Messalina (spettacolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Messalina
Compagnia Compagnia Molinari
Sceneggiatura Mario Mangini e Maria Scarpetta
Produzione Eugenio Aulicino
Personaggi e attori
Totò, Titina de Filippo, Lia Thomas, Giuseppina Bianco, Francesco Corbinci, Armando Antoniani, Antonio Schioppa, Pietro Carioni, Augusto Di Giovanni, Alfredo Crispo, Nice Cleo, Anna Pezzullo, Aida Sammarco, Gustavo Rossi, Salvatore Rubino, Eugenio Maldacea, Raffaele Cesarano, Creste Masullo, Nino Torricella

Messalina è uno spettacolo di rivista presentato dalla Compagnia Molinari nella stagione 1928-1929. Il debutto, al Teatro Nuovo di Napoli, è avvenuto il 17 settembre 1929.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

« Confermato ieri sera il successo di Messalina, il super colosso in tre atti e sette quadri di Mangini nella ricca esecuzione della compagnia Molinari. Applausi calorosi al protagonista Totò, alla de Filippo, allo Schioppa. »

(Corriere di Napoli, 17 settembre 1929)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Teatro Portale Teatro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di teatro