Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Meteos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Meteos
videogioco
Meteos.png
La copertina del gioco
Titolo originale メテオス
Piattaforma Nintendo DS, Telefono cellulare
Data di pubblicazione Giappone 10 marzo 2005
Flags of Canada and the United States.svg 27 giugno 2005
Flag of Europe.svg 23 settembre 2005
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 24 novembre 2005
Genere Rompicapo
Sviluppo Q Entertainment
Pubblicazione Bandai, Nintendo
Serie Meteos
Modalità di gioco Giocatore singolo, multigiocatore (fino a quattro giocatori)
Supporto Scheda di gioco, download
Distribuzione digitale Xbox Live
Fascia di età CERO: A
ESRB: E
PEGI: 3

Meteos (メテオス Meteosu?) è un videogioco rompicapo sviluppato da Q Entertainment e pubblicato nel 2005 da Bandai per Nintendo DS. Commercializzato in America settentrionale e in Europa da Nintendo[1], il videogioco è stato convertito per telefono cellulare e distribuito su Xbox Live Arcade. Nel 2007 è stato realizzato uno spin-off del videogioco, dal titolo Meteos: Disney Magic, che presenta personaggi Disney tratti da franchise quali Pirati dei Caraibi, Nightmare Before Christmas, Toy Story e Il re leone.[2]

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Ambientato sulla navicella spaziale Metamo Ark, lo scopo di Meteos è quello di lanciare meteoriti, denominati Meteos, per distruggere i pianeti. Per mandare in orbita i meteoriti, bisogna allinearne tre in verticale o in orizzontale su una griglia quadrata. Il giocatore deve inoltre resistere agli attacchi delle meteoriti provenienti dal pianeta, che se raggiungeranno la linea rossa in cima allo schermo provocheranno il game over.

Nella modalità multigiocatore si può giocare in due o quattro giocatori con l'obiettivo di distruggere i pianeti avversari.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Tom Orry, Nintendo will publish Meteos in the USA, su VideoGamer.com, 29 marzo 2005.
  2. ^ (EN) Meteos: Disney Magic, su IGN.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]