Metropolitana di Nižnij Novgorod

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Logo Metropolitana di Nižnij Novgorod
NN Metro Chkalovskaya entrance 08-2016.jpg
Stanzione Čkalovskaja
Inaugurazione 1985
Lunghezza 18,9 km
Tipo Metropolitana
Numero linee 2
Numero stazioni 14
Passeggeri
al giorno
all'anno

109.000 (2013)
39,97 млн. (2013)[1]
Mappa del tracciato

La metropolitana di Nižnij Novgorod (precedentemente noto come metropolitana di Gor'kij) è una rete di trasporto pubblico di tipo metropolitana che serve la città di Nižnij Novgorod (Russia). Inaugurato nel 1985, è costituito da 14 stazioni, 2 linee e lunga 18,8 chilometri (11,7 mi).[2] Ha il maggior numero di stazioni dopo la metropolitana di Mosca e San Pietroburgo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nižnij Novgorod (noto nel periodo sovietico come Gor'kij) è una grande città nel mezzo di Volga. A metà degli anni '70 la popolazione del luogo ha superato un milione, soddisfacendo così le esigenze sovietiche per sviluppare un sistema di transito rapido. La costruzione è iniziata il 17 dicembre 1977 e la rete è stata aperta al pubblico il 20 novembre 1985 diventando il terzo sistema in Russia e il decimo nell'ex Unione Sovietica.

Nel settembre 1978, dalla stazione Leninskaja iniziò la perforazione di tunnel. Per lungo tempo è stato necessario sviluppare la documentazione progettuale, la demolizione di case, il trasporto stradale e il tram, e nel 1979 i pilastri sono stati portati alla fondazione della stazione Moskovskaja. Nel giugno 1980, è stato proposto alle tre linee della metropolitana di Gor'kij.

13 luglio 1984, durante la costruzione della stazione Moskovskaja, le mura crollarono. Due lavoratori della brigata studentesca, che hanno contribuito alla costruzione della metropolitana, sono morti. C'è una leggenda associata a questo evento, come se i fantasmi degli studenti morti continuano a camminare attraverso gallerie e stazioni della metropolitana.

20 novembre 1985 è stata inaugurata la metropolitana di Gor'kij. Il complesso di lancio della prima sezione comprendeva una linea lunga 7,8 km con sei stazioni: Moskovskaja, Čkalovskaja, Leninskaja, Zarečnaja, Dvigatel' Revoljucii e Proletarskaja; Deposito e costruzione di ingegneria. Nel 1987 sono state aperte altre due stazioni: Avtozavodskaja e Komsomol'skaja dalla stazione Proletarskaja e nel 1989 - Kirovskaja e Park Kul'tury. Nell'ottobre 1990 la metropolitana di Gor'kij è stata rinominata nel Nižnij Novgorod. Il 20 dicembre 1993, due nuove stazioni della metropolitana di Nizhny Novgorod sono state aperte - Kanavinskaya e "Burnakovskaya" sulla seconda Linea 2 di Sormovskaya. Il 20 dicembre 1993, due nuove stazioni della metropolitana di Nizhny Novgorod sono state aperte - Kanavinskaja e Burnakovskaja sulla seconda linea Sormovskaja. Il 9 settembre 2002 è stata aperta la 13a stazione Burevestnik della Linea 2.

Stazione Gor'kovskaja

22 settembre 2012 per la prima volta metropolitana di Nižnij Novgorod è stato completamente chiuso. Ciò è dovuto al lavoro di commutazione del potere al nuovo sistema di controllo della stazione in costruzione. Il 4 novembre 2012 è stata aperta la stazione Gor'kovskaja della Linea 1 nella Città Superiore.

Posizione della città[modifica | modifica wikitesto]

A differenza di altri metropolitani sovietici, Nižnij Novgorod non presenta il layout triangolare tradizionale di tre linee, sei raggi che si intersecano sotto il centro della città. Questo è dovuto al layout insolito della città. Il centro della città si trova sulla riva destra del fiume Volga e alla confluenza del fiume Oka. Nel XX secolo la città si sviluppò in modo policentrico. Il centro storico, compreso il Cremlino di Nižnij Novgorod, porta gran parte delle funzioni amministrative, culturali ed educative e si trova sull'alta riva destra collinare dell'Oka, mentre la bassa banca sinistra piatta ospita le maggiori industrie della città e alcuni grandi quartieri residenziali raggruppati tre centri di Kanavino (dove si trovano la stazione ferroviaria centrale e i maggiori centri di trasporto urbano), Sormovo (con la più grande industria come impianto di Krasnoje Sormovo) e Avtozavod (fabbrica di automobili GAZ).

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono 14 stazioni nella metropolitana di Nižnij Novgorod. Di queste, 13 stazioni della metropolitana sono superficiali e 1 stazione di terra. C'è anche una stazione fantasma Jarmarka, la cui costruzione è stata abbandonata a favore della stazione Strelka.

Le stazioni si trovano su due linee con una singola stazione di scambio - Moskovskaja con uno scambio di piattaforme. Dopo la costruzione della Linea 3 (Nagornaja), compariranno altre due stazioni di trasferimento - Opernyj teatr e Ol'gino.

Sulla Linea 1, il traffico destro è organizzato, sulla Linea 2 - traffico sinistro. Questo metodo di movimento è dovuto alla ramificazione dei binari della stazione Moskovskaja, a causa della mancanza di un tunnel a tutta lunghezza della linea Sormovskaja.

Linee e stazioni in costruzione[modifica | modifica wikitesto]

Linea Colore da ↔ a Aperta Lunghezza Stazioni Durata viaggio
1 Rosso Park Kul'tury (Парк культуры) ↔ Gor'kovskaja (Горьковская) 1985 15.1 km 11 11 min
2 Blu Burevestnik (Буревестник) ↔ Moskovskaja (Московская) 1993 3.8 km 4 4 min

Linea 1[modifica | modifica wikitesto]

Stazione Avtozavodskaja

È anche chiamato Avtozavodskaja. Questa linea che corre tra le stazioni di Park Kul'tury e Gor'kovskaja è stata inaugurata nel 1985. Ha una stazione di scambio Moskovskaja sulla Linea 2. Connette le città inferiori e quelle superiori attraverso un ponte di metropolitana.

La linea è stata progettata nel 1980. In tempi sovietici, questa linea chiamata Avtozavodsko-Meščerskaja. La linea doveva durare fino al microdistretto residenziale vicino al lago di Meščera.

Linea 2[modifica | modifica wikitesto]

Stazione Kanavinskaja

È anche chiamato Sormovskaja o Sormovsko-Meščerskaja. Questa linea che corre tra le stazioni di Burevestnik e Moskovskaja è stata aperta nel 1993. La costruzione della linea è stata più volte arrestata a causa della crisi in Russia. Per la Campionato mondiale di calcio 2018, una nuova stazione Strelka è in costruzione sulla linea, che sarà situato vicino allo stadio in costruzione. Dopo la Campionato mondiale, si prevede di estendere la linea fino alla stazione Volga in Meščera e la stazione Varja in Sormovo. Si prevede inoltre di completare la stazione fantasma Jarmarka.

Nel gennaio 1981, la linea aveva il nome del progetto - Sormovsko-Nagornaja. Doveva collegare l'industriale Città Bassa e la storica Città Alta.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Principali caratteristiche tecniche ed operative di metropolitane per il 2013 (PDF), un'associazione internazionale di "Metro". URL consultato il 19 aprile 2014.
  2. ^ Новосибирский метрополитен, su www.nsk-metro.ru. URL consultato il 25 aprile 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]