Metamotore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un metamotore è un'interfaccia che svolge la sua interrogazione su più motori di ricerca contemporaneamente.

L'utente digita il testo da cercare nel metamotore che lancia la ricerca, collegandosi al sito di Google, Yahoo e altri, i quali inviano una risposta che può essere direttamente presentata all'utente, oppure filtrata secondo alcuni criteri, in primis l'eliminazione delle ripetizioni.

I metamotori usano visualizzare i risultati senza processarli, oppure operano un'analisi e forniscono un'interpretazione personale dei listati forniti dai vari motori, creandone una lista unificata. Il metamotore filtra i risultati forniti da più di un motore di ricerca, per eliminare eventuali ripetizioni.
Una ricerca su un metamotore può coinvolgere più database insieme, tanti quanti sono i database dei motori coinvolti. Questo è il principale vantaggio di questo tipo di motori: raggiungere una quota maggiore di siti della rete, rispetto all'interrogazione di un solo motore.

Come svantaggio bisogna evidenziare la mancanza di strumenti per la ricerca avanzata, di cui sono invece dotati i singoli motori.

I metamotori (ad esempio Copernic Agent) possono funzionare anche come "Desktop Search". In assenza di collegamento a Internet operano una ricerca all'interno del computer, che viene lanciata tramite Google Desktop, Yahoo Desktop e altri Desktop Search eventualmente installati in locale.

Principali metamotori[modifica | modifica sorgente]

I metamotori più conosciuti sono i seguenti:

  • MetaCrawler, è uno dei primi (nato nel 1995) e forse il più conosciuto ancora oggi;
  • BigSearcher
  • Ixquick
  • Vivìsimo

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • MetaCrawler, Inglese
  • Ixquick, Inglese


Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Web Portale Web: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Web