Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Metal Slug 6

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Metal Slug 6
videogioco
PiattaformaArcade, PlayStation 2
Data di pubblicazioneArcade:
Giappone 24 febbraio 2006
PlayStation 2:
Giappone 14 settembre 2006
GenereSparatutto a scorrimento
TemaGuerra
OrigineGiappone
SviluppoSNK Playmore
PubblicazioneSEGA, SNK Playmore
MusicheManabu Namiki, Mitsuhiro Kaneda
SerieMetal Slug
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore
Periferiche di inputDualShock 2
SupportoDVD
Fascia di etàCEROB
Preceduto daMetal Slug 5
Seguito daMetal Slug 7
Specifiche arcade
Risoluzione304x224x4096
Periferica di inputJoystick 8 direzioni, 4 pulsanti

Metal Slug 6 (メタルスラッグ 6 Metaru Suraggu Shikkusu?) è un videogioco sparatutto a scorrimento per la scheda da sala giochi Atomiswave di Sammy. È uscito nel 2006 e rappresenta il settimo gioco della serie Metal Slug. La versione per PlayStation 2 è uscita nel settembre 2006 esclusivamente in Giappone. Nel Nord America e in Europa il gioco è stato pubblicato direttamente all'interno della compilation Metal Slug Anthology per PlayStation 2, PlayStation Portable e Wii e Metal Slug Collection PC per Microsoft Windows.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è ambientato durante l'Alleanza Marziano - Ribelle di Metal Slug 2, Metal Slug X e Metal Slug 3. Una nuova razza aliena ostile è introdotta, i Venusiani, che tramite un meteorite sono insediati nelle viscere della terra. Mostriciattoli cannibali, hanno già attaccato Marte e la loro intenzione è ora quella di infestare la Terra fino ad espandersi per tutto il sistema solare. Inizialmente i nostri eroi dovranno affrontare i Marziani e i Ribelli ma dalla missione 3 in poi si avrà un'alleanza tra l'esercito normale, i Ribelli e i Marziani. Alla fine della missione 2 il Generale Morden racconterà ai nostri eroi cosa gli è capitato ovvero che si è imbattuto nei Venusiani dopo aver salvato Rootmars (il leader dei Marziani, boss finale di Metal Slug 3); da quel momento i nostri eroi si alleano con Morden e i Marziani per fronteggiare la nuova fazione nemica.

Vi appaiono tutti i personaggi "storici" della serie di Metal Slug - Marco, Tarma, Fio ed Eri - assieme a Ralf Jones e Clark Steel delle serie The King Of Fighters e Ikari Warriors.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Sono state introdotte alcune modifiche nel gameplay rispetto ai precedenti capitoli: innanzitutto, è possibile scegliere se giocare in modalità Easy o Hard. La differenza, oltre che nel grado di difficoltà, sta nel fatto che in modalità Easy si parte con una mitragliatrice (Heavy Machine Gun) a proiettili infiniti piuttosto che con la normale pistola; inoltre, se si continua dopo morti, si riceveranno delle bombe invece che un Heavy Machine Gun. Il gioco in modalità Easy termina con la fine della penultima missione, non permettendo di affrontare la Final Mission.

I punteggi sono molto più alti: eliminato il macchinoso sistema di moltiplicazione dei punti di Metal Slug 4, stavolta il punteggio viene calcolato in base alla velocità di eliminazione dei nemici. Più alta la velocità, maggiore il punteggio, come mostra un indicatore su schermo. Inoltre è stata introdotta una nuova arma, la Z. I suoi proiettili sono mandati dal coltello, delle scie taglienti che danneggiano tutto quello che toccano. È un'arma molto utile a corto raggio.

Controlli[modifica | modifica wikitesto]

La scivolata di Metal Slug 5 è stata eliminata, e viene introdotto il "Weapon Stock System", ovvero la capacità di possedere due armi (oltre alla pistola base) contemporaneamente. Premendo insieme i pulsanti C e D ogni personaggio è in grado di rilasciare l'arma che sta usando in quel momento, per eliminarla o donarla all'altro giocatore nel caso si stia giocando in due, e premendo il pulsante E (introdotto appositamente in questo gioco) si potrà alternare fra le due armi eventualmente possedute e lo sparo di default. Se si raccoglie il simbolo di una terza arma essa andrà a rimpiazzare quella ottenuta da più tempo o andrà a occupare uno dei due slot disponibili.

Proprietà dei personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Per la prima volta nella serie la scelta dei personaggi non è più un fattore meramente estetico, dato che ognuno di essi ha una sua peculiarità che lo distingue dagli altri.

  • Marco: ha un'arma di base (pistola in Hard, mitragliatrice in Easy) che è forte il doppio rispetto a quelle degli altri soldati.
  • Tarma: Gli Slug (veicoli) guidati da lui sono più resistenti; inoltre aumenta la potenza del cannone base di uno Slug del 50% ed hanno il "vulcan fix".
  • Eri: ottiene il doppio delle bombe all'inizio di una nuova vita o dopo avere raccolto il bonus corrispondente; è inoltre in grado di mirare il lancio di queste in una direzione precisa tramite joystick.
  • Fio: parte con una Heavy Machine Gun anziché con la pistola normale, e con la Big Heavy Machine Gun a livello Easy. Ogni volta che raccoglie il bonus di un'arma, la quota di proiettili è più alta del 50%.
  • Ralf: dimezza la quota di proiettili delle armi e delle bombe, in compenso il suo attacco ravvicinato è due volte più veloce, ed ha anche lo speciale attacco ravvicinato "Vulcan Punch" che gli permette di danneggiare anche i veicoli nemici, non più solo la fanteria. Ralf inoltre può venire colpito due volte dalla maggior parte dei proiettili prima di perdere una vita.
  • Clark: il suo attacco speciale "Super Argentine Backbreaker" (ripreso direttamente dai suoi trascorsi nella saga di King of Fighters) lo rende temporaneamente invulnerabile e gli permette di accumulare moltissimi punti con il nuovo sistema di punteggio.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Kurt Kalata, Metal Slug 6, su Hardcore Gaming 101, 22 novembre 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi