Mercoledì delle ceneri (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mercoledì delle ceneri
Titolo originale Ash Wednesday
Paese di produzione USA
Anno 1973
Durata 99 min
Genere drammatico
Regia Larry Peerce
Sceneggiatura Jean-Claude Tramont
Fotografia Ennio Guarnieri
Montaggio Marion Rothman
Musiche Maurice Jarre
Scenografia Phil Abramson
Interpreti e personaggi

Mercoledì delle ceneri (Ash Wednesday) è un film del 1973 diretto da Larry Peerce. Il titolo prende spunto dal fatto che l'azione si svolge nella notte fra il martedì grasso e il mercoledì delle ceneri. Elizabeth Taylor ottenne la candidatura al Golden Globe come miglior attrice in film drammatico.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una donna di mezza età il cui matrimonio è sull'orlo della crisi decide di sottoporsi ad un intervento di chirurgia estetica sperando che questo riporti il marito da lei. Le sue speranze sembrano essere disattese, ma mentre lo aspetta in un'esclusiva località sciistica viene avvicinata da un uomo molto più giovane di lei che sembra molto interessato.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Molte scene del film furono girate a Cortina d'Ampezzo.

Elizabeth Taylor fu candidata al Golden Globe Award for Best Actress.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

«melodramma gerontofilo... dialoghi e inquadrature sembrano quelli di un fotoromanzo * [1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Paolo Mereghetti, Dizionario dei film, ed. 1994.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema