Merira-Hatshepsut

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Merira-Hatshepsut
Merytre-tomb-of-Ra.jpg
Merira-Hatshepsut dietro al figlio, il faraone Amenofi II. Da una tomba presso Sheikh Abd el-Qurna (disegno di Karl Richard Lepsius)
Regina consorte d'Egitto, Grande Sposa Reale, Divina Sposa di Amon
In carica ? –
ca. 1425 a.C.
Predecessore Hatshepsut (come Grande sposa reale di Thutmose II)
Successore Tiaa
(Grande sposa reale di Amenofi II)
Nascita Tebe?
Morte Tebe?, dopo il 1425 a.C.
Luogo di sepoltura Forse originariamente la tomba KV42, poi la KV35 (Valle dei Re
Dinastia XVIII dinastia
Padre Hui
Madre sconosciuto
Consorte Thutmose III
Figli Amenofi II, Menkheperra, Nebetiunet, Meritamen, Meritamen (II), Iside
Religione Religione egizia

Merira-Hatshepsut (... – dopo il 1425 a.C.) è stata una regina egizia della XVIII dinastia, Grande Sposa Reale di Thutmose III dopo la morte della regina Satiah. Fu la madre del faraone Amenhotep II.

<
ramriitF4
t
A51
>

mr Ra ht shps t

Merira-Hatshepsut

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di origini nobili, era figlia del sacerdote Huy, una statua al British Museum lo mostra insieme ad sua figlia e ai nipoti. In precedenza si era ipotizzato un legame tra questa regina e il faraone Hatshepsut, ma non ci sono ipotesi a supporto di questa tesi.

Titoli[modifica | modifica wikitesto]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Wolfram Grajetski, Ancient Egyptian Queens: a hieroglyphic dictionary, Golden House Publications, London, UK, 2005, ISBN 0954721896.
  • (EN) Dodson, A. and D. Hilton, The Complete Royal Families of Ancient Egypt, London: Thames and Hudson, 2004.
  • M. Bunson, Enciclopedia dell'antico Egitto, Melita edizioni, 1995, ISBN 88-403-7360-8.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]