry, ma la ragazza, rendendosi conto che tutto il suo impegno era dovuto solo a Mark e non a vera passione per la ginnastica, decide di ritirarsi e lasciare il club.
6 La forza della musica
「心のピアノ、ときめきの舞踏会にゃん」 - kokoro no piano, tokimekino butōkai nyan
11 maggio 2002
Ryan ha organizzato una serata di gala per ringraziare le Mew Mew del lavoro che svolgono al Caffè e ha invitato la raffinata pianista Mary McGuire per suonare in onore delle ragazze. La festa, però, viene interrotta da Quiche, che attacca le Mew Mew con un Chimero ricavato dal DNA di Mary, che si rivela molto più potente dei soliti Chimeri creati utilizzando animali; grazie all'aiuto di Ryan, il quale riesce ad indebolire il Chimero facendogli ascoltare la musica registrata di Mary, le Mew Mew riescono a sconfiggere il mostro e a salvare la musicista.
7 Il debutto di Paddy
「歩鈴登場、耳とシッポも芸のうち」 - ho suzu tōjō, mimi to shippo mo gei nōchi
18 maggio 2002
Strawberry fa la conoscenza di Paddy, un'energica ed esuberante ragazzina di origini cinesi che si esibisce al parco come acrobata e prestigiatrice per ottenere mance dai passanti. A causa di un trucco di magia particolarmente insolito e spettacolare di Paddy, Strawberry si spaventa al punto da farsi spuntare orecchie e coda di gatto; Paddy, entusiasta, vuole scoprire a tutti i costi come fare ad ottenerle anche lei e Strawberry, esasperata, se ne libera trattandola in malo modo. Più tardi, pentita e dietro consiglio di Mark, Strawberry torna al parco per scusarsi; qui trova Quiche intento a cercare di rubare la forza vitale di Paddy e lo ferma appena in tempo. Quiche, allora, crea un altro Chimero usando una lucertola; le Mew Mew affrontano il mostro, che tuttavia è così agile da riuscire a sfuggire ai loro attacchi e a mettere le paladine in seria difficoltà. Quando tutto sembra perduto, Paddy si trasforma in Mew Paddy grazie ai poteri del DNA della scimmia leonina; grazie a lei, le Mew Mew sconfiggono il nemico. Paddy, divenuta a tutti gli effetti parte della squadra, comincia a lavorare al Caffè Mew Mew e grazie alla sua allegria e ai suoi spettacoli, il locale acquista ancora più notorietà.
8 Una montagna da salvare
「温泉へGO!神秘の山の愛の奇跡」 - onsen he GO! shinpi no yama no ai no kiseki
25 maggio 2002
Strawberry, Mina, Lory e Paddy hanno vinto una giornata gratis in un centro termale di lusso, ma arrivate sul posto scoprono che il centro è ancora in costruzione e che sarà ultimato solamente l'anno prossimo. Le ragazze incontrano Aoyamada, un ragazzo identico a Mark, che vuole fermare i lavori di costruzione per evitare che venga distrutto l'habitat naturale delle lontre, animali a cui lui è molto affezionato. Quiche ruba la forza vitale di Aoyamada per creare un Chimero in grado di sconfiggere le Mew Mew con le sue flatulenze, ma Mew Paddy, che essendo raffreddata riesce a resistere alle esalazioni del mostro, riesce a sconfiggerlo. Restituita la forza vitale al suo proprietario, Aoyamada rivede le sue amate lontre, che credeva scomparse da anni.
9 Il fratello
「愛しのお兄様、思い出は写真の中に」 - itoshi noo ani sama, omoide ha shashin no nakani
1º giugno 2002
Strawberry ha un appuntamento con Mark, ma non ha nulla da mettersi; Mina, allora, la invita a casa sua per prestarle un vestito adatto. Strawberry, Paddy e Lory conoscono così Sergio, il fratello maggiore di Mina, scoprendo anche che i rapporti tra lui e Mina sono molto freddi. La governante di Mina spiega a Strawberry, Paddy e Lory che i due fratelli, in quanto membri dell'alta società, hanno entrambi ricevuto un'educazione di prim'ordine, ma hanno anche sofferto molto per le frequenti assenze dei genitori, sempre lontani per lavoro; Mina e Sergio, inoltre, hanno avuto pochi contatti nel corso degli anni perché Sergio studia in un prestigioso liceo all'estero, mentre Mina frequenta una scuola di danza classica. Strawberry, Paddy e Lory cercano di aiutare i due fratelli e convincono Sergio ad assistere ad uno spettacolo di danza in cui Mina ha ottenuto la parte di prima ballerina; appena prima dell'esibizione, Quiche attacca le ragazze con un Chimero danzante, ma Mew Mina riesce a sconfiggere il mostro ricorrendo alla sua abilità di ballerina. Risolto il problema, Mina può finalmente recitare il suo spettacolo con le sue amiche e Sergio che assistono in platea.
10 La squadra si completa
「最後の仲間、まぼろしの一匹狼」 - saigo no nakama, maboroshino ippikiookami
8 giugno 2002
Una ragazza viene fotografata mentre sconfigge un Chimero e le Mew Mew temono che qualcuno possa averle smascherate. Assodato che non si tratta di nessuna di loro, le ragazze pensano che possa essere la quinta Mew Mew. Mina riconosce il profilo della ragazza come quella del suo idolo, la modella Pam Fujiwara; decise a scoprire la verità, Strawberry e le altre si iscrivono a un provino dove Pam è una dei giudici per avvicinarla, ma purtroppo la ragazza non sembra voler avere a che fare con loro. La notte stessa, Strawberry e le altre vengono informate che la quinta Mew Mew è in pericolo. Le ragazze si trasformano e corrono in suo soccorso, ma si trovano ad avere a che fare con Quiche che spedisce loro contro uno stormo di Chimeri corvo. Le paladine sono in seria difficoltà e la quinta Mew Mew, che si rivela essere proprio Pam, interviene per aiutarle: la ragazza, che ha in sé il DNA del lupo grigio, si trasforma in Mew Pam e annienta da sola tutti i Chimeri, mettendo in fuga Quiche. Tornata la calma, le Mew Mew chiedono a Pam di unirsi a loro, ma lei rifiuta in malo modo, lasciando le ragazze, e Mina in particolare, deluse e allibite.
11 Si comincia da cinque
「信じる心、五人そろって東京ミュウミュウ」 - shinji ru kokoro, gonin sorotte tōkyō myūmyū
15 giugno 2002
Le Mew Mew sono ancora affrante dal rifiuto di Pam di entrare nella squadra, ma decidono comunque di non darsi per vinte e di provare a convincerla. Pam, intanto, viene avvicinata da Quiche che le propone di farla tornare ad essere una persona normale in cambio del suo aiuto per sbarazzarsi delle Mew Mew, ma Pam rifiuta. Le ragazze intervengono, ma Quiche imprigiona Lory, Mina e Paddy in un'altra dimensione e ricatta Strawberry: se vuole rivedere le sue amiche, dovrà affrontare e sconfiggere Pam. Quest'ultima rifiuta di farsi coinvolgere e anche Strawberry non accetta di stare al gioco di Quiche, ma incolpa Pam dell'accaduto. Ryan e Kyle le spiegano che il piano di Quiche è separare le Mew Mew perché la vera forza delle cinque eroine è lo spirito di squadra e convincono Strawberry a riprovare a convincere l'ostinata ragazza a collaborare. Strawberry raggiunge Pam agli studi televisivi e la prega di aiutarla a liberare le Mew Mew, ma la discussione è interrotta da Quiche che crea un Chimero per eliminare Pam. Mew Berry fa il possibile per proteggerla e Pam, colpita dal suo coraggio, si trasforma e libera le altre Mew Mew; le cinque paladine, finalmente unite, sconfiggono facilmente il Chimero e Pam, comprendendo che l'unione fa la forza, accetta di buon grado di unirsi alla squadra.
12 L'ombra dei ciliegi
「バレちゃった、季節はずれの桜散る」 - bare chatta, kisetsu hazureno sakura chiru
22 giugno 2002
Quiche infetta cinque ciliegi con un virus che farà loro produrre una tossina che inquinerà irrimediabilmente l'atmosfera terrestre; Ryan e Kyle incaricano le Mew Mew di trovare e guarire gli alberi in questione. Uno dei ciliegi è un albero molto caro a Mark che ha la particolarità di fiorire fuori stagione; Mew Berry raggiunge il ciliegio proprio nell'attimo in cui il ragazzo si reca a visitare l'albero e si imbatte in Quiche. L'alieno tenta di convincere la ragazza, per cui ormai prova evidentemente qualcosa, ad unirsi a lui, ma Mew Berry rifiuta e purifica il ciliegio, salvando Tokyo. Mark, però, sembra riconoscerla e la chiama con il nome di Strawberry; la ragazza, sconvolta, si presenta a lui semplicemente come una delle ragazze Mew Mew e fugge via.
13 Il richiamo del cuore
「すれ違う心、狙われた青山くん」 - sure chigau kokoro, nerawa reta aoyama kun
29 giugno 2002
Strawberry teme che Mark abbia scoperto che lei è una Mew Mew; anche Mark è confuso da ciò che ha visto e si reca al Caffè per parlare con Strawberry, ma la ragazza lo evita apertamente. Quiche, resosi conto dell'interesse di Strawberry per Mark, in preda alla gelosia decide di liberarsi del ragazzo e lo attacca con un Chimero proprio nel momento in cui Strawberry e Mark si stanno finalmente per chiarire. Strawberry, incurante del rischio di essere vista da Mark, si trasforma in Mew Berry e affronta l'alieno. La ragazza riesce a vincere lo scontro; Quiche, sconfitto ma non rassegnato, fugge via. Tornata la calma, Mark (che non ha assistito alla trasformazione della ragazza) spiega a Mew Berry di averla chiamata con il nome di Strawberry a causa della somiglianza tra le due e la ragazza comprende sollevata di non essere stata riconosciuta. Il giorno dopo, Mark regala a Strawberry un campanellino da portare al collo. Nel frattempo, Profondo Blu, il capo dei nemici, deluso dagli insuccessi di Quiche, convoca altri due alieni, Pie e Tart, incaricandoli di sbarazzarsi delle Mew Mew.
14 L'amore perduto
「赤坂の秘密、切ない恋の物語」 - akasaka no himitsu, setsuna i koi no monogatari
6 luglio 2002
Strawberry conosce Rei, una ricercatrice che si occupa di studiare le farfalle; nel frattempo, Kyle è impegnato a creare una torta di compleanno per una persona di cui non vuole parlare e Strawberry scopre casualmente che si tratta proprio di Rei. Ryan le spiega che Rei e Kyle stavano insieme, ma Kyle ha dovuto lasciarla per seguire il Progetto Mew e da allora, tutti gli anni, prepara una torta per il suo compleanno, ma senza mai consegnargliela. Le ragazze convincono Kyle a portare la torta a Rei; una volta arrivate, scoprono che Pie e Tart hanno preso di mira Rei e hanno usato la sua forza vitale e una delle sue farfalle per creare un Chimero con cui attaccano le Mew Mew. Le ragazze risolvono la situazione e Kyle e Rei si chiariscono: con immenso stupore delle Mew Mew, i due si lasciano definitivamente, comprendendo di non poter rinunciare alle proprie ricerche in nome della loro relazione, ma ringraziandosi reciprocamente e di cuore per le sensazioni condivise assieme.
15 Mash alla riscossa
「小さな勇者、マシャ 命がけの友情」 - chiisa na yūsha, masha inochi gakeno yūjō
13 luglio 2002
Le ragazze discutono sul fatto che Mash non si fa mai valere durante i combattimenti contro gli alieni e il piccolo robot ci rimane molto male. Mash, deciso a dimostrare di non essere affatto inutile, cerca di aiutare le Mew Mew a combattere un Chimero di Tart e come risultato finisce risucchiato nella dimensione degli alieni. Pie decide di analizzare Mash per scoprire se custodisca qualche segreto sulle Mew Mew e lo sottopone a terribili test; il robottino riesce ad inviare un segnale di emergenza che permette a Ryan e Kyle di localizzare il punto di accesso alla dimensione degli alieni. Le Mew Mew comprendono di aver ferito i sentimenti di Mash e corrono a salvare il loro amico, ma vengono intrappolate dagli alieni; Mash riesce a liberarle e Mew Berry è così commossa dal coraggio del piccolo robottino da ottenere un nuovo potere, grazie al quale le Mew Mew sconfiggono gli alieni ancora una volta.
16 Primo tenero amore
「れたすの恋、一途な思いは図書館で」 - retasuno koi, ichizu na omoi ha toshokan de
20 luglio 2002
Lory, in biblioteca, fa la conoscenza di un ragazzo di nome Rory e se ne innamora. Dopo che lui le ha regalato un libro di fotografie, Lory decide di dichiararsi, ma Pie attacca la biblioteca con dei Chimeri per ottenere più informazioni sugli esseri umani. Rory corre subito a proteggere la bibliotecaria e Lory capisce che in realtà i due sono fidanzati. Sconfitti i Chimeri, Rory regala alla sua fidanzata un anello di fidanzamento e Lory ammette che il suo primo amore è finito ancor prima di cominciare.
17 Un cavaliere all'orizzonte
「蒼の騎士! おまえは俺が守る!!」 - ao no kishi! omaeha ore ga mamoru!!
27 luglio 2002
È arrivata l'estate e Mark propone a Strawberry di andare in gita assieme. La ragazza accetta, ma il giorno dell'appuntamento prende l'influenza. Ryan e Kyle, intanto, scoprono che gli alieni sono gli abitanti originali della Terra e che la loro civiltà risale a ben prima della comparsa della razza umana. Gli alieni dovettero abbandonare il pianeta a causa dei cambiamenti climatici e migrarono su un altro mondo il cui ambiente ostile sta tuttavia mettendo a dura prova la sopravvivenza della loro specie. Il loro obbiettivo è perciò tornare sulla Terra dopo averla liberata dagli umani, che loro considerano usurpatori. Gli alieni attaccano le Mew Mew: Pam e Mina devono vedersela con Pie, Lory e Paddy combattono contro Tart e Strawberry affronta Quiche, che si presenta a casa sua per portarla via. Strawberry è indebolita dall'influenza e non è in grado di difendersi, ma interviene in suo soccorso un misterioso uomo con l'aspetto simile a quello di un alieno, il Cavaliere Blu.
18 Confusione di mezza estate
「真夏の恋!いちごのハートはゆらゆら」 - manatsu no koi! ichigono hato hayurayura
3 agosto 2002
Il Cavaliere Blu affronta Quiche; sul posto intervengono anche le altre Mew Mew, che nel frattempo si sono sbarazzate dei Chimeri di Pie e Tart; i tre alieni cercano di dare battaglia, ma vengono sopraffatti e costretti a ritirarsi. Il Cavaliere Blu si congeda, ma prima assicura Mew Berry che la proteggerà sempre perché questo è il suo compito. Le ragazze cercano di capire chi possa essere: Paddy suggerisce che si tratti di Ryan, che è comparso subito dopo che il Cavaliere Blu se n'è andato ed inoltre gli somiglia molto, ma il ragazzo nega. Anche gli alieni si interrogano sul misterioso cavaliere e Quiche ipotizza possa trattarsi del loro capo, Profondo Blu (di cui nessuno ha mai visto il vero aspetto), scontrandosi però con lo scetticismo di Pie e Tart. Strawberry riesce finalmente ad avere il suo appuntamento con Mark e dopo aver parlato con lui, a fine giornata confessa alle altre di pensare che il Cavaliere Blu sia proprio Ryan.
19 Un tuffo nella luce
「優しさの力、海の深くに願いよ届け」 - yasashi sano chikara, umi no fukaku ni negai yo todoke
10 agosto 2002
Ryan invita tutti a passare qualche giorno nella propria villa al mare. Mentre sono in spiaggia, le ragazze aiutano una bambina di nome Iruka, presa in giro da alcuni ragazzini perché non sa nuotare; Lory, altrettanto negata pur avendo il DNA di un animale marino, prende in simpatia la piccola e le propone di imparare assieme. Iruka le confida di essere già capace di nuotare, ma di aver paura dell'acqua perché tempo prima è stata travolta da un'onda mentre cercava di prendere una conchiglia su uno scoglio. Lory, per aiutarla a prendere coraggio, si tuffa dalla scogliera, ma per poco non annega. Iruka, ancora più spaventata di prima, decide di lasciar perdere; Lory si sente in colpa, ma Ryan la esorta a non arrendersi e ad avere più fiducia in se stessa. Pie e Tart attaccano la spiaggia con dei Chimeri acquatici; Iruka cerca di aiutare uno dei ragazzini che il giorno prima l'avevano presa in giro, finito in mare, e si tuffa per salvarlo, ma si trova a sua volta in pericolo. Mew Lory si getta in acqua per salvare i due bambini e viene in contatto con una luce misteriosa che la trasforma in una vera e propria sirena. Le Mew Mew sconfiggono i Chimeri e Lory e Iruka, superata la propria paura per l'acqua, si concedono una nuotata in mare assieme. Ryan e Kyle sono soddisfatti dei progressi delle ragazze, ma rimane un mistero: che cos'era la luce che ha permesso la trasformazione di Mew Lory?
20 Piccola mamma
「母の記憶、お姉ちゃんは大変なのだ」 - haha no kioku, o neechan ha taihen nanoda
17 agosto 2002
Paddy ha la febbre e crolla nel bel mezzo del lavoro al Caffè; non essendo in condizioni di andare a prendere la sorellina all'asilo, Strawberry, Lory e Mina decidono di andarci al posto suo. Qui le ragazze conoscono una maestra che racconta loro la storia di Paddy: la madre della ragazzina è deceduta a causa di una grave malattia qualche anno prima e il padre, un campione di arti marziali cinesi, è sempre lontano da casa. Paddy è così costretta ad occuparsi da sola di tutti i suoi fratellini e delle faccende domestiche; quella sera, Strawberry, Lory e Mina si presentano a casa di Paddy per darle una mano, ma Paddy, da sempre abituata a contare solo su se stessa, rifiuta di lasciarsi aiutare. Il giorno dopo, Paddy accompagna la sorellina all'asilo e la maestra, accorgendosi che Paddy sta ancora male, la porta a casa. Tart ruba la forza vitale della donna e crea un Chimero con cui attacca Paddy; nonostante la febbre, la ragazzina, furibonda, riesce a sconfiggere il mostro con l'aiuto delle altre Mew Mew. Paddy perde i sensi a causa dello sforzo; quando rinviene si ritrova a letto, accudita dalla maestra, e i suoi fratellini, preoccupati per lei, promettono di darle d'ora in poi una mano. Paddy, commossa e rendendosi conto di quanto senta la mancanza dei genitori, cede alla tristezza e piange tutto il proprio dolore tra le braccia della maestra.
21 Litigi e amicizia
「心の火花、いちごとみんとのすれ違い」 - kokoro no hibana, ichigotomintonosure chigai
24 agosto 2002
Strawberry e Mina litigano: la prima accusa Mina di essere una scansafatiche, mentre Mina ritiene che Strawberry sia superficiale. Ryan e Kyle, nel frattempo, scoprono una sostanza, chiamata Acqua Mew, dagli incredibili poteri che sarebbe responsabile della trasformazione di Lory in sirena. La prossima missione delle Mew Mew è individuare e recuperare il cristallo che genera la prodigiosa sostanza. La tensione tra Strawberry e Mina cresce, finché, dopo una lite particolarmente furibonda, Mina abbandona la squadra. Pam va a casa di Mina per parlarle. Mina, che ha perso fiducia in se stessa a causa di un incubo, si è convinta che il Progetto Mew sia solo un'inutile farsa; per tutta risposta, Pam attacca Nikki, il cagnolino di Mina, e quest'ultima rischia la vita per proteggerlo. Pam spiega che ciò che Mina ha appena fatto è precisamente ciò che dà senso alla missione delle Mew Mew e Mina, comprendendo il proprio errore, corre dalle compagne in tempo per aiutarle a fronteggiare l'ennesimo attacco degli alieni, che hanno trovato un cristallo di Acqua Mew e l'hanno usato per generare un potentissimo Chimero. Le ragazze sconfiggono il mostro, ma il frammento di Acqua Mew va in pezzi: non era infatti il cristallo originale e gli alieni sono determinati a rintracciarlo prima delle Mew Mew. Strawberry e Mina fanno finalmente pace; Pam sente le ragazze ridere assieme e ringrazia Nikki, con il quale era d'accordo sin dall'inizio, per la sua ottima recitazione.
22 Emergenza compiti
「夏よさらば、いちごの一番長い日」 - natsu yosaraba, ichigono ichiban nagai nichi
31 agosto 2002
È l'ultimo giorno delle vacanze estive e Strawberry deve ancora fare tutti i compiti delle vacanze, ma Mark la invita a uscire e lei non rifiuta. Durante l'appuntamento, per un'incomprensione telefonica, Strawberry corre al Café, pensando che le altre siano state attaccate dagli alieni, ma in realtà si è semplicemente rotto un tubo dell'acqua. Tart, dopo aver perso alla morra cinese con Pie e Quiche, infesta la città con dei Chimeri cicale, costringendo le Mew Mew a passare tutta la giornata a dare la caccia ai Chimeri, negando a Strawberry ogni possibilità di fare i compiti delle vacanze.
23 Giovani ammiratrici
「恋は突然! 乙女のハートをうけとめて」 - koha totsuzen! otome no hato wōketomete
7 settembre 2002
Mimi e Megan, le amiche del cuore di Strawberry, si prendono una cotta rispettivamente per Kyle e Ryan. Strawberry è preoccupata, ma dopo essersi confidata con Mark decide di non intervenire e lasciare che le cose seguano il loro corso. Gli alieni, intanto, individuano un nuovo cristallo di Acqua Mew e Quiche, nonostante le perplessità di Pie e Tart, è ben deciso a tenere segreta l'esistenza della sostanza a Profondo Blu. Mimi e Megan si presentano al Caffè con dei regali per Kyle e Ryan, ma i due ragazzi, che hanno localizzato il cristallo e vogliono recuperarlo prima che ci riescano gli alieni, le congedano in tutta fretta, lasciandole deluse. Al parco, Strawberry cerca di confortare le due amiche e si imbatte in Kyle e Ryan, intenti a cercare il cristallo; fa la sua comparsa anche Quiche, che attacca il gruppo con dei Chimeri uccello. Le Mew Mew sconfiggono il mostro, ma scoprono anche che l'Acqua Mew non si trova lì. Risolto il problema, Kyle e Ryan ringraziano Mimi e Megan per i regali e le ragazze, felici pur sapendo di non essere corrisposte, decidono di mettere in piedi un fan club in onore dei due giovani.
24 Il gioiello conteso
「不思議な宝石、輝きはあなたの中に」 - fushigi na hōseki, kagayaki haanatano nakani
14 settembre 2002
L'assistente di Pam è a letto con l'influenza e Pam, che deve partecipare ad una sfilata di gioielli, sceglie come sostituta proprio Strawberry. La ragazza, in questo modo, fa amicizia con Tsukiko, un'addetta sensibile e modesta, che vorrebbe consigliare a Pam di sfilare con un gioiello chiamato Pietra Arcobaleno. Strawberry le consiglia di parlarne direttamente con Pam, che però tratta molto freddamente Tsukiko. Quest'ultima ci rimane male, ma poi comprende che Pam si è comportata così per spronarla e decide di portare comunque la Pietra Arcobaleno alla sfilata; il gioiello, tuttavia, potrebbe essere un frammento di Acqua Mew e Pie, Tart e Quiche si presentano per impossessarsene. Le Mew Mew danno battaglia e riescono ad avere la meglio grazie al provvidenziale intervento del misterioso Cavaliere Blu. La Pietra Arcobaleno, alla fine, si rivela essere una gemma qualsiasi, ma Pam, riconoscendo in essa un valore e una bellezza che solo una donna può comprendere, permette a Tsukiko di sfilare indossando il gioiello.
25 Il bozzolo del pericolo
「恋のハードル、いちごの恋は障害だらけ」 - koi no hadoru, ichigono koha shōgai darake
21 settembre 2002
Ryan e Kyle scoprono che il cristallo originale di Acqua Mew, battezzato Acqua Cristallo, potrebbe trovarsi in una delle sacche di argilla nel sottosuolo di Tokyo; anche gli alieni sono arrivati alla stessa conclusione e stanno scavando enormi voragini in tutta la città utilizzando dei Chimeri talpa per trovare il prezioso cristallo. Quiche decide di creare un diversivo per distrarre le Mew Mew e crea sulla Tokyo Tower un bozzolo che si schiuderà entro pochi giorni, liberando un'immensa falena velenosa le cui tossine spazzeranno via l'intera popolazione. Pie e Tart sospettano che Quiche nasconda qualcosa, ma decidono di lasciargli comunque le redini dell'operazione. Mark invita Strawberry ad uscire e la ragazza accetta, grazie anche a Ryan che concede a lei e alle altre un pomeriggio di pausa dalle ricerche dell'Acqua Cristallo. Kyle individua il bozzolo grazie a Mash e avvisa le Mew Mew, che si precipitano sul posto.
26 La luce della vittoria
「時よ止まれ! 胸にあふれる愛しい気持ち」 - toki yo toma re! mune niafureru itoshii kimochi
28 settembre 2002
Il bozzolo sulla torre di Tokyo è una minaccia per la città. La squadra accorre sul posto e trova Quiche, mentre Pie e Tart sono impegnati a seguire i Chimeri scavatori nel sottosuolo. Il bozzolo si rompe e ne esce il Chimero falena. Il mostro mette in grave difficoltà le Mew Mew, ma interviene il Cavaliere Blu; Mew Berry, in seguito alla grande emozione, reagisce all'Acqua Cristallo e la richiama verso di sé dal sottosuolo. In realtà, era proprio questo il piano di Quiche: l'alieno cerca di prendere il cristallo, ma viene respinto dalla sua luce, mentre Mew Berry riesce a catturarla e spargere il suo potere sulla città grazie ad un manufatto antico trovato da Ryan e Kyle in uno scavo archeologico sulle rovine di un insediamento alieno. Il "Fiocco di Gocce" di Mew Berry polverizza il Chimero falena e purifica l'aria dai gas inquietanti, salvando la città. Quiche ne approfitta per aprire un portale e far arrivare alcune gocce di Acqua Mew fino a Profondo blu; Pie e Tart erano all'oscuro del piano e si trovano ad assistere ad un parziale risveglio del loro capo, che ora ha acquistato una forma umanoide. Strawberry è in enorme ritardo per l'appuntamento con Mark, ma, spronata dalle compagne, decide lo stesso di correre da lui.
27 Sogni e segreti
「あなたが好き、青山くん衝撃の告白!」 - anataga suki, aoyama kun shōgeki no kokuhaku!
5 ottobre 2002
Mark ha aspettato Strawberry sotto la pioggia fino a tardi e quando lei lo raggiunge, i due si abbracciano e si dichiarano il proprio amore a vicenda. Nel frattempo, Quiche chiede a Profondo Blu il permesso di risvegliare i suoi poteri portandogli altra Acqua Mew; il capo alieno acconsente. Il giorno dopo, Strawberry porta Mark al Caffé per fargli assaggiare i loro dolci, ma Quiche, Pie e Tart attaccano il locale in cerca dello scettro contenente l'Acqua Mew utilizzato da Mew Berry nella battaglia alla Tokyo Tower; per proteggere Mark e nascondergli l'identità delle ragazze, Ryan lo addormenta con un sonnifero. Quiche riesce ad impadronirsi dello scettro, ma si accorge che il cristallo ha già esaurito tutto il proprio potere: l'Acqua Mew, infatti, non genera energia, ma la accumula nel corso del tempo. Furiosi, gli alieni battono in ritirata e Kyle e Ryan decidono di riprendere le ricerche per trovare un'altra Acqua Cristallo. A fine battaglia, Strawberry porta Mark, ancora addormentato, lontano dal Caffè, lo bacia... e si trasforma in un gatto.
28 Il bacio del gatto
「ネコパニック、秘密のカギは乙女のくちびる」 - nekopanikku, himitsu no kagi ha otome nokuchibiru
12 ottobre 2002
Strawberry si è trasformata in un gatto per aver baciato Mark; Ryan e Kyle realizzano l'accaduto e concludono che ciò si è verificato perché l'utilizzo dell'Acqua Mew ha destabilizzato il codice genetico della ragazza. Strawberry, intanto, è alle prese con gli inconvenienti della trasformazione: prima si ritrova ad avere a che fare con dei bambini dispettosi, poi con un micione dongiovanni, finché viene trovata per caso da Mark. Il ragazzo, ignaro, porta Strawberry a casa propria e si occupa di lei. Durante la notte, Strawberry viene "baciata" dal cane di Mark e si ritrasforma in essere umano, salvo poi ritornare un gatto nel momento in cui l'animale la "bacia" nuovamente; la ragazza capisce così che sono proprio i baci a causare la trasformazione. Sconvolta, Strawberry fugge da casa di Mark e si imbatte nel micione dongiovanni, ma viene salvata da un gatto grigio di nome Art. Nel trambusto, Strawberry perde i sensi e quando rinviene, scopre di essere tornata umana e Ryan è accanto a lei. Mentre Kyle mette al corrente le altre Mew Mew dell'accaduto, Ryan spiega a Strawberry che le sue trasformazioni sono causate dall'Acqua Mew e si verificheranno ogni volta che la ragazza proverà una forte emozione come quella conseguente ad un bacio: solo quando gli alieni saranno stati respinti definitivamente e il Progetto Mew sarà stato portato a compimento le modifiche genetiche subite dalle ragazze spariranno.
29 Al cuore non si comanda
「禁断の恋? ネコの言葉がわかるニャン」 - kindan no koi? neko no kotoba gawakaru nyan
19 ottobre 2002
Strawberry, che grazie al proprio DNA felino è in grado di comunicare con i gatti, conosce un randagio di nome Asano che le chiede aiuto per trovare Jacqueline, una micetta di razza siamese di cui è innamorato. Asano andava a trovarla tutti i giorni alla villa in cui abitava, ma Jacqueline si è trasferita in un condominio assieme ai suoi padroni e Asano vorrebbe rivederla almeno un'ultima volta. Le ragazze si mettono alla ricerca di Jacqueline e scoprono che la gattina parteciperà ad una mostra per felini di razza nella quale verrà scelto un compagno per lei; Strawberry, aiutata dalle amiche, traveste Asano in modo che venga ammesso alla mostra. Asano riesce a trovare Jacqueline, ma la micetta, seppur felice di vederlo, gli spiega di non poter abbandonare il proprio padrone, rimasto solo dopo la morte della moglie. Più tardi, viene scelto un partner per Jacqueline, ma il gatto viene attaccato da un parassita alieno e si trasforma in Chimero; le Mew Mew, aiutate da Asano, sconfiggono il mostro. Tornata la calma, il padrone di Jacqueline riconosce il coraggio di Asano e lo prende con sé; Asano e Jacqueline possono così finalmente stare insieme.
30 La sfera di cristallo
「素直になって、水晶玉に秘めた片思い」 - sunao ninatte, suishōdama ni hime ta kataomoi
26 ottobre 2002
Strawberry è preoccupata perché da qualche giorno Mark sembra distante; Mimi e Megan le consigliano di rivolgersi a Mariko, una loro compagna di scuola in grado di predire il futuro grazie ad una sfera di cristallo. Mariko rassicura Strawberry: la sua storia con Mark andrà avanti, ma le consiglia anche di essere più aperta e sincera riguardo ai propri sentimenti. Il giorno dopo, Strawberry cerca Mariko per ringraziarla e scopre per caso che la giovane indovina è segretamente innamorata di Sunsuke, un amico di infanzia, che tuttavia sembra essere infatuato di un'altra ragazza. Strawberry la incoraggia a dichiararsi; le due ragazze si recano al parco, dove si trova anche Sunsuke, al quale Mariko ha predetto che avrà modo di incontrare la ragazza di cui è innamorato proprio in quel luogo. Qui, Strawberry e Mariko vengono attaccate da Quiche, intenzionato a rubare la sfera di Mariko, in quanto potrebbe essere costituita da Acqua Mew; Sunsuke interviene per proteggere Mariko e Quiche usa la forza vitale del ragazzo per creare un Chimero. Strawberry si trasforma e affronta il mostro, mentre le altre Mew Mew tentano di impedire a Quiche di prendere la sfera. Grazie all'aiuto del Cavaliere Blu, le paladine eliminano la minaccia, ma nel trambusto la sfera finisce in mille pezzi, rivelandosi un oggetto qualunque; Quiche, furioso, taglia la corda. Tornata la calma, Sunsuke rivela a Mariko che è proprio lei la persona di cui è innamorato e i due ragazzi si dichiarano finalmente i propri sentimenti. Nei giorni seguenti, si scopre che Mariko, non avendo più la sfera, ha smesso di predire il futuro e che i suoi oracoli erano tutti inventati, ma faceva tutto questo a fin di bene, per aiutare altre ragazze insicure come lei ad avere fiducia in se stesse. Strawberry comprende così la lezione che Mariko ha voluto insegnarle: la sua storia con Mark dipende unicamente dalla sua volontà e dalla forza dei suoi sentimenti.
31 Un papà geloso
「父の背中、いちごをかけた一本勝負!」 - chichi no senaka, ichigowokaketa ippon shōbu!
2 novembre 2002
Shintaro, il padre di Strawberry, scopre che la figlia esce con Mark; l'uomo, in preda alla gelosia e nonostante i tentativi del resto della famiglia di farlo ragionare, impone al giovane di stare alla larga da Strawberry. Mark tenta di convincere Shintaro della sincerità del sentimento che lo lega a Strawberry e Shintaro decide di metterlo alla prova sfidandolo ad un incontro di kendo: se vincerà, Mark avrà il permesso di continuare a frequentare Strawberry. La ragazza è preoccupata, ma la madre, Sakura, le racconta che a lei e Shintaro accadde la stessa cosa: il padre di Sakura non voleva che Shintaro uscisse con lei e lo sfidò ad un incontro di kendo; Shintaro non era per nulla abile, ma non si diede per vinto, tanto che alla fine il padre di Sakura riconobbe il suo valore e gli permise di continuare la sua storia con Sakura. Strawberry comprende che il padre è tanto geloso perché tiene molto a lei e corre alla palestra, dove Mark e Shintaro sono nel bel mezzo del duello; Mark è in netto vantaggio, ma Shintaro non si arrende e Mark non è da meno. Strawberry, allora, decide di sfidare lei stessa il padre. Shintaro, colpito, ricorda che Sakura fece lo stesso per lui, così, riconoscendo che il legame tra i due ragazzi è altrettanto intenso e sincero, concede a Strawberry e Mark il permesso di stare insieme.
32 Una questione di classe
「お嬢さま対決、お金じゃ買えない正義の味方」 - o jō sama taiketsu, o kin ja kae nai seigi no mikata
9 novembre 2002
Mina invita le sue amiche a un party di alta classe che si terrà nella sua villa. Alla festa, Strawberry e le altre conoscono Kanna Saionji, una ragazza dell'alta società che si proclama più volte la rivale di Mina per quanto riguarda chi abbia più classe. Al party compare anche Quiche, convinto che in una scatoletta fatta portare da Mina appositamente per quest'evento si nasconda dell'Acqua Mew. Dopo aver sventato il pericolo, Kanna pretende che le Mew Mew lavorino esclusivamente per lei, ma Mina le fa capire che le persone non si possono comprare; Kanna, così, si rende conto di sentirsi profondamente vuota e che la sua cosiddetta gara con Mina non era in fondo altro che un maldestro tentativo di attirare la sua attenzione e fare amicizia. Tornata la calma, Mina offre alle sue amiche il contenuto della misteriosa scatoletta, che si rivela essere un pregiato tè indiano, e ne offre una tazza anche a Kanna, che si aggrega al gruppetto. Arrivato il momento di andarsene, Kanna si congeda con la consueta antipatia, ma le ragazze, intuendo che sotto la scorza Kanna è in realtà una persona molto fragile e sensibile, la salutano con sincero affetto e le promettono di rivedersi presto per passare un'altra giornata assieme.
33 Un fidanzato per Paddy
「婚約者現わる 歩鈴、宿命の結婚?!」 - konyakusha arawa ru ho suzu, shukumei no kekkon?!
16 novembre 2002
Le ragazze conoscono Yuebin, un giovanotto cinese esperto di arti marziali che le aiuta a sconfiggere un Chimero di Tart. Yuebin è un allievo del padre di Paddy ed è giunto dalla Cina dietro richiesta di quest'ultimo con un annuncio: ha ottenuto il permesso di sposare Paddy e di ereditare la scuola di arti marziali della famiglia della ragazzina. Paddy, naturalmente, rifiuta senza mezzi termini la bizzarra proposta e Yuebin, per tutta risposta, si installa a casa sua finché Paddy non cambierà idea. Tart, intanto, medita vendetta contro Yuebin e coglie l'occasione quando Quiche gli chiede di accompagnarlo a recuperare un possibile cristallo di Acqua Mew in uno stadio. Yuebin rovina accidentalmente un album di foto di Paddy, l'unico ricordo della madre della ragazzina, facendola infuriare, ma la discussione è interrotta dall'attacco di Quiche e Tart. Quest'ultimo cattura Paddy, ma le Mew Mew riescono a liberarla e a risolvere la situazione grazie all'aiuto di Yuebin. Anche questa volta gli alieni non riescono a trovare nessun cristallo e sono costretti a battere in ritirata. A fine puntata, Yuebin decide di tornare in Cina e continuare ad allenarsi; anche Paddy, pentita per averlo trattato male, riconosce il coraggio e la bontà d'animo del ragazzo e lo ringrazia per tutto quello che ha fatto per lei.
34 Fidarsi è bene...
「一番大切な事、誰かを信じる気持ち」 - ichibantaisetsu na koto, dareka wo shinji ru kimochi
23 novembre 2002
A una fiera di beneficenza Lory vende alcuni pupazzi di pezza creati appositamente da lei e conosce Ayano, una creatrice di bambole, che le propone di lavorare insieme. Lory accetta e le due creano una bambola che verrà esposta alla prossima fiera. Ma alla fiera il gruppo delle Mew Mew ha una spiacevole sorpresa, in quanto la bambola di Lory viene fatta passare per una creazione di Ayano, che finge di non conoscerla. Sconfitto il Chimero di turno, Ayano spiega di essere ricorsa a questa tattica meschina perché aveva un calo di creatività, ma Lory la perdona, ammettendo che aveva intuito tutto fin dall'inizio.
35 Il compleanno di Momoka
「泣かないで、ひとりぼっちの小さなざくろ」 - naka naide, hitoribocchino chiisa nazakuro
30 novembre 2002
Strawberry consegna una torta per il compleanno di Momoka, una bambina che ammira moltissimo Pam. Quella sera, Pam vede la bambina cenare tutta sola al ristorante perché i suoi genitori sono bloccati in ufficio per il troppo lavoro e decide di cenare con lei, tenendole compagnia. Qualche giorno dopo le Mew Mew sono in un parco alla ricerca della Mew Aqua e Pam vede Momoka, scappata via dal resto della classe perché i suoi genitori non sono potuti venire al pic-nic organizzato dalla scuola, nelle mani di Quiche, che vuole il medaglione della bambina, convinto che al suo interno ci sia la Mew Aqua. Pam salva Momoka e la fa pagare a Quiche, che se ne va.
36 Il passato di Ryan
「白金の過去、ミュウミュウ誕生の秘密!!」 - shirogane no kako, myūmyū tanjō no himitsu!!
7 dicembre 2002
Strawberry si trova di nuovo alle prese con le sue trasformazioni in gatto, ma viene tirata fuori dai guai ancora una volta da Art, che si rivela essere nient'altri che Ryan. Kyle, allora, racconta a Strawberry la sua storia. Cinque anni prima, Ryan viveva negli Stati Uniti con i genitori ed era un bambino straordinariamente intelligente, anche se solitario ed emarginato proprio a causa della sua precocità. Il padre di Ryan, il professor Shirogane, era un archeologo e fu lui a scoprire i resti della civiltà aliena e a dare vita al Progetto Mew; a causa di ciò, i genitori di Ryan finirono nel mirino degli alieni e vennero eliminati da un Chimero. Ryan, allora, decise di tornare in Giappone e di portare avanti il Progetto Mew con l'aiuto di Kyle, all'epoca assistente del professor Shirogane. Ryan decise di sperimentare su se stesso i risultati del progetto iniettandosi il DNA del gatto di Iriomote, ma, non avendo un codice genetico adatto, l'operazione gli conferì unicamente l'abilità di trasformarsi a proprio piacimento in un gatto (Art, appunto) per un tempo non superiore ai dieci minuti, superati i quali la trasformazione diviene irreversibile. Strawberry, commossa, comprende che Ryan l'ha fatto per il bene delle Mew Mew e decide di impegnarsi al massimo per aiutare l'amico a portare a termine il Progetto.
37 Lacrima lucente
「輝きの涙、二人きりのクリスマス」 - kagayaki no namida, futari kirino kurisumasu
14 dicembre 2002
Il Natale si avvicina e Strawberry non vede l'ora di passare le feste con Mark, ma è preoccupata e dispiaciuta perché gli sta nascondendo la sua seconda identità. Pam interviene per consigliarla e la accompagna a comprare un regalo per lui: un ciondolo con una pietra lucente, la "lacrima di Natale". Strawberry invita Mark per un appuntamento a Odaiba, dove è stato allestito un albero di Natale cittadino. Il luogo viene però attaccato da Quiche e Strawberry corre ad affrontarlo, rivelando con la propria energia la presenza di un cristallo di Acqua Mew proprio in cima all'albero di Natale.
38 Il Natale dei segreti
「聖夜の奇跡、秘密の消えた夜」 - seiya no kiseki, himitsu no kie ta yoru
21 dicembre 2002
L'Acqua Mew in cima all'albero di Natale è l'originale Acqua Cristallo e le Mew Mew devono fronteggiare Quiche, Pie e Tart; gli alieni, astutamente, sfruttano l'attacco immobilizzante di Mew Paddy per trasformare il cristallo in una vera e propria bomba la cui esplosione raderà al suolo ogni cosa nel raggio di centinaia di chilometri. Le Mew Mew uniscono i propri poteri per contenere la deflagrazione e, grazie anche all'aiuto del Cavaliere Blu che tiene impegnati gli alieni, le paladine riescono a salvare la città. Profondo Blu riesce ad assorbire alcune gocce di Acqua Mew, diventando ancora più potente; il capo alieno ordina a Pie e Tart di recuperare gli altri frammenti del cristallo e di abbandonare Quiche, rimasto ferito in seguito allo scontro con il Cavaliere Blu e quindi non più utile alla causa. Mark è stato colpito da uno dei frammenti dell'Acqua Cristallo e viene ricoverato in ospedale; Strawberry gli resta accanto mentre le altre Mew Mew recuperano i pezzi mancanti. Fortunatamente, Mark si riprende e Strawberry, realizzando di essere stata vicinissima a perderlo, gli confessa di essere una Mew Mew. Con sua sorpresa, Mark le rivela di saperlo già da tempo, ma le assicura di non dirlo a nessuno e, come prova di fiducia, racconta alla ragazza il proprio segreto, ossia che fu adottato quando era bambino. Strawberry e Mark, più uniti ed innamorati che mai, si promettono eterna fedeltà sotto l'albero di Natale.
39 I sogni rubati
「盗まれた夢ラベンダーの甘い罠」 - nusuma reta yume rabenda no amai wana
28 dicembre 2002
Pie mette a punto un Chimero in grado di rubare i sogni con il quale sbarazzarsi definitivamente delle Mew Mew. La prima ad essere colpita è Strawberry: il Chimero si impossessa del sogno della ragazza, che cade addormentata, e lo usa per creare una dimensione in cui intrappola le altre Mew Mew. Pie e Tart, a questo punto, si apprestano ad eliminare Strawberry, ma vengono fermati da Quiche, che interviene nonostante sia ancora ferito: l'alieno considera Strawberry responsabile di tutti i suoi fallimenti e ritiene perciò di dover essere lui a doverla eliminare. Quiche riesce a svegliare Strawberry, creando un varco dimensionale che permette alle Mew Mew di tornare nel mondo reale. Pie e Tart, trovandosi in netta inferiorità numerica, sono costretti a scappare e portano con loro anche Quiche, svenuto a causa dello sforzo; Strawberry, però, si rende conto che Quiche è ormai perdutamente innamorato di lei e, nonostante tutto, non può fare a meno di essere preoccupata per lui.
40 Pericolo allo stadio
「二人は友達?歩鈴、危機一髪!!」 - futari ha tomodachi? ho suzu, kikiippatsu!!
4 gennaio 2003
Paddy è allo stadio per assistere ad uno spettacolo di acrobati, ma si trova ad avere a che fare con Tart, che sta cercando di far sprofondare la struttura utilizzando un Chimero. Tart cerca di aizzare il Chimero contro Paddy, ma non riesce a controllare il mostro, che fa crollare la voragine sotterranea in cui si trovano: Paddy e Tart sopravvivono, ma rimangono intrappolati. Ryan e Kyle rilevano la presenza del Chimero e mandano immediatamente le altre Mew Mew allo stadio: le ragazze sconfiggono il mostro senza difficoltà e usano i loro poteri per sorreggere lo stadio mentre Ryan e Kyle evacuano le persone all'interno. Le Mew Mew riescono nell'impresa grazie all'inaspettato aiuto di Tart, che riesce anche a portare in salvo Paddy. Tart sostiene di averlo fatto solo perché ne aveva voglia, ma Paddy capisce che il piccolo alieno si è ormai affezionato a lei e lo ringrazia da amica.
41 Chimero inquinante
「幸せを運ぶ風、一途な祈り」 - shiawase wo hakobu kaze, ichizu na inori
11 gennaio 2003
Gli alieni piazzano un gran numero di Chimeri nella baia di Tokyo e Ryan e Kyle avvertono le Mew Mew che ciò significa che la guerra si sta inasprendo sempre di più; le ragazze, però, ormai si sono rese conto che anche gli alieni hanno dei sentimenti, proprio come gli esseri umani, e vorrebbero trovare una soluzione pacifica al conflitto. Le Mew Mew, Ryan e Kyle si recano alla baia e vengono attaccati da un branco di Chimeri pesce, scoprendo tuttavia che si tratta solo di un diversivo: questi sono infatti solo un'esca per distrarre le Mew Mew e permettere al vero nemico, un enorme Chimero inquinante, di svilupparsi completamente e inquinare irrimediabilmente la baia. Durante lo scontro con il Chimero principale, Ryan finisce in acqua e Lory si tuffa per salvarlo; Pie cerca di fermarla, ma Lory si trasforma un'altra volta in sirena grazie al potere di un frammento di Acqua Mew che Ryan porta con sé e riesce a salvare Ryan. Le altre Mew Mew si sbarazzano dei Chimeri pesce e riescono a distruggere il Chimero inquinante grazie alla luce emanata dalla trasformazione di Lory, che indebolisce il mostro; la baia è salva e gli alieni sono costretti a battere in ritirata un'altra volta.
42 Il dilemma di Pam
「ざくろの迷い、四人になったミュウミュウ」 - zakurono mayoi, yonin ninatta myūmyū
18 gennaio 2003
Pam riceve un'offerta di lavoro dagli Stati Uniti ed è indecisa se accettare o meno. Le altre ragazze reagiscono male alla notizia, soprattutto Mina, e Pam, delusa dall'immaturità delle compagne, conclude che il suo posto non è più con le Mew Mew. Gli alieni, intanto, localizzano un'Acqua Cristallo in un punto imprecisato della baia di Tokyo. Profondo Blu ordina loro di recuperarlo, ma Quiche si rende conto che il capo alieno è più interessato ai poteri del cristallo che al bene della loro specie e rifiuta di prendere parte alla missione, lasciando tutto nelle mani di Pie e Tart. Anche Ryan e Kyle trovano l'Acqua Cristallo e mandano le Mew Mew sul posto; Pam, approfittando di un momento di calma, legge una lettera scrittale dai genitori dall'America e l'emozione provata dalla ragazza le permette di rilevare la vicinanza dell'Acqua Cristallo. Pie e Tart, attirati dal segnale, arrivano sul posto e anche le altre Mew Mew intervengono, ma Pam non è intenzionata a combattere e lascia le amiche a loro stesse; le Mew Mew riescono comunque a mettere in fuga gli alieni, ma Pam, dopo aver osservato la lotta senza fare nulla, decide di abbandonare la squadra. Le ragazze vanno da lei per parlarle e convincerla a ripensarci, ma la trovano insieme a Quiche...
43 Amica o nemica?
「敵か味方か?戦ってお姉さま!!」 - teki ka mikata ka? tatakatte o neesa ma!!
25 gennaio 2003
Quiche svela alle Mew Mew i piani di Profondo Blu, dopodiché fugge con Pam alla baia. Ryan e Kyle, intanto, scoprono che l'Acqua Cristallo sembra essere trasportata da un cigno della baia. Mina, che è in grado di comunicare con gli uccelli, parla con il cigno, che le spiega gli uccelli hanno portato fin lì l'Acqua Cristallo proprio per affidarlo alle Mew Mew e proteggerlo dagli alieni. Mina, ancora sconvolta dall'abbandono di Pam, non ne ha il coraggio; il cigno, allora, assorbe dentro di sé l'Acqua Cristallo e se ne va. Mina, a quel punto, capisce di essere stata egoista a lasciarsi accecare dalla propria ammirazione per Pam e decide d'ora in avanti di impegnarsi al massimo per proteggere il pianeta. Strawberry capisce che era proprio questo l'obbiettivo di Pam: fingendo di abbandonare la squadra, la ragazza sperava di spronare le compagne a diventare più mature e determinate. Mina incontra Pam, che conferma la teoria di Strawberry: Mina, decisa a dimostrarle di essere cambiata, la sfida e le due ragazze si scontrano duramente. Il duello viene interrotto dall'arrivo di Strawberry, Lory e Pam, che cercano di farle ragionare, e da Pie e Tart, decisi a catturare il cigno che custodisce l'Acqua Cristallo. Mina rischia la vita per salvare il cigno e il suo coraggio richiama l'Acqua Cristallo, che viene catturata da Strawberry e usata per purificare il pianeta. Tornata la calma, il cigno ringrazia Mina e Pam si scusa con le compagne per come si è comportata, dando loro le dovute spiegazioni: non ha mai avuto intenzione di accettare il lavoro negli Stati Uniti, ma era rimasta delusa dal fatto che le amiche avessero creduto che volesse andarsene senza prima parlarne con lei e ha finto di voler lasciare la squadra solo per dare loro una lezione; quanto al suo rapporto con Quiche, Pam si era accorta che l'alieno stava vivendo un momento di difficoltà simile al suo e voleva capire quali sono i suoi veri sentimenti verso la guerra contro gli umani. Le cinque ragazze fanno così pace e si preparano a portare avanti la loro missione, ora unite più che mai.
44 Giungla in città
「森になった街!いちごの笑顔を守るもの」 - mori ninatta machi! ichigo no egao wo mamoru mono
1º febbraio 2003
Ryan e Kyle scoprono che l'Acqua Mew è stata creata dagli alieni, ma non sanno a quale scopo: inoltre, tutti i frammenti trovati finora, incluse le varie Acque Cristallo, non sarebbero altro che schegge di un unico, immenso cristallo dal potere incomparabile. Un improvviso campo energetico, provocato da quel che pare essere proprio il cristallo originario, inizia a diffondersi in città, provocando la crescita ad incredibile velocità di decine e decine di alberi che trasformano una parte di Tokyo in una vera e propria giungla. Le Mew Mew indagano e trovano un'enorme Acqua Cristallo all'interno di un albero, ma devono affrontare Pie e Tart. Gli alieni usano il cristallo per generare un Chimero albero che produce così tanto ossigeno da rendere l'aria tossica e mettere in seria difficoltà le Mew Mew; per fortuna, intervengono sia il Cavaliere Blu che Ryan e le paladine riescono ad avere la meglio, ma l'Acqua Cristallo finisce distrutta, rivelandosi quindi non essere il cristallo originario. Le Mew Mew, Ryan e Kyle sono preoccupati perché ciò significa che la proliferazione incontrollata della vegetazione potrà verificarsi di nuovo da un momento all'altro con conseguenze imprevedibili, ma Strawberry è turbata anche per un altro motivo: se Ryan non è il Cavaliere Blu, chi si nasconde dietro l'identità del misterioso eroe?
45 Il cavaliere smascherato
「解けた謎!蒼の騎士の真実」 - toke ta nazo! ao no kishi no shinjitsu
8 febbraio 2003
Si avvicina San Valentino e Strawberry decide di fare dei cioccolatini per Mark, ma continua anche a chiedersi chi sia in realtà il Cavaliere Blu. Dopo molti, disastrosi tentativi, Strawberry riesce finalmente a preparare dei cioccolatini, ma al momento di portarli a Mark viene avvicinata da Quiche, intenzionato a portarla via con sé: l'alieno le confessa di amarla e le promette un futuro lontano da guerre e combattimenti, ma la ragazza non ne vuole sapere e Quiche, allora, decide di eliminarla. Mark, preoccupato per il ritardo di Strawberry, corre a cercarla, riuscendo a trovarla, e, con sommo stupore sia di Strawberry che di Quiche, il ragazzo si trasforma nel Cavaliere Blu, rivelando quindi di essere proprio lui il misterioso paladino. Quiche e il Cavaliere Blu si affrontano, ma l'eroe non riesce a combattere con la consueta abilità a causa di una ferita al braccio e Strawberry riesce a trasformarsi in Mew Berry e a proteggerlo appena in tempo. Quiche, rendendosi conto di non poter competere con il sentimento che lega Strawberry e Mark, decide di lasciar perdere e se ne va. Più tardi, Strawberry regala finalmente a Mark i suoi cioccolatini e i due ragazzi passano il resto della giornata assieme mentre Quiche, messosi finalmente il cuore in pace, dice addio a Strawberry, promettendo però di non dimenticarla mai.
46 Una luce nel fiume
「新しい戦力!地球を守る仲間」 - atarashi i senryoku! chikyū wo mamoru nakama
15 febbraio 2003
Mark ha un sogno premonitore: Strawberry lo invita ad entrare a far parte della squadra in quanto Cavaliere Blu, ma il ragazzo le risponde di essere contrario al fatto che lei continui a combattere e a quel punto Strawberry si trasforma in Mew Berry in lacrime. Intanto, sia Ryan e Kyle che Pie e Tart stanno cercando di scoprire la natura del campo energetico che ha trasformato parte di Tokyo in una giungla; inoltre, da qualche giorno è comparsa una nuova, misteriosa luce nelle acque della baia. A scuola, Mark rivive il proprio sogno, che si ripete nei minimi dettagli, ma stavolta decide di accettare l'invito di Strawberry. Mina, Paddy e Lory sono entusiaste di avere Mark in squadra, mentre Pam e Ryan rimangono scettici. Più tardi, le Mew Mew, Mark, Ryan e Kyle si recano alla baia, dove l'acqua ha ripreso a brillare, e iniziano un aspro combattimento contro gli alieni. Tart e Paddy si tuffano per cercare l'Acqua Mew mentre le altre Mew Mew e il Cavaliere Blu tengono impegnato Pie, ma la ricerca si rivela senza successo e lo scontro si conclude grazie ad un potente colpo combinato del Cavaliere Blu e Mew Berry che costringe gli alieni a darsela a gambe.
47 Il Cavaliere Blu è in pericolo
「愛のパワー!青山君は私が守る!!」 - ai no pawa! aoyama kun ha watashi ga mamoru!!
22 febbraio 2003
Pie e Tart ricevono da Profondo Blu l'ordine di eliminare il Cavaliere Blu, così Pie inizia a raccogliere informazioni su di lui. Intanto, al Caffè Mew Mew Mark inizia i turni come cameriere e la sua presenza attira immediatamente un numero incredibile di nuove clienti, cosa che comunque non infastidisce Strawberry; Ryan, tuttavia, continua a nutrire dei dubbi su Mark. Pie si rende conto che il Cavaliere Blu interviene solo quando Mew Berry è in pericolo, così decide di usare la ragazza come esca e crea un Chimero piovra con cui attaccarla. Il piano funziona e le Mew Mew sono tutte catturate dal Chimero. Pie e Tart, a questo punto, si concentrano sul Cavaliere Blu e lo minacciano: se l'eroe cercherà di attaccarli, gli alieni elimineranno Mew Berry. Il Cavaliere Blu è così costretto a subire gli attacchi di Pie e Tart senza potersi difendere; la vista dell'amato in pericolo dà a Mew Berry la forza per reagire e la ragazza riesce a liberarsi e a distruggere il Chimero, mettendo in fuga gli alieni un'altra volta.
48 Il labirinto
「異次元の迷路!キッシュの賭け!!」 - ijigen no meiro! kisshu no kake!!
1º marzo 2003
Ryan e Kyle hanno individuato un'Acqua Cristallo su una montagna e mandano le Mew Mew e Mark a recuperarlo. Durante le ricerche, i ragazzi vengono attaccati da Quiche: l'alieno, che ha inviato loro un falso segnale per attirarli, trasferisce la montagna in un'altra dimensione, trasformandola in un vero e proprio labirinto. L'obbiettivo di Quiche è vendicarsi di Mark sia perché è suo rivale in amore per il cuore di Strawberry sia perché il ragazzo, nei panni del Cavaliere Blu, ha mandato a monte tutti i suoi piani di conquista. I due iniziano a combattere, ma Mark non è in grado di trasformarsi nel Cavaliere Blu in assenza di Strawberry e rischia di soccombere; fortunatamente, Strawberry avverte il richiamo di Mark e, lasciandosi guidare dalla sua voce, riesce a materializzarsi nel punto in cui si trovano Mark e Quiche e ciò permette al ragazzo di trasformarsi e affrontare l'alieno. Durante lo scontro, il Cavaliere Blu perde il controllo ed emana un'incredibile aura di forza che rade al suolo la montagna; le Mew Mew riescono a salvarsi grazie all'unione dei rispettivi poteri e anche Mark e Quiche sopravvivono. Pie e Tart, che hanno rilevato l'energia prodotta dall'esplosione, accorrono sul posto e restano stupiti dalla devastazione provocata dal Cavaliere Blu, ma Quiche li rassicura: sarà proprio il Cavaliere Blu l'arma finale che permetterà agli alieni di vincere la guerra una volta per tutte.
49 Il risveglio di Profondo Blu
「青の目覚め、もうひとつの姿!」 - ao no mezame, mōhitotsuno sugata!
8 marzo 2003
Si avvicina la fine della guerra contro gli alieni e Ryan e Kyle decidono di chiudere il caffè per permettere alle Mew Mew di rilassarsi un po' prima dello scontro finale. Le ragazze ne approfittano per passare il tempo con i loro cari, ma Strawberry è preoccupata perché non riesce a contattare Mark. Quiche intende sfruttare i poteri del Cavaliere Blu per far rivivere il pianeta degli alieni; Tart è d'accordo, ma Pie è risoluto a rimanere dalla parte di Profondo Blu. Il piano di Quiche è usare dei Chimeri per tenere separati Strawberry e Mark ed assorbire i poteri di quest'ultimo prima che possa trasformarsi. Le Mew Mew si dividono per affrontare le centinaia di Chimeri comparsi in città e Quiche cerca di impossessarsi della forza vitale di Mark, senza però riuscirvi; in quel momento, arriva Mew Berry, che è riuscita a sbarazzarsi dei Chimeri, e la sua presenza scatena una nuova trasformazione di Mark, che attira in sé, assorbendoli, tutti i frammenti di Acqua Mew sparsi in città ed assume così la sua vera forma: quella di Profondo Blu.
50 Io sono una Mew Mew
「いちごの試練!あたしはミュウミュウ」 - Ichigo no shiren! atashiha myūmyū
15 marzo 2003
Pie spiega alle Mew Mew, sconvolte dall'accaduto, che Mark e il Cavaliere Blu erano due personalità di Profondo Blu che costituivano le varie fasi del suo risveglio: Mark, in particolare, era il primo stadio di maturazione, mentre il Cavaliere Blu rappresentava la fase successiva, ma solo nella dimensione degli alieni la personalità cosciente di Profondo Blu poteva manifestarsi e dare ordini. I frammenti di Acqua Mew assorbiti da Mark hanno permesso l'evoluzione allo stadio finale, vale a dire la forma corporea e consapevole di Profondo Blu; ciò significa anche che le personalità di Mark e del Cavaliere Blu hanno ormai cessato di esistere. Mina, Lory, Paddy e Pam attaccano Profondo Blu, ma esauriscono tutte le loro energie e riprendono le loro sembianze normali senza potersi più trasformare. Strawberry vede ancora Mark nel capo alieno e non ha il coraggio di attaccarlo, ma, spronata dalle amiche e da Quiche (che non aveva la minima idea che Mark fosse Profondo Blu e non intendeva provocarne il risveglio), trova finalmente la forza di affrontarlo. Ryan cede alle altre ragazze il suo frammento di Acqua Mew, permettendo loro di trasformarsi un'ultima volta: le Mew Mew sono pronte per la battaglia finale.
51 Lo scontro finale
「最後の戦い!あなたの笑顔を信じてる」 - saigo no tatakai! anatano egao wo shinji teru
22 marzo 2003
Profondo Blu evoca un'antica fortezza lasciata sulla Terra dagli alieni millenni prima che contiene il cristallo originale di Acqua Mew con l'intenzione di usarla per sterminare la razza umana. Le Mew Mew tentano di raggiungerlo, ma si scontrano con Pie, che le attacca con un enorme e potentissimo Chimero (lo stesso che uccise i genitori di Ryan); Mew Mina, Mew Lory, Mew Paddy e Mew Pam si occupano del mostro, mentre Mew Berry entra nella fortezza. Tart, pentito e spaventato da ciò che ha in mente di fare Profondo Blu, cerca di aiutare le paladine, ma viene eliminato da Pie. Nella fortezza, Mew Berry si scontra con Profondo Blu, ma viene aiutata da Quiche, che tradisce definitivamente il capo alieno per amore della ragazza; Profondo Blu, comunque, è troppo potente e Quiche viene sconfitto, morendo subito dopo tra le braccia di Mew Berry. La ragazza, affranta e in lacrime, si prepara ad attaccare Profondo Blu con tutte le proprie forze, ma la vista di Mew Berry che piange (il momento descritto dal sogno premonitore di Mark) fa perdere il controllo a Profondo Blu, che rilascia un'onda di energia di immane potenza; Mew Berry si protegge grazie ai propri poteri, mentre Ryan e le altre Mew Mew vengono salvate da Pie, che ha finalmente compreso l'inutilità della guerra e si sacrifica per loro. Intanto, la personalità di Mark prende il sopravvento su Profondo Blu, ma non è ancora finita...
52 Mew Mew angeli protettori
「地球の未来に、ご奉仕するにゃん!」 - chikyū no mirai ni, go hōshi surunyan!
29 marzo 2003
Mark scopre di aver sempre custodito l'Acqua Mew dentro il proprio corpo e decide di usarla per riparare ai crimini di Profondo Blu, ma il capo alieno riprende il controllo e attacca Mew Berry; con un ultimo sforzo e utilizzando l'Acqua Mew, Mark riesce ad intrappolare la coscienza di Profondo Blu e Mew Berry, a malincuore, li colpisce entrambi con l'aiuto delle altre Mew Mew che le donano i loro poteri. Profondo Blu viene così distrutto e l'Acqua Mew, liberata dal corpo di Mark, purifica la Terra e riporta in vita Quiche, Pie e Tart. Mew Berry, pur di non lasciare che Mark scompaia, si sacrifica dandogli tutta la propria energia e le altre Mew Mew, rimaste definitivamente senza poteri, arrivano troppo tardi per salvarla; la fortezza, inoltre, sta per precipitare, ma Quiche, Pie e Tart, riconoscenti verso Strawberry per averli salvati, riportano Mark e le ragazze a terra in tempo. Mark riesce a riportare in vita Strawberry con un bacio e la ragazza, avendo esaurito tutto il proprio potere, torna ad essere una persona normale. Quiche, Pie e Tart gioiscono alla notizia e ripartono verso il loro pianeta con un frammento di Acqua Mew superstite che useranno per salvare il loro mondo. Qualche tempo dopo, le ragazze, che hanno ripreso la loro vecchia vita, si incontrano al Caffè Mew Mew, ormai chiuso, dove ricordano le avventure che hanno vissuto; qui trovano Ryan e Kyle, che le informano che c'è un nuovo nemico e che le ragazze, in realtà tornate normali solo temporaneamente a causa dell'Acqua Mew, hanno di nuovo i loro poteri: è tempo per le ragazze Mew Mew di tornare in azione!

Adattamenti[modifica | modifica wikitesto]

Versione italiana[modifica | modifica wikitesto]

A parte alcuni particolari, come il titolo non proprio fedele, un'iniziale omissione del fatto che la vicenda è ambientata in Giappone[2], e il cambio dei nomi dei protagonisti e degli attacchi, l'adattamento italiano dell'anime ha mantenuto una certa fedeltà alla versione originale giapponese. Fa però eccezione il doppiaggio riservato ai personaggi Cavaliere Blu e Profondo Blu che, anche a causa di varie sostituzioni, ha lasciato gli appassionati in parte insoddisfatti. Infatti, inizialmente il Cavaliere Blu fu doppiato da Davide Garbolino, già doppiatore di Ryan, poiché i personaggi si assomigliano molto e le Mew Mew stesse credevano che fossero la stessa persona. Fu poi sostituito da Patrizio Prata, doppiatore di Mark, a ridosso degli episodi in cui si scopre che l'eroe misterioso è in realtà quest'ultimo. Profondo Blu, invece, fintantoché era raffigurato come un'essenza incorporea - cioè per gran parte della serie - era doppiato con la voce femminile di Loredana Nicosia, mentre negli ultimi episodi, quando risulta palese che sia un maschio, è stato doppiato da Alessandro Rigotti. Nell'edizione originale Mark, il Cavaliere Blu e Profondo Blu (che sono infine la stessa persona) sono doppiati soltanto da Megumi Ogata, doppiatrice che solitamente presta la voce a personaggi maschili giovanili.

Nell'edizione manga pubblicata dalla Play Press sono stati mantenuti i nomi dell'adattamento televisivo, sono stati però ripristinati i cognomi dei personaggi e i nomi originali degli attacchi.

Sigla italiana[modifica | modifica wikitesto]

La sigla dell'anime è Mew Mew - Amiche vincenti, musica di Cristiano Macrì, testo di Alessandra Valeri Manera, cantata da Cristina D'Avena.

Versione statunitense[modifica | modifica wikitesto]

La serie statunitense, acquistata nei primi mesi del 2004 dalla 4Kids Entertainment, venne inizialmente annunciata con il titolo di "Hollywood Mew Mew", ma dopo le proteste dei fan statunitensi è stato cambiato in "Mew Mew Power" ed è andata in onda a partire dal febbraio 2005[3].

L'adattamento proposto è risultato in linea con le politiche adottate negli USA per questo tipo di prodotto, finalizzate alla destinazione a un pubblico più giovane rispetto a quello giapponese. È stato così operato, per lo più, in un processo di "americanizzazione", come ad esempio il cambio dei nomi dei personaggi e la rimozione dei riferimenti alla cultura giapponese, come gli ideogrammi. È stato inoltre rimosso il fatto che il DNA delle protagoniste sia fuso con quello di un animale (nelle trasformazioni, infatti, oltre a essere state cambiate le musiche, è stata eliminata la sequenza del "cambio di DNA"). Fu cambiata anche la storia degli alieni, rimuovendo la loro discendenza da antichi abitatori della Terra.

Un'altra particolarità di questo adattamento riguarda l'organizzazione degli episodi: sono stati trasmessi solo i primi 24 dei 52 episodi previsti, mentre i primi 11 episodi sono stati fatti apparire come flashback all'interno della serie, la cui trasmissione è stata fatta iniziare dall'episodio 12, quando le Mew Mew sono tutte riunite[4].

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Cosplayer di Mew Pam, Mew Berry, Mew Paddy, Mew Lory e Mew Mina nel 2010.

Il manga di Tokyo Mew Mew fu generalmente accolto bene dalla critica, che lo descrisse come carino e divertente[5], lodando i disegni di Mia Ikumi, il cui stile "scorrevole" ben si adattava alla serie[5][6][7][8]. Qualche critica fu rivolta alle immagini che uscivano dai confini delle vignette e alle battute pronunciate da personaggi ignoti[6]. Secondo Carlos Santos di Anime News Network, «i disegni di Mia Ikumi si adattano perfettamente alla storia, e non sono esili e pieni di fronzoli come in altri shōjo. Come molti altri mangaka in erba, la più grande forza di Ikumi sta negli accurati ritratti dei personaggi e nel suo uso prolifico dei toni, che crea effetti unici mentre elude la sfida degli sfondi»[6]. Al contrario, scrivendo per Manga: The Complete Guide, Shaenon Garrity criticò la serie, definendola «banale», «insipida» e «creativamente un fallimento», e scrivendo che era «chiaramente progettata dal suo editore per cavalcare lo tsunami delle ragazze magiche: le note a margine dei creatori sono piene di riferimenti a grandi firme di libri, servizi fotografici e modelle assunte per vestirsi come le poco vestite eroine preadolescenti». Osservò anche che la serie faceva un cattivo uso del tema delle specie in pericolo, pur avendo un «tema ambientale predicatorio»[9].

Tokyo Mew Mew - À la mode ha ricevuto critiche più varie. Fu lodato per essere un manga moderno che caratterizzava la formula delle ragazze magiche, sottolineandone la forza e la debolezza[6]. Mike Dungan, di Mania Entertainment, considerò la prima serie «abbastanza affascinante» e il seguito una buona continuazione, con «lo stesso divertimento»[7]. Altri trovarono Berry un'eroina troppo superficiale e ritennero che il sequel non offrisse niente di nuovo ai lettori. À la mode fu anche criticato perché il Duca era vestito in modo troppo simile ai membri del Ku Klux Klan[8].

L'adattamento anime è stato paragonato a Sailor Moon per avere cinque eroine, ognuna con un colore e un potere, e una trama simile[10]. Tokyo Mew Mew ha ricevuto elevate valutazioni in Giappone, con una produzione massiccia di merchandising e organizzazione di eventi per promuovere la serie[11].

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Della serie sono stati creati due videogiochi, uno a puzzle per Game Boy Advance e un gioco di ruolo per Playstation.

Il primo, Hamepane Tokyo Mew Mew (はめパネ 東京ミュウミュウ Hamepane Tōkyō Myū Myū?), fu pubblicato da Takara Tomy l'11 luglio 2002.

Il secondo, Tokyo Mew Mew - Tojo Shin Mew Mew! Minna Issho ni Gohōshi Suru Nyan (東京ミュウミュウ 登場 新ミュウミュウ! みんないっしょにご奉仕するにゃん Tōkyō Myū Myū – Tōjō Shin Myū Myū! – Minna Issho ni Gohōshi Suru Nyan?), fu pubblicato il 5 dicembre 2002. Esso vede l'introduzione di una nuova Mew Mew, Apple Akai, che si aggiunge alle cinque Mew Mew originarie (Berry non era ancora comparsa). Il compito delle paladine è quello di difendere l'isola di Apple da Quiche, dai Chimeri e dal nuovo alieno Gâteau du Roi. Apple nel manga si unisce alla squadra nel secondo volume di Tokyo Mew Mew - À la mode, nella storia bonus Mini Mew Mew.

Entrambi i videogiochi sono inediti in Italia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mia Ikumi (testi & disegni), 'Tokyo Mew Mew - Amiche vincenti' vol. 1, cap. "Chi è quella ragazza? parte 1", Play Press Publishing.
  2. ^ Nell'adattamento italiano Tokyo viene chiamata semplicemente "città"
  3. ^ (EN) Link of the Day: HollywoodMewMew.com, Anime News Network, 4 febbraio 2004. URL consultato il 18 aprile 2008.
  4. ^ Mew Mew - Amiche vincenti, in Il mondo dei doppiatori, AntonioGenna.net.
  5. ^ a b (EN) Patrick King, Tokyo Mew Mew Vol.2, Animefringe.
  6. ^ a b c d (EN) Carlos Santos, Tokyo Mew Mew a la Mode GN 1, Anime News Network, 18 luglio 2005. URL consultato il 18 aprile 2008.
  7. ^ a b (EN) Mike Dungan, Tokyo Mew Mew a la Mode Vol. No. 01, Mania Entertainment, 7 novembre 2005. URL consultato il 5 aprile 2008.
  8. ^ a b Janet Crocker, Manga Shorts: Tokyo Mew Mew A La Mode Vol. 1, Animefringe.
  9. ^ Jason Thompson Manga: The Complete Guide, 2007, Del Rey Manga.
  10. ^ (EN) Christina Ross, Tokyo Mew Mew, THEM Anime Reviews. URL consultato il 4 aprile 2008.
  11. ^ (EN) Feline females unite!, scenarioDNA, 8 gennaio 2005. URL consultato il 18 aprile 2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga