Melone di Cantalupo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cantaloupes.jpg

Il melone di Cantalupo è una varietà di melone del gruppo cantalupensis o cantalupio, di media grandezza, superficie ruvida, polpa giallo-arancio.

È stato chiamato così perché originariamente portato da missionari cattolici asiatici al castello pontificio di Cantalupo, località della Bassa Sabina ad una cinquantina di chilometri da Roma (attualmente in provincia di Rieti).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]