Mercato telematico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

I mercati telematici sono mercati gestiti attraverso un motore di trading telematico, cioè un software che sa comporre in modo efficiente il book (la tabella dove sono riportate le proposte di acquisto e di vendita).

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Gli ordini di compravendita sono immessi con terminali che entrano nella Borsa; c'è quindi la possibilità per un operatore di aderire anche a mercati remoti.

L'internazionalizzazione dei mercati ha favorito la diffusione del modello telematico che è più efficiente, in quanto permette di ridurre drasticamente i costi e i tempi di negoziazione. Questo movimento verso i modelli telematici sta portando alla scomparsa dei mercati fisici.

Economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia