Metropolitana di Norimberga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Metropolitana di Norimberga
Logo
DT3 Hauptbahnhof TB.JPG
Stazione Hauptbanhof sulla DT3
StatoGermania Germania
CittàNorimberga
Apertura1972
Ultima estensione2017
GestoreVAG Nürnberg
Sito web
Caratteristiche
Numero linee3
Stazioni48
Lunghezza37 km
Mappa della rete
pianta

La metropolitana di Norimberga è la metropolitana (U-Bahn in tedesco) che serve l'omonima città della Baviera. La rete, che fu inaugurata il 1º marzo 1972, si sviluppa per circa 37 km e dispone di 3 linee, per complessive 48 stazioni.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prima pietra del sistema U-Bahn della città venne posta il 20 marzo del 1967 dal ministro tedesco dei trasporti e dal sindaco di Norimberga.
Il 1º marzo 1972 entrò in funzione la prima tratta della linea 1 (U 1), Langwasser Süd - Bauernfeindstraße, di 3,7 km e nel corso degli anni successivi entrarono in servizio ulteriori tratti.

Il 28 gennaio del 1984 la seconda linea U-Bahn entrava in servizio tra Plärrer e Schweinau. La linea fu oggetto di ulteriori ampliamenti fino a raggiungere l'aeroporto.

Il 4 dicembre 2004 venne attivata una nuova sezione della U 1, di 1.3 km, verso Fürth, dalla stazione Stadthalle alla stazione Klinikum. L'8 dicembre 2007 la linea U1 è stata ulteriormente estesa a Fürth Hardhöhe.
Tra il 2008 e il 2011 è entrata in funzione la terza linea (U 3) a funzionamento automatico. Con l'attivazione dell'ultima tratta di 1.083 m, il 12 dicembre 2011, la percentuale di popolazione della città servita dalla rete metropolitana è salita al 66%[1].

La costruzione della rete ha tenuto conto degli interscambi tra le tre U-Bahn, a Plärrer e Hauptbahnhof; in quest'ultima avviene l'interscambio con le ferrovie tedesche mentre la U2 raggiunge l'aeroporto della città.

Rete[modifica | modifica wikitesto]

La rete conta tre linee, due delle quali condividono la tratta centrale:[2]

Linea Percorso Note
U 1 Fürth Hardhöhe - Langwasser Süd
U 2 Röthenbach - Flughafen
U 3 Gustav-Adolf-Straße - Nordwestring

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Linea U1[modifica | modifica wikitesto]


Linea U2[modifica | modifica wikitesto]

Linea U3[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Notizie flash, iTreni n.345, febbraio 2012, p. 11. Editrice ETR, Salò
  2. ^ Mappa della rete (pdf)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]