Membri italiani del Parlamento europeo della V Legislatura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'Italia ha diritto a 87 membri nel Parlamento europeo, eletti a suffragio universale in seguito alle elezioni europee del 1999.

Questo è l'elenco dei membri italiani che hanno occupato i seggi del Parlamento Europeo durante la Quinta Legislatura (1999-2004), suddivisi per gruppo parlamentare di appartenenza e con indicazione della lista di elezione.

Gruppo del Partito Popolare Europeo (Democratico-Cristiano) e Democratici Europei[modifica | modifica sorgente]

Paolo Bartolozzi, FI, membro (subentrato il 14.06.2001)
Paolo Pastorelli, CDU, membro (subentrato il 14.06.2001)
Giuseppe Brienza, CCD, membro (subentrato il 03.07.2001)
Generoso Andria, FI, membro (subentrato il 21.06.2000)
Giacomo Santini, FI, membro (subentrato il 14.06.2001)
  • Antonio Tajani, FI, vicepresidente dal 15.10.2003 al 15.12.2003
  • Stefano Zappalà, FI, membro
  • In data 04.02.2002 e fino al 07.07.2003, aderisce al gruppo il deputato Pietro-Paolo Mennea, proveniente dal Gruppo del Partito Europeo dei Liberali, Democratici e Riformatori.

Gruppo del Partito del Socialismo Europeo[modifica | modifica sorgente]

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 29.08.2000 per poi aderire al gruppo dei Non iscritti

Gruppo del Partito Europeo dei Liberali, Democratici e Riformatori[modifica | modifica sorgente]

Luciano Caveri, Union Valdôtaine, membro (subentrato il 21.06.2000)
il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 03.02.2002 per poi aderire al Gruppo del Partito Popolare Europeo (Democratico-Cristiano) e Democratici Europei

Gruppo "Unione per l'Europa delle nazioni"[modifica | modifica sorgente]

Massimo Corsaro, AN, membro (subentrato il 14.06.2001)

Gruppo Confederale della Sinistra Unitaria Europea/Sinistra Verde Nordica[modifica | modifica sorgente]

Gruppo Verde/Alleanza Libera Europea[modifica | modifica sorgente]

Non iscritti[modifica | modifica sorgente]

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 01.10.2001, per poi aderire al gruppo "Unione per l'Europa delle nazioni"
Mario Borghezio, LN, membro (in carica dal 14.06.2001)
il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 05.10.1999 per poi aderire al Gruppo del Partito Europeo dei Liberali, Democratici e Riformatori
Unione europea Portale Unione europea: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Unione europea