Metroid (creatura)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

I Metroid sono creature aliene immaginarie presenti nell'universo di Metroid, che danno il nome all'omonima serie di videogiochi.

I Metroid furono creati dai Chozo per sterminare i Parassiti X (comparsi in Metroid Fusion) che infestavano il pianeta SR-388. Dati i loro poteri, i Pirati Spaziali cercano di impossessarsi delle creature per usarle come armi biologiche, e per questo motivo la Federazione Galattica incarica Samus Aran di eliminare anche i Metroid.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

I Metroid riescono ad attaccarsi alle vittime con le loro doppie mandibole ed a succhiare l'energia vitale delle prede per nutrirsi, anche se pare che non effettuino un attacco fisico vero e proprio. In Metroid Prime i Pirati Spaziali effettuano esperimenti sui Metroid che vivono su Tallon IV, ma nonostante i vari tentativi di vivisezione il funzionamento interno delle creature non viene mai compreso.

I Metroid sono vulnerabili al freddo, quindi l'arma più efficace contro di loro è il Raggio Gelo. I Metroid talloniani, più deboli, sono invece vulnerabili a qualsiasi tipo di arma. In Metroid Other M gli unici Metroid presenti sono quelli trovati nel centro di ricerca bio-armi (senza contare quelli del Settore Zero), ovvero un campione di Metroid Sovrana e i suoi piccoli. Per sconfiggerli bisogna schivare l'attacco, sparare un raggio gelo e colpirli con un super missile.

Negli altri capitoli della saga sono presenti diverse forme di Metroid, che verranno elencate in seguito.