Metal Slug

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Metal Slug (disambigua).
Metal Slug: Super Vehicle SV-001
videogioco
Metal Slug.png
Tarma e Marco mentre affrontano alcuni soldati ribelli dell'esercito di Morden
PiattaformaArcade, Neo Geo, Neo Geo CD, Sega Saturn, PlayStation, Android, iOS
Data di pubblicazioneArcade:
Giappone 19 aprile 1996
Flags of Canada and the United States.svg 18 aprile 1996
Zona PAL 1996

Neo Geo:
Giappone 24 maggio 1996
Flags of Canada and the United States.svg 24 maggio 1996
Neo Geo CD:
Giappone 5 luglio 1996
Flags of Canada and the United States.svg 5 luglio 1996
Sega Saturn:
Giappone 4 aprile 1997
PlayStation:
Giappone 7 agosto 1997
PlayStation Network[1]:
Giappone 28 giugno 2007
Flags of Canada and the United States.svg 21 dicembre 2010
Zona PAL 22 dicembre 2010
Virtual Console:
Giappone 22 aprile 2008
Flags of Canada and the United States.svg 26 maggio 2008
Zona PAL 9 maggio 2008
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 9 maggio 2008
iOS, Android:
Mondo/non specificato 13 dicembre 2012
Steam:
Mondo/non specificato 25 giugno 2015

GenereSparatutto a scorrimento
TemaGuerra
OrigineGiappone
SviluppoNazca Corporation
PubblicazioneNazca Corporation, SNK, D4 Enterprise (VC)
ProduzioneTakashi Nishiyama
DesignMeeher (progettista), Kazuma Kujo (progettista), Akio, Susumu, Max.D, Tomohiro, T. Okui, Kozo
ProgrammazioneHamachan, Andy, Atsushi Kurooka, T. Yokota, H. Yamada, Pierre
Direzione artisticaTakushi Hiyamuta, Jim
Modalità di giocoGiocatore singolo o multigiocatore cooperativo
Periferiche di inputGamepad, DualShock
SupportoCartuccia, CD-ROM, download
Distribuzione digitalePlayStation Network, Virtual Console, Steam
Fascia di etàCEROB · ESRBT · OFLC (AU): M · PEGI: 12 · USK: 16
SerieMetal Slug
Seguito daMetal Slug 2
Specifiche arcade
Risoluzione304x224x4096
Periferica di inputJoystick 8 direzioni, 3 pulsanti

Metal Slug (メタルスラッグ Metaru Suraggu?) è un videogioco del genere sparatutto a scorrimento orizzontale prodotto nel 1996 dalla SNK Playmore per piattaforme Neo Geo ed arcade[2]. Sono disponibili le modalità giocatore singolo e multiplayer cooperativo[3].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Metal Slug è ambientato nell'anno 2028[2]. La storia si sviluppa all'inizio dell'era del terrorismo di inizio Duemila, ma i nemici sono in parte ispirati all'armamento della seconda guerra mondiale; il simbolo dell'armata nemica è una croce nera entro un cerchio bianco su sfondo rosso, ovvero una parodia della svastica. Due fazioni militari si contendono il potere: da un lato un movimento clandestino chiamato la Ribellione, dall'altro l'Esercito Regolare. Quest'ultimo è bene equipaggiato e formato da soldati provenienti da varie parti del globo. La Ribellione è invece organizzata da piccole cellule sparse, composte da militari addestrati e terroristi, che hanno l'unico scopo di raggiungere il potere.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il gameplay di Metal Slug ricorda quello di Contra, in cui il giocatore possiede proiettili illimitati con cui deve uccidere i nemici per raggiungere la fine del livello. Al termine di ogni scenario è presente un boss, più grande e resistente dei normali nemici.

Nel corso del livello il giocatore può raccogliere armi sempre più potenti: dalla mitragliatrice pesante al lanciarazzi, passando per bombe a mano e veicoli "slug" (letteralmente, lumaca). Diversamente da Contra, il protagonista può utilizzare anche il coltello per attaccare i nemici. Alcune parti degli scenari possono anche essere distrutte: in queste zone è possibile trovare oggetti extra o potenziamenti.

Il videogioco è composto da sei livelli, con ambientazioni sensibilmente differenti.

Rimasterizzazioni[modifica | modifica wikitesto]

Originalmente disponibile solamente per Neo Geo Multi Video System e per AES (Advanced Entertainment System), venne successivamente distribuito per Neo Geo CD.

Successivamente è stato effettuato il port per Sega Saturn e per PlayStation. La versione per il Saturn era disponibile in due versioni, la 1.002 e la 1.005, quest'ultima che correggeva alcuni bug minori. Il titolo per PlayStation, distribuito dalla SNK Playmore, includeva alcuni minigiochi.

Il 30 marzo 2007 è uscito Metal Slug Anthology. Il titolo, che raccoglie sette titoli della serie, era disponibile per PlayStation 2, PSP e Wii.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Metal Slug venne sviluppato dalla Nazca Corporation[4]. I componenti del team in precedenza lavoravano per la Irem, per la quale hanno sviluppato giochi con gameplay, grafica o suoni simili, come Cyber-Lip, GunForce, GunForce II e In the Hunt.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The King of Fighters 94, in Play Generation, n. 65, Edizioni Master, aprile 2011, p. 65, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).
  2. ^ a b (EN) SNK Playmore, Metal Slug Anthology Instruction Booklet, 2006.
  3. ^ Domenico Bottalico, Un nuovo Metal Slug per mobile e console, in MangaForever, martedì 9 giugno 2020. URL consultato il 9 giugno 2020.
  4. ^ Metal Slug 3, in Play Generation, n. 129, Edizioni Master, giugno 2016, p. 24, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Sparatutto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sparatutto